EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: paesi

Al via Autunno in Barbagia, un viaggio nel fascino della Sardegna

Al via Autunno in Barbagia, un viaggio nel fascino della SardegnaInizia il 6 settembre Autunno in Barbagia un viaggio nel fascino paesaggistico, culturale e gastronomico dei paesi dell’interno della Sardegna. Oggi si parte con  Cortes Apertas a Bitti e Sarule.

Autunno in Barbagia 2013, un circuito incantato che da settembre a dicembre ci condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna.

Con Autunno in Barbagia sarà possibile immergersi in un percorso autentico fatto di tradizioni millenarie, di arti e mestieri , tutti tesori della magnifica isola di Sardegna

La Sardegna, e la Barbagia in particolare, non è infatti solo mare e sole, ma ogni turista potrà calarsi nella sua storia, nei costumi, gustare i vari dolci, osservare prodotti di un artigianato antico, tutti tesori che i centri coinvolti non vogliono perdere. a

Questo il calendario della rassegna :

6 – 8 settembre, Bitti e Sarule; 13 – 15 settembre, Oliena; 27 – 29 settembre, Austis, Dorgali e Orani; 4 – 6 ottobre, Lula e Tonara; 11 – 13 ottobre, Gavoi, Meana Sardo, Ollolai e Onanì; 18 – 20 ottobre, Belvì, Orgosolo e Sorgono; 25 – 27 ottobre, Aritzo; 1 – 3 novembre, Desulo e Mamoiada; 8 – 10 novembre, Lollove (Nuoro) e Ovodda; 15 – 17 novembre, Nuoro e Tiana; 22 – 24 novembre, Atzara e Olzai; 29 novembre – 1 dicembre, Gadoni e Teti; 6 – 8 dicembre, Fonni; 13 – 15 dicembre, Orune.

Published by:

Il Lago Trasimeno Un luogo da visitare

Il Lago Trasimeno Paesaggio,arte e storiaIl lago Trasimeno si trova in Umbria, nella Provincia di Perugia. E’ un’area ricchissima dal punto di vista del paesaggio, dell’arte, della storia e delle tradizioni. Accanto a gioielli architettonici di epoca romana, medievale e rinascimentale, il territorio lambito dal lago Trasimeno conserva tracce di una storia antica e travagliata, dove i castelli, le rocche, le chiese e le abbazie impreziosiscono i capolavori d’arte lasciati da maestri.

Il grande specchio d’acqua del lago si colloca in un ampio bacino aperto ad ovest verso la Valdichiana e dagli altri lati racchiuso da un anfiteatro di dolci colline che si alternano a zone pianeggianti lungo le sue sponde. Il Lago Trasimeno accontenterà tutti gli amanti dei bei panorami, delle passeggiate per i borghi storici, dei viaggi di scoperte enogastronomiche e chi ama festival e manifestazioni culturali e musicali .

E’ un luogo che vede l’alternarsi di paesaggi dove la natura dà il meglio di sé con borghi e paesini pittoreschi, dotati di un fascino antico e nostalgico che non mancherà di ammaliare.
La lunga lista di cosa vedere comincia con lo stesso Lago Trasimeno: uno specchio d’acqua grande 128 km2, cinto dalla campagna circostante che lo avvolge .

Per una vacanza in questa meta visitate gli splendidi borghi. C’è solo l’imbarazzo della scelta. Castiglione del Lago, è il paese più rappresentativo del LagoTrasimeno. Sarà un soggiorno in un angolo Medioevale, con il suo panorama tra i più suggestivi della zona. Inoltre, grazie alla sua posizione geografica strategica, consente di raggiungere facilmente, splendidi borghi in Toscana e in Umbriacastigliobe è uno dei Borghi più belli d’Italia, è proprio sul lago e inoltre è uno dei porti da cui partono i traghetti per le isole.
Passignano sul Trasimeno, un antico borgo ancora cinto dalle sue mura medievali, dove si trova la chiesa della Madonna dei Miracoli, uno degli edifici rinascimentali più eleganti dell’intera Umbria. Infine, tra i borghi da vedere sul Lago Trasimeno, c’è anche Città della Pieve, adagiata sulla sua collina da cui si gode della vista di tutta l’area circostante.
Potrete visitare posti unici come Monte Castiglione e i Sette Guadi, Col di Maggio e i cosiddetti Tre laghi (piccoli laghetti che si trovano nei pressi del più grande Lago Trasimeno).

In questa meta meravigliosa potrete dedicarvi altrekking: Bettona e Collemancio, Castel Rigone e Torre Fiume sono solo alcuni dei luoghi che potrete visitare durante un’escursione nei paraggi del Lago Trasimeno.
Nel lago Trasimeno sono presenti tre isole : la Polvese, la Maggiore e la Minore.

L‘isola Polvese è situata nella parte sud-orientale ed è l’isola più estesa delle tre. Dichiarata parco scientifico-didattico , vi svolge attività di: ricerca scientifica, sperimentazione e didattica ambientale. L’isola Maggiore è l’unica isola abitata in maniera stabile. Qui una fitta rete di sentieri copre l’isola intera, dipanandosi attraverso una macchia di ulivo, leccio, pino, cipresso, pioppo ed altre varietà mediterranee.
L’isola Minore ha la forma di una virgola . E’ coperta da una fitta vegetazione boschiva, comprendente pini e lecci, che da rifugio ad una nutrita colonia di cormorani.

Published by:

Sardegna Torna Autunno in Barbagia

Autunno in Barbagia 2012, il circuito di  incantati di Sardegna torna  da settembre a dicembre  nei paesi dell’interno dell’Isola. Un viaggio lungo tre mesi per  immergersi in un percorso autentico fatto di tradizioni millenarie, di arti e mestieri.

Programma
1 Autunno in Barbagia 2012: Orune (14-16 dicembre)
2 Autunno in Barbagia 2012: Fonni (7-9 dicembre)
3 Autunno in Barbagia 2012: Teti (1-2 dicembre)
4 Autunno in Barbagia 2012: Gadoni (1-2 dicembre)
5 Autunno in Barbagia 2012: Teti (30 novembre)
6 Autunno in Barbagia 2012: Gadoni (30 novembre)
7 Autunno in Barbagia 2012: Atzara (23-25 novembre)
8 Autunno in Barbagia 2012: Olzai (23-25 novembre)
9 Autunno in Barbagia 2012: Tiana (16-18 novembre)
10 Autunno in Barbagia 2012: Nuoro (16-18 novembre)
11 Autunno in Barbagia 2012: Lollove (9-11 novembre)
12 Autunno in Barbagia 2012: Ovodda (9-11 novembre)
13 Autunno in Barbagia 2012: Mamoiada (2-4 novembre)
14 Autunno in Barbagia 2012: Desulo (2-4 novembre)
15 Autunno in Barbagia 2012: Sarule (26-28 ottobre)
16 Autunno in Barbagia 2012: Aritzo (26-28 ottobre)
17 Autunno in Barbagia 2012: Belvì (19-21 ottobre)
18 Autunno in Barbagia 2012: Sorgono (19-21 ottobre)
19 Autunno in Barbagia 2012: Orgosolo (19-21 ottobre)
20 Autunno in Barbagia 2012: Ollolai (12-13 ottobre)
21 Autunno in Barbagia 2012: Gavoi (12-13 ottobre)
22 Autunno in Barbagia 2012: Meana Sardo (12-13 ottobre)
23 Autunno in Barbagia 2012: Lula (5-7 ottobre)
24 Autunno in Barbagia 2012: Tonara (5-7 ottobre)
25 Autunno in Barbagia 2012: Onanì (28-30 settembre)
26 Autunno in Barbagia 2012: Orani (28-30 settembre)
27 Autunno in Barbagia 2012: Dorgali (21-23 settembre)
28 Autunno in Barbagia 2012: Austis (21-23 settembre)
29 Autunno in Barbagia 2012: Oliena (14-16 settembre)
30 Autunno in Barbagia 2012: Bitti (7-9 settembre)

Published by:

Silvi Marina e Pineto due perle di Abruzzo

Silvi Marina si trova in Abruzzo e vanta bellezze naturali e storiche.
Silvi Marina , anche quest’anno è stata insignita della bandiera blu che indica la presenza di spiagge e mare puliti e di ottimi servizi.

L’antico nome di Silvi Marina era Silva, che deriva dalla lussureggiante vegetazione che ricopriva il territorio. La città è stata per quasi quattro secoli feudo degli Acquaviva. A partire dal XIX secolo, Silvi Marina si trasforma in un luogo di villeggiatura e assume il nome di Silvi marina.

Le sue spiagge sono molto ordinate ed organizzate ma esistono anche tratti di costa dove l’intervento dell’uomo è meno evidente. E’ il caso della spiaggia di Torre di Cerrano, denominata così per la presenza dell’antica torre di Cerrano. Si tratta di un’antica costruzione risalente al 1500, che oggi è la sede del laboratorio di biologia marina.

A Silvi Marina è stata attrezzata anche una spiaggia per i cani una riservata “bau beach”; è un tratto di costa lungo circa quaranta metri dedicata ai nostri amici a quattro zampe. L’arenile è sempre aperto, è gratuito e i cani sono liberi di correre e giocare senza guinzaglio. I proprietari hanno comunque l’obbligo di controllarli e raccogliere le deiezioni.

Molto suggestivo il paese di Silvi alta, che offre un paesaggio meraviglioso grazie alla sua posizione. Il borgo è posizionato su una collina dalla quale si ammira sia il mare che le montagne dell’Abruzzo.
A Silvi alta si può visitare la Chiesa di San Salvatore, la cui origine si fa risalire all’epoca longobarda. Al suo interno è conservato un affresco particolarmente pregiato che quello di Santa regina.

Dopo la visita a Silvi Marina, l’altra delle sette perle dell’Abruzzo è Pineto. Il suo nome deriva dal rimboschimento a pini, effettuato per volontà dei Filiani.

Pineto ha spiagge rinomate, nelle quali si respira il profumo dei pini che svettano a bordi della spiaggia e della salsedine. Le pinete descritte da Gabriele D’annunzio, si trovano proprio  in questo centro balneare.

La cura del litorale, la pulizia delle sue spiagge bianchissime sono riconosciute, infatti la località è stata più volte insignita della Bandiera blu.
Questo tratto di costa è tutelato dal’area marina protetta Torre del Cerrano che si estende per sei chilometri comprendendo anche le coste di Silvi marina.

Nei pressi della torre del Cerrano è stato individuato un sito archeologico molto importante , perché conserva il porto della città di Hadria, l’attuale città di Atri.
Proprio da questa antica civiltà deriva il nome di Adriatico.

Published by:

International Summer Week 2012 a Cagliari dal 3 al 10 agosto 2012 / Cagliari

International Summer Week 2012 accoglie a Cagliari, come ogni anno, ragazzi e ragazze da tutto il mondo. Il programma di questa estate prevede una settimana ricca di eventi: dalla cerimonia di benvenuto ai party in piscina, visite guidate presso i musei e nella città di Cagliari, cena tipica tradizionale, gita in barca in mare aperto, eventi culturali di vario genere e molto altro, il tutto in un fantasctico contesto multiculturale.

Day 1 – 3rd August

  • Arrivals
  • Opening ceremony at the theater
  • Dinner
  • Dance Party at the terrace club

The ancient Capital of the Kingdom of Sardinia will welcome you by showing its more romantic and charming side. After the amazing opening ceremony at the theater, the first day will conclude with a dance party in the great rooftop terrace where you can admire the best view of Cagliari

Day 2 – 4th august

  • Breakfast
  • Cagliari city beach, game and fun
  • Packed lunch
  • Dinner at the castle
  • Celebrities Party

We begin to discover the exciting summer life in a Mediterranean city. After spending a day in the beach of Cagliari with games, diving and lots of fun, In the evening we will have a dinner at the foot of the Ancient Spanish Castle of San Michele Hill, and finally there will be the highlight of the day: The Party of celebrities 🙂 For one night you’re a celebrity and it’s up to you to decide who to be. Bring with you everything can be useful for your mask.
The best costume will win a prize !:-)

Day 3 – 5th august

  • Breakfast
  • Discovering the south-west paradise beach of Chia
  • Packed lunch
  • Mediterranean beachg party with live music, bonfire, love and fun
  • Dinner

Along the coast of Sardinia you can find some of the most beautiful places of the Mediterranean Sea. One of these is definitely Chia, the pearl of south west Sardinia. Crystalline waters, white sand dunes and a pristine lagoon. After spending a day in this paradise, the night will live the unique experience of a party on the beach with lots of music, fun and romantic bonfires

Day 4 – 6th august

  • Breakfast
  • Discovering the historical Cagliari
  • Treasure hunt trough the historical buildings
  • Packed lunch
  • Sardinian traditional dinner in a typical village

Cagliari is one of the oldest cities in the world. When its white walls standing out on the Mediterranean Sea, Rome was not born. If you love history, architecture, and the testimony of ancient civilizations Cagliari is undoubtedly the city for you. This day will be dedicated to the discovery of the ancient heart of the city by visiting palaces, vestiges of the past and historic sites. This will be done in a creative and stimulating through a treasure hunt that will allow you to discover some of the most important facts related to Sardinian history
The day will conclude with a dinner in a typical village of the Sardinian countryside with traditional dances, celebrations and so much great food

Day 5 – 7th august

  • Breakfast
  • The pirate boat raid in the mysterious villasimius marine natural park
  • Seafood lunch
  • Dinner
  • Disco night in Cagliari

Have you ever dreamed of being a member of a gang of unscrupulous pirates? Have you ever dreamed of being a romantic girl of the eighteenth century is kidnapped by a band of pirates and taken on galleon where falls in love with a fascinating Captain?
If the answer is yes in the fifth day your dreams will translate into reality? For one day you will be aboard of a ship in which there are only two categories. Dame and pirates? You choose who to be! The vessel will make raids and incursions in the famous marine park of Villasimius (southeast of the island) where it will fight the war of the fun. A war in which there will be no prisoners.
The night then, because we all will need to relax, we will dance all night long at an exclusive party to be held at a nightclub in Cagliari.

Day 6 – 8th august

  • Breakfast
  • Love boat : romantic cruise in the beautiful east coast of the island (the legendary Orosei Gulf)
  • Packed lunch
  • Dinner
  • Pool party

You’ve survived the previous day? Would you like to live the romantic experience of a passenger on the Titanic without the iceberg interrupts your most important moments? We are pleased to inform you that in the Sardinian sea is almost impossible to find icebergs in August:-P, and for this we invite you to take part in the love boat, the romantic cruise will introduce you to the incredible cost of the legendary Gulf of Orosei. Caves, coves, pristine beaches. You’ll discover why the Gulf of Orosei is one of the most popular tourist destinations in the world.
But there’s more. will celebrate the night in an amazing Pool party. Do not forget your swim suit.

Day 7 – 9th august

  • Breakfast
  • Shopping day
  • Packed lunch
  • Closing ceremony
  • Dinner
  • Global village

It’s the last day; we’re all a bit ‘sad because we will soon say goodbye each other but that can not prevent us to celebrate and have fun together for a last time! After a morning in which, if you want, you can shop in stores of the city, we will meet again in the evening for the closing ceremony where we will live again together, through photos and video, the past week. And later as veterans know ….. the craziest moment of the International Summer Week: The Global Village! The feast of the nations represented at the International Summer Week in which each country will present some product of their own tradition and not just food. Music, dancing and much fun will accompany the closing of the International Summer Week

Extra days

Seven days is not enough for you? Would you like to extend your holiday in Sardinia and know other places and areas of the island? We have something for you . Every year more and more people decide to extend their stay here beyond the end of the International Summer Week and we decided to create a special program for them.
There will be many activities which, if you want, you can participate. The first is “glass under the stars”. The great festival held annually in Jerzu, the capital of the Sardinian wine. An unforgettable experience!:-P p.s. may be forgettable if you drink too much wine

Published by:

Gargano Luoghi, profumi, sapori

Il Gargano, quell’angolo di Puglia che è lo sperone d’Italia. Il Gargano si protende nel mare Adriatico con le sue candide scogliere punteggiate di pini di Aleppo presenti su ripide falesie, e concentrate nel tratto di costa tra Mattinata e Peschici, e dall’arcipelago delle Tremiti. Percorrendo le strade che seguono la costa, si scopre un paesaggio , dove foresta e mare cristallino vivono fianco a fianco e il profumi di zagare ci accompagna .

La costa garganica è un paesaggio suggestivo e squisitamente mediterraneo: paesini arrampicati sulle scogliere, case spesso ricavate dalla pietra e centri con strette viuzze piene di negozi . Mattinata, Peschici, Rodi Garganico, Manfredonia, Vieste e all’interno: Ischitella , Vico del Gargano, Lesina ,Cagnano Varano ,Carpino, Rignano Garganico, San Giovanni Rotondo, Poggio Imperiale.

Il Gargano tutto è caratterizzato da una cucina  semplice e genuina: orecchiette, broccoli,  fusilli, lasagne ma il primato  spetta al pesce:   polpi,  spigole,  dentici,  triglie , calamari, e tanti frutti di mare. Non dimentichiamo di assaggiare i latticini di pecora, di vacca, di bufala, e burrate, e ricotte.

 

 

Published by: