EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Weekend di Settembre per la città di Gubbio

Comment

Consigli Umbria
Weekend di Settembre per la città di Gubbio

Weekend di Settembre per la città di GubbioGubbio è un’incantevole cittadina umbra, in provincia di Perugia, che sorge nei pressi del Monte Ingino ed offre scorci di indimenticabile bellezza.

La città di Gubbio è nota come la città dei “matti” e, cosa assai particolare, esiste anche una fontana, quella del Bergello, presso la quale è possibile ottenere la patente che dà diritto di fregiarsi di questo titolo. Se si compiono tre giri di corsa presso questa antica fontana risalente al 1500 e si viene bagnati dalla sua acqua per mano di un locale, si ottiene la patente.

Gubbio è ricca di storia e di monumenti. Il suo nome è particolarmente noto per la suggestiva “Corsa dei ceri”, che si tiene il 15 Maggio e durante la quale viene suonata il “campanone” che si trova presso la torre campanaria di Palazzo dei consoli. A palazzo dei consoli sono custodite le sette tavole eugubine; si tratta di grandi lastre di bronzo relative alle norme civili e religiose degli ikuvini.

Il Duomo, noto anche come Basilica dei Santi Mariano e Giacomo, è impreziosito da antico affreschi risalenti al XVI secolo e dalla statua lignea di cristo; da visitare anche il museo diocesano che ha sede presso il palazzo dei Canonici, risalente al 1100. Il museo Diocesano conserva numerosi reperti relativi alla storia di Gubbio e della sua diocesi; in particolare si possono ammirare manufatti in vari materiali, sculture e pitture di varie epoche. Fra gli oggetti custoditi anche la “botte dei canonici”, una botte utilizzata per la vinificazione e risalente al XV secolo.

Per ammirare una costruzione di epoca medioevale, non si può rinunciare alla visita della casa di Sant’Ubaldo; si tratta di una costruzione a due piani caratterizzata da una torre in pietra che, secondo la tradizione, è appartenuta a Sant’Ubaldo patrono di Gubbio.

Una bellissima passeggiata nel verde si può svolgere presso il parco Rangiaschi, dove si può camminare immersi nel silenzio.

Fra le numerose testimonianze architettoniche dell’importante passato di Gubbio, vi è Palazzo Beni edificato nel 1300 e Palazzo dei Conti Gabrielli; nei pressi di Palazzo Beni, si trova la Chiesa di San Domenico anch’essa risalente al 1300. Al suo interno si possono ammirare preziosi affreschi, recentemente scoperti, opera di artisti del luogo.

Da visitare anche Santa Maria Nuova e il dipinto della Madonna del Belvedere, la Chiesa di San Pietro di origine gotica e quella di sant’Agostino eretta nel 1200.

 

 

Leave a Reply