EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Daily Archives: August 17, 2012

Gaeta chilometri di spiagge e verde intenso

Gaeta chilometri di spiagge e verde intensoGaeta è una splendida città di mare, conosciuta per le sue spiagge di sabbia bianca e pulita. Affacciata sul mare si staglia fra due città, Formia e Sperolonga.

La città vanta circa dieci chilometri di litorali incontaminati e selvaggi, insigniti della Bandiera blu; si trovano arenili attrezzati e liberi, ciottoli o sabbia finissima e  sempre paesaggi magnifici. La costa di Gaeta, con le sue sette spiagge, è considerata fra le più belle d’Italia.

La spiaggia di Serapo, fra le più conosciute grazie alla sua sabbia finissima, è quella più frequentata. Il litorale di Serapo è facilmente raggiungibile, perché è vicino al centro abitato, è pulito e ospito numerosi stabilimenti balneari. La “nave di Serapo”è un grande scoglio la cui forma rassomiglia, appunto, ad una nave. In passato, era caratterizzata dalle dune tipica del paesaggio mediterraneo, oggi purtroppo sono scomparse ma il suo fascino resta immutato.

La spiaggia “40 remi” è chiamata così perché sono quaranta il numero delle remate necessarie per arrivarci; è raggiungibile in barca o a remi. Un arenile incontaminato con acque limpide e molto popolate da esemplari faunistici. E’ il luogo ideale per chi pratica le immersioni subacquee, infatti il tratto di mare è ricco di grotte.

Nella spiaggia di Fontania sono visibili, ancora oggi, i ruderi dell’abitazione del console romano Gneo Fonteo. Le acque sono ricche di polpi e ostriche e tutto il questo tratto di costa è indicato per suggestive immersioni subacquee.

La spiaggia Ariana è pulita, incontaminata ma anche dotata di tutti i comfort. La sabbia bianca e sottili è circondata dalla vegetazione tipica mediterranea. La spiaggia arenauta, detta anche dei trecento gradini, è una delle prime spiagge nudiste del Lazio. La spiaggia di San Vito vanta un’acqua piacevolmente fresca perché raffreddata da alcune vene sotterranee. Anche questa è una meta ideale per i subacquei e per tutti coloro che vogliono esplorare suggestive grotte. La baia di Sant’Agostino, custodisce la bellissima spiaggia di Sant’Agostino che è un arenile in parte libero e in parte attrezzato. Mare cristallino incorniciato da rocce magnifiche la rendono particolarmente ambita.

Ma  Gaeta è anche  i suoi monumenti Al centro si erge il Duomo romanico di Sant’Erasmo, patrono della città, e la Chiesa dell’Annunciata particolarmente famosa per la “grotta d’oro” di epoca rinascimentale. Si tratta di una seconda Chiesa ricoperta da lastre di oro puro. Il castello di Gaeta è un edificio maestoso risalente al XVI secolo. Nasce con una funzione difensiva ma nei secoli fu utilizzato anche come carcere. Imperdibile è il parco di Monte Orlando, una riserva di notevole valore naturalistico e storico. Un vero paradiso per gli amanti del trekking e delle arrampicate, infatti esistono numerose vie tutte ben attrezzate e di varie difficoltà. L’area è godibile in bici ma anche a piedi; facilmente raggiungibile la Montagna Spaccata dove sorge il Santuario della Santa trinità. E’ un luogo meraviglioso nel quale le acque lambiscono le montagne. La leggenda racconta che quando Gesù venne ucciso, ci fu un terremoto e nelle montagne si crearono tre fenditure.

Published by:

Carinaro: festa di Sant’Eufemia. Programma civile e religioso dal 30 agosto al 16 settembre

Carinaro: festa di Sant'Eufemia. Programma civile e religioso Giovedi 30 Agosto
Inizio del triduo in onore della Santa
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 18.30 – S. Rosario
Ore 19.00 – S. Messa
Ore 19.45 – Apertura dei festeggiamenti con scampanio delle campane a festa e lo sparo di fuochi d’artificio
 
Venerdi 31 Agosto
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 17.00 – Al cimitero “Via Lucis” in suffragio dei fedeli defunti, al termine proseguimento in processione verso la chiesa parrocchiale ove sarà recitato il S. Rosario alle 18.30.
Ore 19.00 – S. Messa
Ore 21.00 – In Piazza Trieste “Tutti in pista” balli e divertimenti per tutti. Esibizione della scuola
                    “Dance with me” di Angelo e Susy Palumbo con balli social dance – latino – americani – liscio
                     caraibici e danze standard.  Il tutto sarà allietato dal Dj Eramo Marco.
 
Sabato 1 settembre
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 16.30 – Arrivo della Banda musicale “Atellana Marching Band Frattaminore” diretta dal Prof.
                     S. Lettiero che percorrerà le principali strade cittadine
Ore 18.30 – Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc. Mons. Angelo Spinillo Vescovo
                     di Aversa, dal Parroco don Antonio Lucariello Panegirico della Santa
Ore 20.00 – Accensione delle Luminarie in tutto il comprensorio comunale a cura della Ditta Criscuolo
Ore 21.00 – In Piazza Trieste spettacolo musicale omaggio alla canzone classica napoletana con I Parià e con la partecipazione di un noto cabarettista.
 
Domenica 2 Settembre
L’alba sarà salutata dallo scampanio delle campane a festa e dallo sparo di numerose granate a cura della premiata ditta F.lli Di Fraia
Ore 07.30 – 10.00 – 11.00 – 19.00 SS Messe
Ore 08.00 e fino alle ore 13.00 Giornata Parrocchiale dedicata alla donazione del sangue in collaborazione
                    con l’Avis
Ore 09.00 – Arrivo della Banda Musicale “Città di Francavilla Fontana (Brindisi)” che percorrerà le strade
                    Cittadine
Ore 11.45 – La banda musicale “Città di Francavilla Fontana” omaggerà il simulacro di Sant’Eufemia in
                    Chiesa con l’esecuzione di alcuni brani sinfonici
Ore 15.00 – Inizio della Solenne Processione del Simulacro della Santa in un percorso urbano di fede
                    Animato da preghiere, coroncina e canti
Ore 16.00 –  In Piazza Trieste inizio della tradizionale “Vendita” dei prodotti paesani offerti
Ore 17.30 – Continuazione del giro della banda musicale Città di Francavilla Fontana per le strade del paese
Ore 20.00 – Accensione delle luminarie
Ore 21.00 – In Piazza Trieste esibizione della banda musicale “Città di Francavilla Fontana
Ore 22.30 – Ritiro della Santa nella chiesa parrocchiale
 
Lunedi 3 settembre
Ore 08.00 – Lo scampanio delle campane a festa e lo sparo di fuochi d’artificio saluteranno il nuovo giorno
Ore 08.30 – Dal sagrato della chiesa Solenne processione con il simulacro di Sant’Eufemia fino al Cimitero
                    dove sarà celebrata la S. Messa in canto per tutti i fedeli defunti
Ore 09.00 – Il complesso bandistico musicale “Città di Conversano (Bari)” renderà omaggio al cimitero
                    ai fedeli defunti e dopo percorrerà le strade cittadine
Ore 10.00 – La processione con il simulacro di Sant’Eufemia, accompagnato dalla banda musicale
                    Proseguirà nel rione C4
Ore 15.00 – Continuazione della Solenne Processione con il simulacro della Santa in un percorso animato
                    da preghiere, coroncina e inni
Ore 16.30 – In Piazza Trieste ripresa della tradizionale Vendita dei prodotti paesani offerti
Ore 17.30 – Continuazione del giro della banda musicale “Città di Conversano” per le strade cittadine
Ore 18.30 – S. Rosario
Ore 19.00 – S. Messa
Ore 20.00 – Accensione delle luminarie
Ore 22.00 –  In Piazza Trieste tradizionale e suggestiva gara delle “Mazze”, a seguire Solenne
                     Processione liturgica. Al rientro in chiesa sparo di fuochi d’artificio a cura della premiata ditta
                     F.lli Di Fraia
 
Martedi 4 settembre
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 18.30 – S. Rosario
Ore 19.00 – Vespri e S. Messa
Ore 20.00 – Accensione delle luminarie
Ore 21.30 – Presso l’area demaniale concerto di musica leggera di Gianluca Capozzi
 
Mercoledi 5 settembre
Inizio della novena in onore della Santa fino al 16 settembre
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 19.00 – Vespri e S. Messa con coroncina e meditazione
Ore 21.30 – In Piazza Trieste i giovani della parrocchia si renderanno promotori di una serata
                    di divertimento presentando la seconda edizione de “La Corrida”
 
Giovedi 6 settembre
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 18.30 – S. Rosario
Ore 19.00 – Vespri e S. Messa con coroncina e meditazione
Ore 21.00 – In Piazza Trieste Canti Popolari “La Tammorra”
 
Venerdi 7 Settembre
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 18.30 – S. Rosario
Ore 19.00 – Vespri e S. Messa con coroncina e meditazione
                     Inizio torneo di bocce 2° trofeo Sant’Eufemia
Ore 21.00 – In Piazza Trieste “1^ Sagra Eufemiana” con la collaborazione del gruppo Caritas e un
                    Vasto gruppo di giovani volontari fedeli alla Santa Patrona. La serata sarà allietata con canti
                    Popolari de “I Bottari”
 
Sabato 8 settembre
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 16.30 – Seconda edizione della “Bici Eufemiana”.Passeggiata in bicicletta per l’intero comprensorio
                    parrocchiale con la partecipazione dei giovani, delle famiglie e di tutti i fedeli
Ore 18.30 – S. Rosario
Ore 19.00 – Vespri e S. Messa con coroncina e meditazione
Ore 22.30 – In località 5 VIE tradizionale gara pirotecnica con la suggestiva partecipazione delle premiate
                    ditte pirotecniche “F.lli Di Fraia (Villa Literno), Di Matteo (S. Antimo), F.lli Liccardo (Mugnano)”
 
Domenica 9 settembre
Ore 07.00 – 10.00 – 11.30 – SS. Messe
Ore 10.00 – In Piazza Trieste “Sfilata di auto d’epoca” suggestivo corteo di auto che percorrerà tutte le
                    principali strade della parrocchia
Ore 16.30 – In Piazza Trieste si terranno i “Giochi per i Bambini”, giochi ludici entusiasmanti con
                    animazioni, gonfiabili e vari attrezzi ricreativi
Ore 18.30 – S. Rosario
Ore 19.00 – Vespri e S. Messa con coroncina e meditazione con la partecipazione del vescovo emerito S.E.
                    Mons. Mario Milano
 
Lunedi 10 settembre
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 18.30 – S. Rosario
Ore 19.00 – Vespri e S. Messa con coroncina e meditazione
Ore 19.30 – I piccoli artisti della “Mini Banda di Bellona” omaggeranno il simulacro di Sant’Eufemia
                    in chiesa con l’esecuzione di alcuni brani sinfonici, a seguire percorreranno le strade
                    principali della  parrocchia e al termine del quale in Piazza Trieste concerto di colonne sonore
 
Martedi 11 settembre
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 18.30 – S. Rosario
Ore 19.00 – Vespri e S. Messa con coroncina e meditazione
Ore 20.00 –  In chiesa “Concerto di musica sacra”
Ore 21.00 – Finale del torneo di calcio a 5  “2° trofeo Sant’Eufemia” presso il complesso sportivo Igloo
 
Mercoledi 12 settembre
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 18.30 – S. Rosario
Ore 19.00 – Vespri e S. Messa con coroncina e meditazione
Ore 20.00 – Intervista e testimonianza di “Claudia Koll” con fiaccolata per le vie principali
 
Giovedi 13 settembre
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 18.30 – S. Rosario
Ore 19.00 – Vespri e S. Messa con coroncina e meditazione
Ore 21.00 – In Piazza Trieste “Giochi tradizionali di una volta”
 
Venerdi 14 settembre
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 18.30 – S. Rosario
Ore 19.00 – Vespri e S. Messa con coroncina e meditazione
Ore 21.00 – In Piazza Trieste sacra rappresentazione di alcune scene più significative della vita e del martirio di Sant’Eufemia, a cura della Compagnia Teatro Stabile Meridionale, della congrega e del gruppo giovani della parrocchia. Durante l’intervallo vi sarà la premiazione dei vincitori dei vari tornei
 
Sabato 15 settembre
Ore 08.00 – S. Rosario
Ore 08.30 – Lodi e S. Messa
Ore 18.30 – S. Rosario
Ore 19.00 – Vespri e S. Messa con coroncina e meditazione
Ore 21.00 – In Piazza trieste spettacolo musicale con “ I Fagnoni Band”
 
Domenica 16 settembre
FESTA LITURGICA DI SANT’EUFEMIA
 
L’alba sarà salutata dallo scampanio delle campane a festa e allietata dallo sparo di fuochi d’artificio
Ore 07.30 – 10.00 – 11.30 – SS. Messe, al termine bacio della Reliquia
Ore 19.00 – In Piazza trieste alla presenza del Simulacro della Santa, Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dal Card. Crescenzio Sepe e dal parroco don Antonio Lucariello.
Al termine sparo di fuochi d’artificio piromusicali a cura della ditta F.lli Di Fraia.
Published by:

Santa Bianca Sagra della Rana 2012

Sagra della Rana 2012 dal 24, 25, 26, 31 Agosto  al  1, 2, 7, 8, 9 Settembre

Nel piccolo borgo di Santa Bianca di Bondeno, in provincia di Ferrara, dal 24, 25, 26, 31 Agosto sino al- 1, 2, 7, 8, 9  Settembre si svolgerà la pluriennale sagra della rana di Santa Bianca. I turisti e tutti coloro che amano gustare un buon piatto di rane, come ogni anno accorreranno numerosi.  Il menù sarà ricco di  piatti a base di rane e prodotti tipici dell’alto ferrarese, con la qualità del cibo preparato in casa.  Tutto  è preparato con cura da mani esperte con pluriennale esperienza. Ogni sera spettacoli musicali con orchestre.

Published by:

Carmagnola La sagra del peperone Spettacoli, arte, intrattenimento e gastronomia Dal 31 agosto al 9 settembre

Manifestazione fieristica di rilievo nazionale da 63 anni la Sagra celebra i peperoni di Carmagnola, ormai conosciuti in tutta Italia, con 10 giorni di grande festa ed un programma ricco di eventi di ogni genere e per tutte le fasce di età.

Dal 31 agosto al 9 settembre 2012 un affascinante e variopinto festival di mercati, laboratori e degustazioni enogastronomiche, concerti, eventi teatrali, serate letterarie, mostre, rassegne commerciali, eventi sportivi, iniziative solidali.
Il cartellone prevede una grande serata di cabaret con lo zeligniano Paolo Migone e tanta musica. E ancora serate danzanti, spettacoli teatrali e la Festa di Re Peperone e la Bela Povronera, sfilata di personaggi e maschere piemontesi

Importanti ingredienti della Sagra sono i numerosi eventi enogastronomici.
Il Giardino del Castello ospiterà Il Gusto in Piastra, piacevole sosta in cui degustare piatti saporiti innaffiati da buon vino e  birra.

Domenica 2 settembre si potrà assistere a una performance dello chef-scultore Claudio Menconi che creerà gustose opere con vegetali e frutta.

Nella giornata conclusiva si realizzerà “Bagna Càuda e Povron” ssociazioni che si occupano di solidarietà e volontariato sociale presenteranno i loro progetti avendo così la possibilità di farsi conoscere e di raccogliere nuove offerte per le loro iniziative.

Per gli amanti dello sport si svolgeranno, durante tutta la Sagra, esibizioni delle varie discipline a cura delle associazioni sportive carmagnolesi.

Sono inoltre previste numerose animazioni ed altre iniziative per grandi e piccini.

Il 2 settembre verrà organizzata una grande caccia al tesoro a squadre.

Sabato 1 e domenica 2 settembre si svolgerà il Raduno Vespistico Internazionale a cura del Vespa Club Carmagnola e del Vespa Club Roero di Ceresole d’Alba. In contemporanea, domenica 2 settembre, si svolgerà l’8° Raduno di Auto e Moto Storiche a cura del Gruppo Auto Moto Storiche di Carmagnola.

La domenica successiva alla conclusione della Sagra, il 16 settembre alle ore 21.00, il pubblico è invitato al suggestivo appuntamento con “Wood” – Installazione evento in realtà aumentata – nel Salone della Chiesa di S. Filippo. Coordina e dirige il Maestro Vittorio Muò.

Ufficio Manifestazioni

tel 011/97.24.270 – 222 – 238 – 236
Sito www.comune.carmagnola.to.it
email cultura@comune.carmagnola.to.it

Published by: