EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Una salutare vacanza al Merano Vitae, il Festival della salute

1 Reply

Consigli
Una salutare vacanza al Merano Vitae, il Festival della salute

Una salutare vacanza al Merano Vitae, il Festival della saluteSi rinnova per la quarta volta a Merano e nei suoi dintorni l’appuntamento con la manifestazione Merano Vitae – Il Festival della Salute, che quest’anno si svolgerà dal 1 aprile al 31 maggio. Come sempre, il tema principale sarà la salute e, di conseguenza, tutte le attività e gli eventi, organizzati per l’occasione, avranno come finalità il benessere psicofisico. L’importanza dell’alimentazione per mantenersi sani, dell’attività fisica, degli equilibri emozionali saranno i fili conduttori di Merano Vitae, evento che non a caso si svolge in un luogo come Merano e nei paesi dei dintorni, dove aria pura, prodotti alimentari, natura, sport rappresentano non solo elementi dell’offerta turistica ma sono un vero e proprio stile di vita per chi vi risiede.

Merano Vitae coincide con il risveglio dal lungo inverno e con la voglia che rinasce in ognuno di noi di trovare nuove energie per il nostro benessere. Per il lungo periodo della sua durata, il Festival della salute proporrà esperienze con cadenza settimanale, come ad esempio l’escursione notturna alle cascate di Parcines, che si svolgerà ogni lunedì. Uno spettacolo insolito e affascinante quello di spiare la natura nelle ore notturne, muniti di torce e lampade frontali per ammirare, respirando l’aria frizzante intrisa di goccioline, lo spettacolo e l’energia dell’acqua in caduta libera.

Altri appuntamenti, invece, si svolgeranno solo in alcune settimane del Festival. Dal 10 al 24 aprile e dall’08 al 22 maggio, per esempio, nei dintorni di Lana sarà possibile fare delle visite guidate ai meleti per sapere tutto sulla produzione di questo frutto, che per antonomasia è sinonimo di salute, dalla fioritura al raccolto ma anche per degustarne le tante varietà. Le ormai note Settimane del dente di leone dell’Alta Val di Non, si svolgeranno dal 19 aprile al 4 maggio e saranno dedicate per l’appunto al tarassaco, pianta molto diffusa nei prati di montagna e dalle conosciute proprietà curative. Molto apprezzata anche in cucina, per l’occasione, trattorie e ristoranti prepareranno con questo ingrediente piatti gustosi e prelibati.

Dal 25 aprile al 1 maggio a Lagundo gli appassionati di giardinaggio potranno sbizzarrirsi con il Mercato delle piante e dei fiori, scegliendo tra un vasto assortimento, di ortaggi ed erbe aromatiche. Per gli amanti dell’asparago, il momento in cui dare sfogo alla propria passione è dal 14 aprile al 12 maggio a Nalles, in cui cinque ristoranti e alberghi selezionati proporranno piatti gustosi e fantasie culinarie a base di questo salutare ingrediente.

Tre giornate all’insegna dell’armonia psicofisica saranno dedicate allo yoga, dal 9 all’11 maggio a Merano. Per il 2014 il tema sarà “Le vie del suono”: maestri internazionali ed esperti di diverse discipline dirigeranno seminari, incontri, conferenze e lezioni gratuite, accompagnati da musiche e canti. Gli appuntamenti in date determinate sono soprattutto quelli legati alle attività fisiche, come le passeggiate o le gite in bicicletta. Suggestiva la proposta, per il 14 maggio ad Avelengo, del Cinema al chiaro di luna, con escursione al “Knottnkino”, uno spettacolare sperone di roccia rossa, e rientro con passeggiata alla luce delle fiaccole.

A Marlengo il 24 aprile, il 15 e il 29 maggio c’è l’opportunità di scoprire, attraverso un’escursione facile lungo il Sentiero della roggia, la storia e l’importanza per questo territorio dei “Waalwege”, le vie d’acqua protagoniste del sistema di irrigazione agricolo locale. Il 04 maggio a Tirolo si svolgerà la Giornata escursionistica di Merano Vitae, una camminata che riprende le tradizionali “marce popolari” e che toccherà tre castelli per concludersi presso il prato delle feste del paese, dove gli escursionisti saranno accolti con piatti, vini della zona e musica.

Da non perdere il Mercatino delle erb(acc)e a Scena il 09 aprile, in cui saranno protagoniste le erbe officinali e le malerbe, con vendita di sementi anche di piante molto rare e la giornata (il 14 maggio) in cui Walter Moosmair metterà a disposizione dei visitatori il suo maso in Val Passiria con i suoi prodotti biologici, svelando i momenti che scandiscono la giornata di un contadino di montagna e le molteplici possibilità d’uso del fieno dei prati di montagna dell’Alto Adige.

Oltre agli eventi della manifestazione, saranno promossi i Luoghi di Merano Vitae, ossia le località, gli esercizi e le strutture di Merano e dintorni che offrono la possibilità di ritrovare energie positive, come le Terme, la passeggiata Tappeiner, la piscina naturale di Gargazzone, il laghetto di San Felice e molti altri. Per iniziare al meglio una giornata del Festival della salute è consigliata la Merano Vitae Colazione, offerta da alcuni esercizi del posto, contraddistinti da un apposito logo.

Per informazioni                                                                                                                                                                                   Merano Marketing (MGM)
Tel. 0473 200 443
www.meranodintorni.com
Barbara Schnitzer
Barbara.schnitzer@mgm.bz.it
Tiziana Panfilo
Tiziana.panfilo@mgm.bz.it

 

1 comment

  1. Pingback: Merano e dintorni: due proposte viaggio per famiglie | Mediterranews

Leave a Reply