EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Viaggio in Marocco, il paese sospeso tra mito e realtà

1 Reply

Consigli
Viaggio in Marocco, il paese sospeso tra mito e realtà

Viaggio in Marocco, il paese sospeso tra mito e realtàIl Marocco, paese magico, è l’ideale per una vacanza di fine estate. In Marocco sino a tutto settembre, il mare è consigliatissimo, come pure sarà ottima meta per chi intende visitare il luogo, in un tour veramente particolare.

Il Marocco sembra sospeso tra mito e realtà: le leggendarie città di Tangeri, Casablanca e Marrakech evocano profumi di spezie e atmosfere misteriose. Terra dai mille volti, in un paesaggio indimenticabile ,e che muta ad ogni istante e tra una popolazione ospitale e gentile. Impossibile non citare i memorabili paesaggi, in particolare il deserto del Sahara e le sue catene montuose: l’Alto Atlante, Chefchaouen e Oregano che offrono numerose attività di svago all’aperto.

Per i turisti che vogliono semplicemente rilassarsi esistono invece incantevoli paesi e spiagge sul mare. La costa marocchina ospita spettacolari villaggi di pescatori come Essaouira e spiagge come Plage Quemada e Lallafatma.

Il sud del Marocco, meno conosciuto è veramente straordinario, il suo paesaggio è unico, c’e’ il mare di sabbia. Qui il deserto di sabbia assume grazie al vento l’aspetto di onde marine. Marrakech, la perla del Sud, è la città del divertimento . Al suo centro c’è una piazza che durante la giornata si trasforma praticamente in un enorme mercato con bancarelle che vendono prodotti di ogni tipo, fra cui tappeti, stoffe, mobili, gioielli, oggetti di radica, pelletteria e antiquariato sopraffino. Di sera invece le bancarelle dei mercanti lasciano il posto a chioschi con panche dove è possibile mangiare cibi preparati al momento ascoltando cantastorie e musicisti ambulanti.

Marrakech apre le porte alla parte suggestiva del paese, passando per il Passo del Tichka (2.260 metri), dove potrete ammirare paesaggi suggestivi e le tante e meravigliose kasbahs, fino a raggiungere il deserto. Qui le antiche kasbah color ocra appaiono come per incanto tra il verde acceso dei palmeti, mentre la neve sulle cime più alte contrasta fortemente con il paesaggio desertico e le calde temperature primaverili.

Il maestoso deserto marocchino, il Sahara, è un’esperienza unica al mondo. Ma c’è un altro luogo in Marocco, molto meno conosciuto: si chiama Erg Chegaga ed offre uno spettacolo naturale sorprendente, con le dune più alte del Paese che raggiungono un’altezza di oltre 300 metri. Ma soprattutto, è un luogo più difficile da raggiungere e ciò consente di mantenere intatto il suo fascino e la sensazione di avventura..

E poi continuiamo il nostro viaggio verso Casablanca e Ourzazate, la Valle delle Rose e le dune dorate, i fenicotteri rosa e il palmeto di Zagora: montagne, deserto e natura sono i protagonisti assoluti del viaggio nel Marocco del Sud.

1 comment

  1. Pingback: Marrakech, Agadir, Essaouira: una vacanza targata Homelidays | Mediterranews

Leave a Reply