EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vacanze 2014 in Israele con King Holidays

Comment

Israele viaggi
Vacanze 2014 in Israele con King Holidays

Vacanze 2014 in Israele con King HolidaysInvestimenti sui city break, potenziamento dei circuiti e sviluppo di proposte a tema. King Holidays ha svelato in anteprima i progetti per la programmazione 2014 dedicata a Israele nel corso di una serata realizzata in collaborazione con l’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo che si è svolta il 3 dicembre.

Tra le principali novità, un pacchetto esclusivo organizzato in occasione della messa in scena della Traviata di Verdi alle pendici del Masada, in programma dal 12 al 17 giugno 2014: un evento di grande suggestione, arricchito da un cast artistico e da un allestimento tecnico di primo livello.

Novità in vista anche per chi ama viaggiare in assoluta libertà. Dal 2014 il circuito in self drive Shalom Israel offrirà al cliente la possibilità di scegliere la tipologia di sistemazione: alberghi tradizionali, romantici boutique hotel o kibbutz, per vivere un’esperienza autentica, in perfetta sintonia con le tradizioni locali. Come sempre, l’itinerario consigliato in catalogo (Tel Aviv – Galilea – Gerusalemme) potrà essere personalizzato sulla base delle esigenze dei clienti, orientando il viaggio in funzione dei loro specifici interessi.

Particolare attenzione è stata prestata anche ai city break: soggiorni di 4/5 giorni a Tel Aviv e Gerusalemme con volo da Roma e da Milano, proposti a quote assolutamente competitive con la formula King Light, che prevede partenze a date fisse e disponibilità garantita. Al momento della prenotazione sarà possibile personalizzare il soggiorno con alcuni pacchetti di attività extra: serate nelle discoteche più alla moda di Tel Aviv, cene a lume di candela nei ristoranti più rinomati di Gerusalemme, ingresso all’Independence Hall di Tel Aviv, trasferimenti e/o visite guidate su base privata, e molto altro ancora.

Riconfermato infine il tour di gruppo La Terra Promessa di 8 giorni con partenze a date fisse, ideale per una prima visita della destinazione. L’itinerario, classico, esaustivo e per questo tra i più richiesti, parte da Tel Aviv e, dopo la costa mediterranea, si spinge in Galilea alla volta di Tiberiade, dove si pernotta in un kibbutz. Si prosegue poi verso sud, lungo la valle del Giordano, fino ad arrivare sul Mar Morto. Ultima tappa a Gerusalemme, dopo aver attraversato la Giudea. Il tour può essere abbinato ad un’estensione sul Mar Rosso o a un soggiorno benessere sul Mar Morto.

La serata è stata un’occasione privilegiata per conoscere da vicino una destinazione in forte crescita, sempre più apprezzata dal mercato: gli ospiti hanno potuto realmente “immergersi” nell’atmosfera israeliana attraverso la presentazione multimediale curata da Pietro de Arena, direttore marketing dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo, con la collaborazione di Serena Valle, managing director di Interface, agenzia che rappresenta in Italia la Municipalità di Gerusalemme. Al termine della presentazione si è svolta la celebrazione di Chanukah, la Festa delle Luci, con l’accensione delle candele della Chanukiah, il candelabro a 9 bracci. La serata è proseguita con musica, buffet dinner e degustazione di due importanti etichette della cantina Recanati, tra le più rinomate della produzione vinicola israeliana: Yasmin Red e Yasmin White. La degustazione è stata offerta e presentata da David Hassan di Bluma srl, società che da oltre 15 anni si occupa della produzione ed esportazione di prodotti Kosher con una particolare attenzione ai vini israeliani.

“Continuiamo ad organizzare serate a tema – commenta Giancarlo Brunamonti, outgoing division manager King Holidays – perché crediamo molto nel valore aggiunto della formazione. A seguito dei buoni risultati ottenuti, per il 2014 abbiamo potenziato l’offerta di viaggi in Israele, investendo in modo trasversale su tutte le tipologie di prodotto: dal tour di gruppo al city break, dal circuito individuale al soggiorno balneare. Il risultato è un mix di proposte, alcune classiche altre più innovative, pensate per valorizzare tutti gli “highlights” che la destinazione è in grado di offrire”.

Giovani, coppie, famiglie, gruppi di amici: Israele è una delle poche destinazioni in grado di soddisfare proprio tutti, offrendo sempre la certezza di vivere un viaggio completo e appagante sotto ogni punto di vista. Vita notturna, arte contemporanea, metropoli sempre in movimento, ma anche trekking nelle riserve naturali immerse nel verde, relax su spiagge dove il sole splende tutto l’anno, salute e bellezza nei centri termali del Mar Morto e shopping in centri commerciali dove si può trovare praticamente tutto. E naturalmente, un patrimonio storico e culturale unico al mondo.

Leave a Reply