EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Venosa, la città del poeta Orazio

Comment

Consigli
Venosa è la città natale del poeta Orazio. Dominata dall’antico castello, Venosa si trova in provincia di Potenza, in Basilicata.

E’ una città immersa nel verde e ricca di attrazioni.

Venosa, i monumenti

E’ uno dei borghi più belli d’Italia, titolo conquistato anche grazie al prezioso patrimonio naturalistico.
Di origine remota, viene conquistata dai romani che le riconoscono il titolo di municipium. A Venosa nel 65 a.C. nasce il celebre poeta Quinto Orazio Flacco, del quale è visitabile la casa dove nacque. Per apprezzare la cultura dell’antica Roma si possono visitare l’anfiteatro, le domus e i resti delle terme.
La basilica della Santissima Trinità, costruita su un antico edificio di culto, comprende l’Incompiuta. Come suggerito dal nome non è mai stata portata a termine, probabilmente per via dei costi eccessivamente alti.
Il castello di Venosa è datato agli ultimi decenni del XV secolo ed è inglobato nel centro abitato.
E’ visitabile ed ospita sia la biblioteca che il museo archeologico nazionale, che custodisce reperti con una datazione che parte dall’epoca preromana.
In località Notarchico si trova un importante sito del Paleolitico. Gli scavi hanno riportato alla luce resti fossili appartenenti sia ad umani che ad animali.
A breve distanza dall’abitato si possono visitare le catacombe ebraiche, all’interno delle quali sono conservati preziosi reperti.

Venosa, cibo e tradizioni

Il territorio del Vulture è particolarmente affascinante. Vigneti ed uliveti si alternano a boschi rigogliosi e a campi coltivati.
La cultura enogastronomica del territorio, rinomata a livello internazionale, è ricca ed antica. Sono tantissimi i piatti locali da assaggiare. Fra i primi di piatta fresca rientrano le lagane, spesso condite con i prodotti dell’orto come i peperoni cruschi
Invece, i pizzicanelli ed i dormendi sono biscotti casalinghi originariamente preparati in occasioni importanti. Le altre tipicità sono i formaggi, i salumi e l’olio extra vergine d’oliva.
Uno dei vini prodotti a Venosa l’Aglianico del Vulture, un rosso profumato e strutturato.

Leave a Reply