EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Un tour per la Riviera Romagnola tra Cesenatico e Cervia

1 Reply

Emilia Romagna
Un tour per la Riviera Romagnola tra Cesenatico e Cervia

Un tour per la Riviera Romagnola tra Cesenatico e CerviaLa Riviera Romagnola è una delle “destinazioni” più amate e conosciute d’Italia, meta prediletta da turisti non solo italiani ma anche stranieri che giungono qui da ogni angolo del mondo per godere della bellezza delle sue spiagge e del fascino delle sue città.

La Riviera annovera al suo interno moltissime città interessanti, ognuna delle quali si distingue per proprie specifiche caratteristiche e peculiarità.

Tra le tante mete possibili, oggi vogliamo parlarvi di due delle località più note di tutta la Riviera, vale a dire Cervia e Cesenatico.

Cosa visitare a Cervia

Situata nel cuore della Romagna, Cervia è una delle località storiche del litorale dell’Emilia-Romagna che da sempre lega il suo nome alle celebri saline, molto note e frequentate già all’epoca dei Romani. Oggi Cervia è una delle località più alla moda della Riviera, una destinazione cool e mondana dove è possibile rilassarsi ma anche godersi tanto divertimento. La grande attrazione che questa cittadina ha sempre esercitato ha portato a un notevole sviluppo del comparto turistico e alla nascita di strutture di alta qualità tra le quali vale la pena segnalare i moderni e confortevoli hotel di  4 stelle  a  Cervia 

Caratterizzata da molte bellezze naturali, da spiagge e mare incantevoli e da un clima piacevole in ogni periodo dell’anno, Cervia è anche una località di cultura, una città che offre ai propri turisti molti luoghi da visitare. Il centro della città è costituito da Piazza Garibaldi sulla quale si affaccia la Cattedrale cittadina, al cui interno sono custodite importanti opere d’arte come la Madonna della Neve. Dinnanzi alla Cattedrale si erge Palazzo Comunale, la cui costruzione risale al ‘700 e al cui interno sono visitabili importanti reperti storici come la Pietra delle Misure. Veri e propri gioielli della città sono poi il Teatro Comunale, con i suoi magnifici affreschi, e la cinta muraria che circonda tutta la città. I luoghi più suggestivi di Cervia si sviluppano tutt’intorno al porto, qui si trovano i Magazzini del Sale e la Torre San Michele, oltre alla celebre fontana detta “Il Tappeto sospeso”, progettata da Tonino Guerra e realizzata da Marco Barvura.

Ovviamente non si possono trascurare le bellezze naturali, come la pineta di Cervia, che si distingue per le sue dimensioni e per la sua indubbia importanza storica, le Saline di Cervia, ancora oggi in funzione e conosciute per le loro proprietà e alle quali è stato dedicato anche un museo, il Museo del Sale appunto.

Cosa visitare a Cesenatico

Anche Cesenatico è conosciuta da anni come una delle cittadine più belle di tutta la Costa adriatica. Questa fama si deve alle sue bellezze naturali, alle sue spiagge lunghe e sabbiose e al suo mare, sempre di un azzurro profondo. Atmosfera familiare, relax e benessere, oltre a tanto divertimento, fanno di Cesenatico una destinazione ideale per tutti, sia per chi vuole solo immergersi nella natura sia per chi vuole coniugare a un soggiorno di riposo anche svago e conoscenza.

Oltre ad essere una località di mare, Cesenatico è anche una città ricca di storia; questo significa che se avete voglia di conoscere il territorio a Cesenatico avrete molto da visitare.

Cesenatico ha, infatti, molti volti ognuno dei quali rimanda a un particolare periodo della sua lunga storia. Ad esempio Piazza delle Conserve è legata alla lunga tradizione ittica e di commercio del pesce, attività che a Cesenatico è sempre stata molto radicata, mentre la zona del Porto Canale si lega al suo passato di borgo marittimo.

Tra gli altri luoghi storici di grande interesse bisogna poi citare il Museo della Marineria, unico nel suo genere in Italia, e fondato proprio per ricordare l’identità storica di Cesenatico, l’Aquarium, dedicato all’archeologia del territorio, la Casa Museo Moretti, ovvero la dimora dell’omonimo scrittore, e il Parco Acquatico considerato come uno dei più grandi parchi tematici d’Italia.