EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Viaggiare sicurion the road

Comment

Consigli

on the roadQuando si organizza un viaggio, soprattutto se in auto, è bene non lasciare nulla al caso. Effettuare delle verifiche prima della partenza, rivedere il percorso, valutare la propria polizza assicurativa (chiedendo anche un preventivo dell’assicurazione per risparmiare), tenere sotto controllo la viabilità e adottare alcuni accorgimenti durante la guida, possono rendere un viaggio, anche lungo, piacevole.


Prima di partire occorre sempre fare un check-up dell’auto, preferibilmente presso personale qualificato, per verificare in particolare lo stato e la pressione delle gomme (compresa quella di scorta), il livello dei liquidi (acqua e olio), lo spessore dei dischi e i freni, le luci (e la loro regolazione), i tergicristalli e l’impianto di climatizzazione. Non dimenticare di controllare gli ammortizzatori, prestando attenzione poi che il carico del bagaglio sia equilibrato.


Completate le verifiche tecniche, accertarsi di avere tutti i documenti in regola: patente, carta di circolazione, carta verde dove richiesta e copertura assicurativa. Per quest’ultima, in particolare, assicurarsi che la polizza sia adatta a coprire eventuali imprevisti per il viaggio su strada. Se sorgono dubbi su alcune clausole o sul premio pagato, è sempre bene fare un riscontro con altre assicurazioni. È possibile richiedere velocemente un preventivo per l’assicurazione auto anche
online in siti come Linear


Cercare di non partire nei giorni di maggiore traffico e prediligere la partenza a metà settimana. Controllare la viabilità presso i siti dell’Anas, di
Autostrade per l’Italia e del CCISS Viaggiare informati.

Una volta in viaggio per avere la viabilità in tempo reale ci sono anche le trasmissioni di Isoradio e i notiziari di Onda Verde sulle reti Radio-Rai.


È consigliabile partire riposati ed evitare l’assunzione di alcolici, medicinali o qualsiasi altra sostanza che possa alterare il proprio stato. Anche l’assunzione di grandi quantità di tè o caffè può influire sui centri nervosi.

Bere molta acqua, fare un pasto leggero e fermarsi con frequenza (ogni due ore) possono invece non appesantire il guidatore.
Una volta in viaggio, tenere le cinture allacciate (anche quelle posteriori) e sistemare i bambini nei seggiolini (istallati nella vettura a seconda dell’età e del peso del bambino); usare il cellulare in vivavoce, con l’auricolare o con il bluetooth.

Rispettare la distanza di sicurezza, i limiti di velocità (ricordandosi che in caso di pioggia sulle autostrade il limite scende da 130km/h a 110km/h) e la segnaletica; segnalare il cambio di corsia sempre e non occupare le corsie di emergenza. In caso di sosta per avaria dell’automobile mettere il giubbotto catarifrangente.
Poche semplici norme e consigli da tenere sempre a mente quando ci si sposta in auto.

Leave a Reply