EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Terre di Siena dal 5 al 13 luglio

Comment

Toscana

offertadeicensi2014Dal 5 al 13 luglio, nel borgo nelle “Terre di Siena” verrà riprodotta la vita medievale, con taverne dove si possono degustare piatti tradizionali, botteghe artigiane, un mercatino, l’accampamento militare, musiche e danze, duelli, scenette teatrali. Venerdì 11 luglio in programma il corteo storico dell’Offerta dei Censi per le vie del centro fino a raggiungere l’abbazia, dove verrà accolto dall’abate e dai monaci e dalla rappresentanza degli abitanti

Un’affascinante immersione nelle atmosfere e nelle tradizioni del Medioevo. Torna anche quest’anno, dal 5 al 13 luglio ad Abbadia San Salvatore, la tradizionale festa medievale che rievoca l’Offerta dei Censi che la popolazione abbadenga faceva al Monastero. Un appuntamento che ha le sue radici ben piantate nel tempo: la documentazione del XIII secolo relativa ad Abbadia San Salvatore cita infatti più volte censi in natura offerti al Monastero dagli abitanti, oltre al tributo di veri e propri “servizi” (come il servizio armato per i feudatari) e altre prestazioni. Nei giorni della festa Abbadia San Salvatore tornerà a vestire abiti medievali, con delle importanti novità: il tradizionale banchetto medievale si svolgerà sabato 5 luglio, al suono di musiche dell’epoca, spettacoli, danze tradizionali, combattimenti tra cavalieri (è necessaria la prenotazione tel. 0577.778324) e ogni giorno, fino a venerdì 11, saranno in programma vari eventi di avvicinamento all’atteso corteo storico.

Nel borgo verrà riprodotta la vita del tempo, con taverne dove si potranno degustare piatti tradizionali, botteghe artigiane, un mercatino, l’accampamento militare, musiche e danze, duelli, scenette teatrali. Passeggiando per le vie e le piazze della cittadina nelle “Terre di Siena” si potranno vedere all’opera fabbri, falegnami, tessitrici e lanaioli. E cavalieri, danzatrici, musici e giocolieri. Nei vicoli dell’antico borgo si potranno incontrare il Podestà, i Priori, il Camerlengo e i rappresentanti dei terzieri. Figuranti che rievocheranno per il pubblico lo stretto rapporto tra la vita del Monastero e quello della Comunità. La Festa (qui il programma completo della manifestazione http://bit.ly/1iMEATo) riunisce in un’unica occasione il percorso di offerte che si sviluppava durante l’arco dell’anno, in tempi e momenti diversi, in collegamento con le stagioni e con i ritmi del lavoro (i censi in natura erano infatti relativi soprattutto a prodotti locali). Una realtà “medievale” ben rappresentata dal corteo storico dell’Offerta dei Censi – in programma venerdì 11 luglio – che si snoderà come da tradizione per le vie del centro storico fino a raggiungere l’abbazia, dove verrà accolto dall’abate e dai monaci e dalla rappresentanza degli abitanti.

Per informazioni e prenotazioni Ufficio Iat Terre di Siena – Abbadia S. Salvatore
Tel +39 0577 775811 infoamiata@terresiena.it – www.terresiena.it

Leave a Reply