EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Daily Archives: September 17, 2013

Milano: 47ma edizione del fumetto internazionale

Milano: 47ma edizione del fumetto internazionaleDomenica si svolge la 47ma edizione del Salone del fumetto internazionale di Milano ‘Fumettopoli’, la manifestazione che dal 1992 offre al pubblico un appuntamento dedicato agli appassionati di comics e manga presso l’Atahotel Executive di Milano (Garibaldi).

16 settembre 2013 – Fumettopoli, la storica manifestazione del fumetto milanese che dal 1992 con diversi appuntamenti annuali si è proposta a Milano come simpatica forma di aggregazione per tutti gli amanti del genere, ha luogo domenica 22 settembre all’Ata Hotel Executive in zona Porta Garibaldi.

Numerosi gli eventi adatti a tutta la famiglia: alle ore 10.30 e alle 13, presso la Sala Cristallo, è in programma la gara K-POP che vedrà giovani fans della musica coreana vestire i panni del loro cantante preferito e cimentarsi in una vera e propria gara canora rigorosamente in lingua coreana.
Alle ore 14 si terrà l’attesissima gara “Cosplay” dove gli sfidanti, travestiti da eroi dei fumetti, coinvolgeranno il pubblico nelle avventure dei personaggi rappresentati.

Nel corso della giornata sarà presentato il nuovo numero inedito di “Davvero”, il fumetto che narra la storia di Martina, una ragazza viziata della Brescia bene che dopo aver litigato col padre si trasferisce a Milano: la nuova vita in un appartamento con altri sette inquilini, non è però idilliaca come si aspettava e Martina è costretta – suo malgrado – a crescere. Oltre a conoscere il nuovo numero di “Davvero”, a Fumettopoli sarà possibile incontrare disegnatori e autori.

Nel pomeriggio le disegnatrici Lola Airaghi (Brendon, Dylan Dog) ed Elena Cesana (Davvero, L’insonne) saranno allo stand delle Edizioni Arcadia per autografi e disegni. Per l’occasione sarà creata anche una Variant Cover Fumettopoli, il serial adolescenziale scritto da Paola Barbato, vincitrice del Premio Scerbanenco 2008 con il romanzo Mani Nude e da anni punto di riferimento dello staff di Dylan Dog.

Alle ore 16 si terrà la presentazione della nuova sezione di Milano della scuola di fumetto ComiXrevolution, alla presenza dell’autore Gianfranco Florio, disegnatore di Cars e Toy Story Magazine. Ci sarà anche Alberto Locatelli autore di Birthday Present, storia presente nella raccolta Prequels, pubblicazione ComiXreovlution.

E’ rinnovato inoltre l’appuntamento con la consueta mostra mercato, dove è possibile sbizzarrirsi nella ricerca o nella vendita dei fumetti più popolari e rari, da Alvin a Zetman passando per i classici italiani, i supereroi americani ed i Manga giapponesi.

Altri momenti di interesse saranno l’incontro con Beniamino Del Vecchio allo stand BDV e le iniziative culturali sul Giappone presso lo stand Ochaffe.

Holy & Damned, il team di make up artist FX, offriranno gratuitamente al pubblico di Fumettopoli un bellissimo trucco cinematografico Zombie.

La prossima edizione di Fumettopoli cambierà sede, dando appuntamento il 30 novembre e l’1 dicembre al Forum di Assago.

Ingresso € 8,00 (ridotto € 5,00 cosplay)

Programma
9.30 apertura biglietteria
9.45 ingresso tesserati, Listicket, Postepay
10.00 ingresso al pubblico
10.30 Kpop Cover Voice Contest sala Cristallo (al primo piano)
11/13.30 Iscrizioni sala cosplay
14.00 Inizio Gara Cosplay
17.30 circa Premiazioni Cosplay
20.00 Chiusura mostra Mercato arrivederci ad ASSAGO il 30 Novembre e 1 dicembre.

Per informazioni:
Fumettopoli 47ma edizione
Centro congressi Ata Executive
Viale Luigi Sturzo 45 Milano
info 366-9511135

Published by:

Le Langhe Itinerario tra gusto e storia

Le Langhe Itinerario tra gusto e storiaLe Langhe piemontesi sono uno spettacolo di panorami, odori e sapori particolari.

Le langhe, porta del Piemonte , si presentano con stupendi paesaggi e vasti orizzonti segnati da torri e castelli. E’ questa una meta che ben si presta in questi primi periodi d’autunno. Qui si possono ammirare tanti colori che solo queste colline possono regalarci.

Nelle Langhe non ci si può annoiare, basta infilarsi le scarpe da trekking o inforcare una montainbike per immergersi nella natura percorrendo i diversi sentieri. A piedi, in macchina o in moto le strade delle Langhe sembrano essere disegnate per emozionare e ad ogni angolo si aprono panorami da cartolina pronti per essere fotografati.

Le Langhe sono una regione storica del Piemonte situata a cavallo delle province di Cuneo e di Asti, confinante con altre regioni storiche del Piemonte, ossia il Monferrato e il Roero e costituita da un esteso sistema collinare definito dal corso dei fiumi Tanaro,Belbo, Bormida di Millesimo e Bormida di Spigno.
Essa si può suddividere in: Bassa Langa: zona compresa fra il Tanaro a nord e il Belbo a sud, con quote genericamente inferiori ai 600 m; è la zona dell’Albese, dei vini e del tartufo (rinomato il bianco di Alba).
Alta Langa: è la zona al confine con la Liguria, con quote massime sui 750 m e un picco di 896 m nel comune di Mombarcaro; qui dominano i boschi.
Langa Astigiana: zona nel sud della provincia di Asti, con Canelli a nord e il fiume Bormida di Spigno ad est, con un picco di 851 m nel comune di Serole.

Il primo prodotto che viene associato a queste zone è sicuramente il vino. La coltivazione della vite risale a tempi immemorabili e le qualità dei suoi prodotti sono riconosciute, da sempre, a livello mondiale. Le Langhe sono caratterizzate da migliaia di ettari di vigneti e su queste colline nasce anche il ricercatissimo tartufo bianco, vero e proprio tesoro sotterraneo celebrato nella famosissima fiera di Alba. Con il suo intenso profumo e l’originale sapore, è il più pregiato prodotto della zona .
Anche il formaggio è una delle delizie più diffuse e sono numerosissimi i prodotti caseari
tradizionali e spesso DOP.

La zona delle Langhe è un tripudio del gusto e di prodotti locali come l’immancabile battuta di Fassona, il vitello tonnato, i maccheroni del ferretto o il guanciale di manzo al barbaresco il tutto accompagnato da grandi vini come per l’appunto l’immancabile Barolo e il Barbaresco.

Le langhe non sono solo itinerario gastronomico ma anche un momento storico culturale da rivivere con la visita ai castelli. I castelli medievali che sorgono nella zona delle Langhe e del Roero rappresentano uno degli elementi caratterizzanti e peculiari del paesaggio. Attorno ai castelli delle Langhe ci sono degli itinerari che vi potranno intrattenere per molto più di un weekend: il castello di Serralunga d’Alba, quello di Grinzane Cavour, il Barbaresco, il castello di Govone o quello degli Alfieri,, Castello di Monticello d’Alba, Castello di Pralormo, Castello di Prunetto, Castello di Roddi, Castello di Saliceto, Castello di Serralunga d’Alba.

 

Published by:

Cherasco: Incontro Internazionale di Elicicoltura “Festival della Lumaca in cucina”

Cherasco: Incontro Internazionale di Elicicoltura "Festival della Lumaca in cucina"A Cherasco, il 27, 28, 29 e 30 settembre, come è ormai tradizione. si terrà l’annuale Incontro Internazionale di Elicicoltura: L’allevamento a ciclo biologico completo delle lumache Helix ha avuto nell’Istituto Internazionale di Elicicoltura di Cherasco uno dei grandi protagonisti. L’Istituto, promuove ogni anno l’Incontrio Internazionale, con convegni, riunioni e mostre e con la partecipazione di allevatori ed esperti del settore. Insieme all’incontro si terrà la ottava edizione del “Festival della Lumaca in cucina”: quattro giornate di gastronomia del mollusco presentato nei tanti ristoranti della città e nel padiglione Fiera, approntato per servire oltre 1.000 coperti al giorno.

La rassegna di settembre vedrà ancora una volta riuniti a Cherasco, in una grande festa comune dedicata alla lumaca, gli allevatori, i tecnici, gli studiosi, gli operatori commerciali, gli appassionati di cucina e i turisti alla ricerca di gusti e conoscenze nuove. L’incontro di Cherasco raccoglie da ogni parte d’Italia e dall’estero migliaia di operatori di questo settore specifico. Saranno inoltre assegnati, come ogni anno, i premi “Lumaca d’oro 2013”, destinati a personaggi del mondo dell’elicicoltura internazionale. Un posto importante, come sempre, sarà concesso alla gastronomia tipica e specifica delle lumache, con le varie rassegne culinarie programmate e con la presentazione dei piatti tipici delle “Città delle lumache italiane”, presenti a Cherasco nell’ambito dell’ottavo Festival della Lumaca in Cucina.

Contemporaneamente si svolgeranno le numerose manifestazioni collaterali, che sono: Gran Mercato dei prodotti alimentari di qualità, in programma domenica 29 settembre; Mostra delle attrezzature e delle attività elicicole con la rassegna espositiva della lumaca viva e conservata; Mostra di Piergiorgio Verra “I venditori di lumache”; la rassegna “La lumaca in cucina”, presentata dai numerosi e qualificati ristoranti del centro storico, con interi menù dedicati alle lumache; Mostra d’arte in Palazzo Salmatoris “Vignani: Mostra antologica”.

Informazioni generali: tel. 0172 489382 – e-mail: helixelici@tiscali.it; infoelicicoltura@lumache-elici.com – www.lumache-elici.com.

Published by:

Capriano del Colle Festa dell’Uva e del Vino

Capriano del Colle Festa dell'Uva e del VinoDa venerdì 20 settembre 2013 a domenica 22 settembre a  Capriano del Colle, in provincia di Brescia, si terrà la annuale manifestazione della Festa dell’Uva e del Vino di Capriano del Colle.

Un’occasione di festa, ma anche di promozione dei prodotti locali e del territorio.Il programma della manifestazione vuole creare un filo diretto con il consumatore finale che è sempre più attento alla qualità, alla sicurezza alimentare e all’origine del prodotto.

Un nutrito programma di appuntamenti vi aspetta e tutte le iniziative saranno commentate dagli speaker di Radio Vera.  Festa dell’Uva e del Vino a Capriano del Colle una serie di grandi eventi, degustazioni e incontri, visite guidate e  stand gastronomici, mostre e passeggiate.

Alla Festa dell’Uva e del Vino di Capriano del Colle, bambini e accompagnati da mamma e papà, potranno sfilare insieme ai carri che ogni anno colorano questo pomeriggio di festa

 

Published by:

Casale Monferrato La Festa del Vino Monferrato

Casale Monferrato La  Festa del Vino MonferratoLa  Festa del Vino Monferrato, giunta alla sua 52esima edizione, ha aperto i battenti venerdì 15 settembre scorso, ma la festa continua anche nei giorni 21 e 22.

La  Festa del Vino Monferrato si svolgerà all’interno del Mercato Pavia di Piazza Castello a Casale Monferrato, e vedrà protagoniste le Pro Loco che proporranno i menù piemontesi.

Nei due fine settimana di settembre, la Festa del Vino Monferrato è la tradizionale rassegna a base di vini e prodotti tipici, accompagnata da intrattenimenti e concerti presso il Mercato Pavia, al Castello e nel centro storico.

La vendemmia è certo l’anima del settembre piemontese, il momento più portante della stagione agricola, ma cè anche  piena vita nelle risaie.

Acanto a questi prodotti, ci sono innumerevoli attività che negli anni hanno saputo ritagliarsi un posto in prima fila nel panorama delle eccellenze: basti citare gli insaccati e i dolci. Partecipare a queste giornate sarà un’esperienza culturale ed un’immersione nella gastronomia locale

MENÙ PRO LOCO

BORGO SAN MARTINO

  • Agnolotti al sugo d’arrosto
  • Bollito misto con salse
  • Zabaione con biscotti

CASALE POPOLO

  • Agnolotti d’asino al ragù
  • Cosciotto di maiale al forno con patatine
  • Crostatine di frutta con uva

GABIANO

  • Tagliatelle con sugo di cinghiale
  • Polenta e spezzatino di cinghiale
  • Pesche ripiene al forno

MORANO PO

  • Antipasti misti
  • Panissa
  • Dolce della casa

OZZANO

  • Agnolotti con tartufo
  • Grigliata mista con patatine
  • Pesche al vino

PONTESTURA

  • Gnoc di riun
  • Bacia coujun (tortino di erbe)
  • Torta di Sant’Agata

SAN MAURIZIO DI CONZANO

  • Fritto misto alla San Maurizio
  • Bruschetta e Soma d’ai

TERRANOVA

  • Sgroppino a gogò
  • Bunet

TICINETO

  • Pasta al forno
  • Polenta e salsiccia, peperonata e funghi
  • Torta della nonna

VALLE LOMELLINA

  • Risotto con le rane
  • Rane dorate
  • Dolce (Torta dein poveri)

VILLANOVA

  • Peperonata in bagnacaùda
  • Polenta ai formaggi e gorgonzola
  • Krumiri
Published by:

Bastia Umbra Appuntamento col Palio de San Michele il 19 e il 29 settembre

Bastia Umbra Appuntamento col Palio de San Michele il 19 e il 29 settembreBastia Umbra vive l’annuale appuntamento del Palio de San Michele. Quest’anno i giorni per la grande manifestazione di piazza sono quelli compresi tra il 19 e il 29 settembre.

Si tratta di una sfida fra i quattro rioni denominati  Moncioveta, Portella, San Rocco e Sant’Angelo, che si affrontano su tre prove: Sfilata, Giochi e Lizza. Le competizioni vengono disputate nella piazza storica della città.
Le espressività peculiari di questo Palio de San Michele lo differenziano senza dubbio da tutte le altre manifestazioni nell’intero panorama nazionale.

Folclore e degustazioni, la sfilata dei rioni, le taverne aperte al pubblico, le sfide, gli intrattenimenti musicali, una costante crescita nella qualità delle proposte offerte, spettacoli sempre diversi e accattivanti, attirano fino a tarda notte moltissimi visitatori.

Nell’ambito dei dieci giorni di festa ogni Rione attrezza una pregievole Taverna dove è possibile assaggiare la tipica cucina umbra.

 Programma Palio De San Michele 2013

19 – 29 settembre 2013
Scarica il depliant illustrativo della manifestazione
Palio de san michele bastia umbrasabato 14 settembre
ore 9.30 Il Palio incontra le Scuole
giovedì 19 settembre
ore 19.30 apertura taverne rionali
ore 21.30 bandi di sfida “51° edizione”
ore 22.30 Cerimonia d’apertura, benedizione stendardi e mantelli dei rioni
venerdì 20 settembre
ore 21.00 Spettacolo teatrale in piazza a cura della Compagnia Piccolo Nuovo Teatro
sabato 21 settembre
ore 22.00 Sfilata rione Moncioveta
domenica 22 settembre
ore 22.00 Sfilata rione Portella
lunedì 23 settembre
ore 22.00 Sfilata rione San Rocco
martedì 24 settembre
ore 22.00 Sfilata rione Sant’Angelo
mercoledì 25 settembre
ore 21.00 Minipalio. La sfida dei giovanissimi
giovedì 26 settembre
ore 21.30 Giochi in piazza tra i rioni
venerdì 27 settembre
ore 21.00 Spettacoli nelle taverne rionali
sabato 28 settembre
ore 9.30 Mini Rionvolley – Torneo di pallavolo tra piccoli rionali.
A cura di Libertas Bastia e Sir Volley
ore 22.30 Lizza e assegnazione del Palio 51° edizione
domenica 29 settembre
ore 16.00 Messa solenne e precessione del Santo Patrono san Michele Arcangelo
ore 21.30 Spettacoli nelle taverne rionali
ore 23.00 spettacolo pirotecnico

TUTTE LE SERE DALLE ORE 19.30 APERTURA TAVERNE RIONALI guarda la mappa

GARA GASTRONOMICA a sorpresa
a cura della Pro Loco Bastia
21/24 settembre Taverne rionali
Premiazione venerdi 28 settembre, ore 22.00

MOSTRA CONCORSO FOTOGRAFICO “Palio… il dietro le quinte” 4° edizione
26/30 settembre
a cura dell’Associazione fotografica Contrasti
Inaugurazione giovedì 26 settembre, ore 18.30
Premiazione venerdì 28 settembre, ore 22.00
ORARI DI APERTURA
26/27 settembre 18.30/24.00
28 / 29 settembre 16.00/24.00

Published by: