EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vastogirardi un angolo di Molise

Comment

Molise

Vastogirardi è un caratteristico borgo fortificato del Molise. L’ampio castello e le sue mura custodiscono all’interno un centro abitato particolarmente suggestivo.

Vastogirardi è stato, da sempre, un importante crocevia perché rientra nel tratturo Celano-Foggia, la via percorsa durante la transumanza che conduceva dall’Abruzzo fino alla Puglia.

Vastogirardi un angolo di Molise

Il centro storico di Vastogirardi

Il castello di Vastogirardi è formato da una serie di costruzioni dove venivano svolte le principali attività giurisdizionali e religiose. Il sistema comprende la Chiesa di San Nicola, il palazzo del feudatario ed altri edifici antichi. Le mura del castello sono intervallate da tre torri di avvistamento appartenenti ad epoche differenti e dalle porte di accesso che conservano importanti lapidi ed iscrizioni. Nei pressi del castello sorge l’edificio nobiliare di Palazzo Selvaggi.

Il borgo di Vastogirardi è perfettamente conservato e fra le sue strette viuzze acciottolate si possono ammirare palazzi di pietra ed eleganti portoni ad arco.

La Chiesa parrocchiale è intitolata a San Nicola, patrono del paese; al suo interno sono conservate alcune tombe della famiglia Petra alla quale apparteneva il feudo di Vastogirardi ed un affresco ottocentesco.

Da visitare anche la Chiesa della Vergine delle grazie ampliata e modificata nel corso del XX secolo.

Vastogirardi un angolo di Molise

Attività

Vastogirardi ricade del territorio della riserva Collemeluccio-Montedimezzo, un territorio affascinante e ricco di opportunità per chi ama dedicarsi ad arrampicate, escursioni e passeggiate lungo i tratturi seguiti dai pastori durante la transumanza.

La riserva naturale Collemeluccio-Montedimezzo è stata riconosciuta patrimonio dell’umanità dall’Unesco come riserva della biosfera. Si tratta di un ambiente naturale incontaminato e vario che comprende ben sette comuni dove vengono difese le biodiversità presenti e valorizzate le antiche tradizioni.

Nel territorio del borgo di Vastogirardi si trovano delle costruzioni di pietra circolari dette tholoi, impiegate dai pastori come rifugio. I tholoi sono particolari per la tecnica impiegata e la disposizione delle pietre e puntellano le campagne di tutto il Molise.

Nei dintorni di Vastogirardi e nel resto del Molise sono tante le opportunità sia per chi è alla ricerca di una struttura ricettiva di qualità e che per quanti amano praticare equitazione.

Da Vastogirardi si può raggiungere la località Sant’Angelo dove si trova un importante tempio costruito in epoca sannitica e il borgo montano di Capracotta, una meta molto ambita durante tutto l’anno. A Capracotta sono disponibili piste da sci molto interessanti ed è possibile giungere fino a quota 1746, in località Monte di Campo.

 

Leave a Reply