EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Un San Valentino nella romantica Vienna

1 Reply

Austria
Un San Valentino nella romantioca Vienna

Un San Valentino nella romantioca ViennaUna passeggiata in carrozza per le vie della città imperiale, una crociera al tramonto sulle acque del Danubio e un concerto all’Orangerie del Castello di Schönbrunn. Quale programma migliore per festeggiare San Valentino?

Per scoprire l’anima romantica di Vienna, King Holidays propone esclusivi pacchetti a partire da 139 euro a persona – tasse escluse – per un weekend lungo (giovedì/domenica) con volo A/R da Roma e soggiorno di 3 notti in hotel 3 stelle con prima colazione e polizza di assicurazione spese mediche e bagaglio. La partenza dedicata agli innamorati è quella del 13 febbraio, ma sono disponibili anche tutti i giovedì dal 27 febbraio al 20 marzo.

Il pacchetto base offerto da King Holidays può essere personalizzato con alcune attività extra: perfetta per San Valentino la proposta “Romantic” (109 euro a persona) che prevede un concerto di musica classica nell’Orangerie del Castello di Schönbrunn e una passeggiata a bordo di una carrozza a cavalli, ammaestrati da un fiaccheraio che farà da guida e da cantastorie, proprio come ai tempi della Principessa Sissi.

Molto caratteristica anche l’offerta “Focus On” (25 euro a persona) che propone una cena di 3 portate a lume di candela e musica dal vivo in un locale storico del 1339: una cantina con volte a vista, dove assaggiare le prelibatezze della cucina viennese con gran finale a base di Strudel di mele e Sacher Torte.

Meno romantica, ma decisamente utile e conveniente la proposta “Young” (11 euro a persona) che offre un biglietto valido 24h per la libera circolazione sul Ring Tram, il modo migliore per scoprire il volto architettonico della città.

Dalla chiesa di San Carlo Borromeo al Palazzo della Secessione Viennese fino al Museum Quartier, Vienna sorprende per la sua varietà di stili, che si riflette nella capacità di coniugare l’anima imperiale con uno spirito giovane e cosmopolita. Gli amanti della cultura quest’anno potranno approfittare del decimo anniversario della riapertura dell’Albertina, museo del centro storico, con giornate a ingresso gratuito e diverse mostre tematiche, come quella dedicata ai maestri del rinascimento fiammingo. Al Museo del Belvedere, inoltre, è possibile ammirare i capolavori di Kokoschka, Schiele e il famoso “Bacio” di Klimt.

I più piccoli rimarranno affascinati dal Vienna Ice Dream che dal 23 gennaio ai primi di marzo trasformerà la capitale austriaca in un’enorme pista di pattinaggio a cielo aperto con stand, casette di legno e spettacoli. Un altro luogo adatto alle famiglie con bambini è sicuramente il Prater, grande giardino pubblico attraversato da un piccolo trenino, che ospita un lungo viale alberato popolato da simpatici scoiattoli, una ruota panoramica, un planetario e un vivace parco divertimenti.