EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tags:

Viterbo: scopri i luoghi più caratteristici!

Comment

Lazio

viterbo-borgo

Gli itinerari di Viterbo offrono, a quanti siano in cerca di un fine settimana all’insegna del relax, di poter visitare località dai grandi patrimoni artistici e naturali liberi dal traffico e dai ritmi frenetici di città come Roma.

Tenendo conto che quest’area dista pochi chilometri dalla capitale, ogni romano e turista troverà questo soggiorno nell’alto Lazio parecchio interessante; vedremo, nell’articolo che segue, quali sono i luoghi di maggiore interesse. Se giungete nel lazio, principalmente per visitare Roma e magari alloggiate in uno degli hotel centro Roma, potreste raggiugere Viterbo con il treno regionale che parte vicino a Piazza del Popolo, precisamente a Piazzale Flaminio.

Tra borghi, palazzi ed importanti chiese

Viterbo, fin dall’antichità, è sempre stato il capoluogo dell’Alto Lazio, una medievale città che sorge alle falde dei Monti Cimini nella zona chiamata Tuscia; questa terra si presenta ricca di incontaminati borghi medievali, come Viterbo appunto, una vasta area in cui è possibile ammirare differenti testimonianze storiche, tra necropoli etrusche, rovine, castelli, chiese ed antichi palazzi.

Tra i luoghi più caratteristici da non perdere a Viterbo spuntano il San Pellegrino, un quartiere molto antico e conservato veramente bene in cui è possibile ammirare la cattedrale di San Lorenzo risalente al XII secolo e il Palazzo dei Papi ricco di tesori e protagonista di numerosi conclavi, attuamente è il simbolo della città che si presenta con un architettura gotica, sede del Museo d’Arte Sacra.

Per non dimenticare Piazza del Plebiscito, il centro del borgo nel XIII secolo con il Palazzo del Podestà e il Palazzo dei Priori che dal XV secolo fino ad oggi è la sede del comune. Inoltre la città di Viterbo è ricca di splendide e antiche fontane, la più famosa è la Fontana Grande risalente al 1279… Insomma Viterbo presenta numerosissime perle da visitare ed è l’ideale per chi è in cerca di qualcosa di particolare, poco distante da Roma.

Le sorgenti termali di Viterbo

Se siete in cerca del giusto riposo potrete trovare in provincia di Viterbo le famose Terme dei Papi, con la celebre sorgente Bullicame a 58 gradi apprezzata per le sue qualità terapeutiche in terapia termale. Il centro termale è attrezzato alla stregua di un moderno stabilimento balneare, garantendo ai suoi avventori un servizio completo, per un rilassamento totale.

Restano comunque alcune pozze pubbliche dove è possibile immergersi ad ogni ora del giorno e della notte, un’esperienza particolarmente apprezzata da quanti cerchino la più completa libertà

Leave a Reply