EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: low cost

Cilento low cost: Santa Maria di Castellabate

Cilento low cost: Santa Maria di CastellabateSanta Maria di Castellabate è una delle località più rinomate del Cilento. Si trova all’interno del Parco nazionale del Cilento e Valle di Diano, da anni ottiene l’ambito riconoscimento della bandiera blu ed è stata riconosciuta patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

Santa Maria di Castellabate è la meta ideale per chi ama il mare ed il sole, per gli appassionati di immersioni subacquee e di escursioni nella meravigliosa natura incontaminata.
Questa popolosa frazione è stata il set del fortunato film “Benvenuti al sud”. La storia di Santa Maria di Castellabate è antica e risale agli inizi dell’anno mille, quando San Costabile volle che venisse edificato un castello fortificato.

Le spiagge più frequentate e conosciute sono quelle di Pozzillo, Punta Licosia e Punta Tresino; a rendere unico questo paesaggio sono le acqua pulite e limpide contornate da arenili sabbiosi e lunghi. I fondali delle spiagge di Santa Maria di Castellabate sono ricchi di fauna e di vegetazione, come per esempio le spugne e la poseidonia. Le occasioni per praticare snorkeling o le immersioni subacquee sono davvero infinite; un’emozione da non perdere è la visita ai resti archeologici risalenti alle epoche romane.

Il mare di tutto il Cilento è stato insignito di ben 10 bandiere blu che indicano non soltanto la qualità delle acqua ma anche la presenza di servizi e di attività volte alla tutela ambientale. All’interno del Parco marino del Cilento, rientra la spiaggia di Punta Licosia e l’Isola di Punta Licosia; è proprio questa la località dove ì, secondo la leggenda, la sirena Leucosia decise di buttarsi in mare per motivi sentimentali. La spiaggia di Punta Licosia è particolarmente rinomata per la sua sabbia soffice e le acqua limpide dove nuotare e fare interessanti immersioni subacquee.
In questa porzione del Cilento la vegetazione è quella tipica del Mediterraneo, quindi ricca di ginepri, mirti e la primula di Palinuro.

Una vacanza a Santa Maria di Castellabate non può prescindere da delle escursioni nel Parco nazionale dove si trovano immensi boschi, grotte e fiumi; in questo ambiente unico si possono osservare astori e magnifiche aquile reali.

Published by:

2013: le vacanze degli italiani

2013: le vacanze degli italianiItaliani in vacanza, popolo di santi, poeti e traditori? No, non è la solita statistica su quanti tradimenti si consumano durante le ferie estive che, per altro, sono sempre più brevi e per molti sono già finite (l’80% delle vacanze 2013 dura tra i 7 e i 15 giorni): è, invece, la fotografia scattata dall’Osservatorio Europcar-Doxa 2013 sugli Stili di vacanza degli italiani, che ha rivelato come ben quattro italiani su dieci sarebbero disposti a cambiare la destinazione scelta per le vacanze davanti a un’offerta simile per attività e servizi, se scontata anche solo del 10%. Un numero di “traditori” che sale a quasi il 50% tra i curiosi che ricercano posti nuovi ogni anno.

Segno della crisi? In parte sì, sicuramente, ma l’Osservatorio Europcar, che si basa sull’autorevolezza dell’Istituto Doxa, ha scoperto anche altro sulle vacanze degli italiani nel 2013. Innanzitutto che, dopo anni di caduta libera – dal 56% nel 2010, al 49% nel 2011, fino al 43% nel 2012 (-13% totale) – il numero dei vacanzieri si stabilizza e sale, seppur di poco, al 44% degli italiani. Che gli italiani, quando scelgono dove andare in vacanza, si dividono tra i curiosi in cerca di località completamente nuove (36%), i prudenti (35%) che privilegiano luoghi già visitati una (12%) o più volte (23%) e gli abitudinari, che tornano sempre nello stesso posto (29%). La ricerca mette in evidenza come cresca sempre più l’attenzione per le attività che si possono svolgere una volta a destinazione (il 21% dichiara che sceglie dove andare in base alle attività da praticare, il 12% mette sullo stesso piano località e attività) e che i vacanzieri italiani sono attivi, se è vero che ben il 94% si dedicherà ad almeno un’attività sportiva, culturale, escursioni, hobby o altro durante le proprie vacanze. E per un terzo dei vacanzieri si tratta di una passione da praticare solo in questo periodo.

Dunque la destinazione è importante ma si trasforma in un “contenitore” dentro il quale trovare eventi di vario tipo, percorsi enogastronomici o naturalistici, locali più o meno di tendenza dove di sviluppare nuove relazioni: un aspetto, quest’ultimo, che diventa sempre più importante, perché per quasi i tre quarti di chi si muove da casa (72%) la vacanza è sinonimo di aggregazione e socialità. Italiani compagnoni? Forse dovremmo parlare di italiani sempre più social-evoli, se è vero che 2 su 10, soprattutto tra 15 e i 34 anni, si affidano ai social network anche durante la vacanza per trovare in loco compagni che condividono le stesse passioni.

Una cosa è certa: per gli italiani, quello che conta in vacanza è ‘cosa si fa’ e ‘in compagnia di chi’, e non tanto dove lo si fa. Ecco perché si “tradisce”: le destinazioni che sembrano tutte uguali e non sono in grado di attrarre un target specifico, corrono il rischio di sostituzione, come lo chiamano i guru del marketing territoriale (che per fortuna non scrivono sui giornali di gossip). Fuor di scherzo, sono temi sui quali è utile riflettere al più presto, soprattutto in Italia che, pur essendo “unica e distintiva”, subisce la concorrenza di mète vicine e più abbordabili.

Ma quelli che partono, dove vanno? All’estero, appunto, per il  26% (era il 19% nel 2012) con preferenza per le destinazioni low cost come Spagna, Grecia, Croazia che, insieme, pesano per circa il 50% delle destinazioni straniere.; e in Italia per il 73%, con la Puglia ancora prima regione, seguita da Toscana e da, ex aequo, Sardegna e Liguria. E naturalmente, mare  (67%), montagna (18%), città d’arte (6%) e tour (3%) a pari merito con lago, campagna o altre destinazioni. Enti di promozione turistica attenzione: per tradire basta poco, il 10%.

Published by:

Vado l’assaggio e torna, prova il low cost made in Salento

salentoLa nuova formula gastro-turistica
low cost: “Vado, l’assaggio e torno”
Obiettivo? Offrire a tutti la possibilità di partecipare al Festival della Dieta Med-Italiana
E’ una buona ed economica occasione per degustare e assaporare il Salento
eletto “Territorio dell’Anno 2013”

Uno dei motivi per cui il Salento è stato eletto “Territorio dell’Anno 2013” (sondaggio condotto e pubblicato da Italia Touristica) risiede nelle sue tradizioni culinarie e gastronomiche. E’ infatti uno dei pochi territori italiani che osservano con rigore e tenacia i dettami nutrizionali della buona e sana Dieta Mediterranea. Ortaggi, verdure, frutta, olio extravergine d’oliva, pasta, pesce, legumi, pane, focacce, friselle, vino, sono tutte prelibatezze interamente prodotte a km zero e preparati e consumati in loco. E a fine aprile c’è proprio la giusta occasione, meglio dire la buona occasione, per scoprire, degustare e apprezzare proprio la buona e sana cucina salentina. Un’occasione per conoscere da vicino una miriade di piccoli produttori locali che ancora oggi coltivano le proprie terre con l’amore e la passione di sempre. E, dulcis in fundo, è un’occasione persino low cost, condizione oggi niente affatto trascurabile.

Parafrasando il titolo del noto film italiano del 1967, gli operatori di Rep. Salentina hanno denominato questa nuova formula turistica low cost (anzi gastro-turistica) con l’espressione “Vado, l’assaggio e torno”. Lo scopo principale è quello di offrire a quanta più gente possibile l’opportunità di partecipare al “Festival della Dieta Med-italiana”, in programma a Lecce dal 24 al 28 aprile p.v.

A “Vado, l’assaggio e torno” hanno aderito oltre 100 strutture ricettive che, nel periodo a cavallo dei due ponti del 25 aprile e del 1 maggio e precisamente dal 22 aprile al 4 maggio, hanno abbassato notevolmente le proprie tariffe, motivo in più e a sostegno che il Salento è il territorio più amato dagli italiani. Le strutture presenti sono tante e varie, dagli alberghi più prestigiosi, come l’Hilton Garden Inn che dà la possibilità di soggiornare a soli 30 euro per notte, ai tanti piccoli e confortevoli b&b disseminati su tutto il territorio cittadino. E non mancano neppure strutture sulle coste (Gallipoli, Otranto, Porto Cesareo, …) e nei paesi dell’entroterra come Galatina, Nardò ed i comuni della Grecìa Salentina, per chi volesse approfittare di tutte le bellezze naturali che il Salento sa e può offrire.

I turisti e gli appassionati di enogastronomia genuina che approfitteranno di questa bella e buona occasione non resteranno certo delusi. Sarà infatti sufficiente visitare i numerosi gazebo allestiti in piazza Sant’Oronzo per il Festival per scoprire e apprezzare una quantità infinita di prodotti e preparazioni eno-gastronomiche tipiche locali. Dai vini agli oli extravergine d’oliva, dalla pasta ai formaggi e ai salumi, dai condimenti alle famose pucce calde, cotte e preparate all’istante sotto gli occhi curiosi dei visitatori.

Il “Festival della Dieta Med-Italiana” è una ricca kermesse che raccoglie in cinque giorni, dal 24 al 28 aprile 2013, esposizioni con degustazione, incontri con buyer ed importatori, meeting e seminari, corsi di cucina, menu a tema presso i ristoranti e tante altre iniziative con un unico obiettivo: rendere la Puglia Salentina una delle terre più rappresentative per la salvaguardia e la promozione dello stile di vita e del regime alimentare più buono e sano che ci sia, la Dieta Mediterranea.

Alcuni link utili:
La pagina di Vado, l’assaggio e torno: www.repubblicasalentina.it/vadoassaggiotorno
Il Festival: www.dietameditaliana.it/festival
Territorio dell’Anno: www.repubblicasalentina.it/territoriodellanno

 

Published by:

San Valentino, regalati un week end low cost ricco di avventura

Hai già deciso cosa regalare per il 14 Febbraio al tuo lui? San Valentino è la festa degli innamorati e di tutte le coppie che si amano.

E’ un’occasione per scambiarsi doni e per trascorrere una giornata all’insegna del romanticismo.

Gli innamorati colgono l’occasione di questa dolcissima festa per organizzare una breve fuga lontani da casa o per trascorrere un fine settimana all’aria aperta.

Quest’anno la festa degli innamorati cade di giovedì, quindi è l’occasione giusta per pensare ad un fine settimana romantico fatto di divertimento e riposo.

Le migliori offerte le trovi senza alcun dubbio in rete e si tratta di buoni regalo per esperienze indimenticabili

Se  sei alla ricerca di un regalo ideale, prova regali24per una persona che ama l’avventura e desidera affrontare fiumi in piena o ammirare le profondità dei mari, scegli un buono della sezione “acqua e vento”.

Se il tuo lui, ama gli sport ed è un tipo avventuroso, puoi regalargli un sogno: l’emozione di praticare l’hydrospeed in ben sette località italiane. Tutto questo è possibile donandogli un buono regalo! Se invece, ama scoprire il mondo subacqueo, puoi offrirgli l’occasione di frequentare una prova per corso da sub.

i buoni regali li trovi sul sito di regali 24; qui trovi tante proposte pensate per soddisfare tutte le preferenze. Per San Valentino, scegliendo di acquistare un buono regalo, permetti al tuo innamorato di provare l’ebbrezza di uno sport nuovo.

Published by:

Natale e Capodanno vola low cost. Le migliori proposte last minute

Natale e Capodanno vola low cost. Le migliori proposte last minute Visitare il mondo spendendo poco è possibile grazie alle compagnie aeree low cost che, permettono di raggiungere a costi contenuti qualsiasi meta. Il loro successo, si fonda sulle offerte e sull’ottimo rapporto qualità prezzo; infatti, i vettori low cost garantiscono puntualità, sicurezza e gentilezza a costi equi per tutti.

Fino a pochi decenni fa, viaggiare in aereo era considerato poco economico; oggi, invece è possibile risparmiare parecchio. Le compagnie aeree low cost puntano a sfruttare scali secondari, riducendo o eliminando alcuni servizi come il pasto distribuito a bordo a favore di un costo del biglietto piuttosto ridotto.

Inoltre, prenotando con largo anticipo, i clienti hanno la possibilità di risparmiare ulteriormente.

Le offerte delle compagnie low cost, si moltiplicano soprattutto durante il periodo delle vacanze e delle feste. In previsione delle imminenti festività natalizie, sono molteplici le proposte interessanti e a prezzi ridotti per raggiungere Amsterdam , la Svezia, la Germania e non solo. Sfruttando i biglietti low cost, è possibile raggiungere le bellissime capitali europee per godere dello spirito natalizio ma anche i suggestivi mercatini di Natale. Sempre a prezzi scontati, si possono raggiungere anche altre metropoli come Londra che è una meta ambita da tanti che desiderano fare shopping o trascorrere lì i giorni che precedono il Natale. Numerose le promozioni, anche per chi desidera partire in occasione di Capodanno o per il ponte della Befana.

Naturalmente, i vettori a basso costo permettono di raggiungere anche le città italiane a costi davvero ridotti; infatti, sono tante le proposte per chi desidera raggiungere la propria famiglia in occasione delle feste.

Fra le compagnie low cost più note e più utilizzate, senza dubbio bisogna citare l’irlandese Ryanair e EasyJet; sono tantissime le altre che stanno migliorando la propria offerta, basti pensare a Volotea che, proprio in concomitanza con le feste, ha incrementato i propri collegamenti fra Genova e Palermo. Se poi, avete intenzione di risparmiare ma volete anche mettervi in gioco, potete partecipare all’iniziativa della compagnia low cost Wizz Air; dal 14 al 20 Dicembre, i passeggeri che salgono a bordo vestiti da Babbo Natale potranno usufruire dei posti dotati di più spazio per le gambe. Ricordate che i il numero di posti è limitato.

Published by:

Voli low cost in Estate? Le promozioni già online

L’estate è ancora lontana ma prenotando sin da ora si possono acquistare biglietti a prezzi molto scontati. Le compagnie aeree hanno già diffuso le principali promozioni per l’estate 2013.

Una delle prime a diffondere le novità estive è Meridiana Fly. La compagnia aerea mira a migliorare e a potenziare la propria offerta nei maggiori aeroporti italiani come quelli di Torino, Verona, Napoli, Olbia, Milano Malpensa, Milano Linate e Roma. Tra le nuove offerte di Meridiana Fly, ci sono le rotte fra catania e Bologna e fra Verona e Lampedusa. Da Verona, la compagnia ha potenziato i proprio voli inserendo anche una rotta per raggiungere Londra Gatwick e una per la città di Chisinau.

Meridiana Fly, ha puntato anche sugli scali della Sardegna e della Sicilia in vista della prossima stagione estiva. Infatti, dall’aeroporto di Olbia e da quello di Cagliari sono stati proposti dei nuovi voli per Bucarest, Oslo e Bruxelles; tutte queste rotte sono operate a partire dal mese di Giugno.

La compagnia aerea ha deciso di inserire nuovi voli in partenza da Torino e diretti a catania, a Olbia, a Cagliari, a Napoli e a Crotone.

Per ciò che concerne le rotte internazionali, Meridiana Fly propone numerosi voli per l’est Europa e in particolare per Bucarest; altre rotte sono quelle dirette in Moldavia ed in particolare a Chisinau con voli in partenza da Verona, Bologna e Milano Malpensa.

Le altre rotto sono quelle per Stoccolma, Amburgo e Bruxelles. Sono stati riconfermati anche per la stagione estiva, i voli diretti in partenza da Palermo e da Napoli  per New York.

Meridiana Fly, ha introdotto i voli per il Kenya, il Brasile, in particolare per Fortaleza, per New York, per Cuba, per la Repubblica Domenicana, per le Maldive e le Mauritius.

Altre rotte, raggiungono le ambite destinazioni mediterranee della Spagna, in particolare di Minorca e Ibiza; ma la compagnia non ha trascurato la Grecia, con voli per Rodi, Santorini e Creta.

Published by:

Ryanair: da Perugia a Bruxelles in low cost

Ryanair, inaugura dallo scalo umbro di San Francesco d’Assisi la rotta diretta a Bruxelles. Si tratta di un’importante novità, infatti è questo il primo anno in cui si può usufruire della tratta anche durante l’inverno.

Il vettore low cost  irlandese, per festeggiare il nuovo volo sta proponendo dei biglietti al prezzo ribassato di 12 euro. Il prezzo è comprensivo di tasse aeroportuali e vale per la tratta Perugia-Bruxelles Charleroi.

Questi biglietti a costi ribassati, danno l’opportunità di effettuare i voli nei mesi di Ottobre, Novembre e Dicembre; è importante sottolineare che a Dicembre, possono essere utilizzati soltanto fino al giorno 18.

Inoltre, sul sito della compagnia irlandese, prenotare un hotel è economico e facile, basta usufrire del servizio denominato “Ryanair hotel” che permette di prenotare dei soggiorni a costi decisamente scontati.

Il costo così conveniente dei biglietti promozionali, suggerisce di prenotare il prima possibile; la prenotazione può essere fatta velocemente  navigando sul sito della compagnia low cost, all’indirizzo www.ryanair.com. Questa iniziativa di Ryanair, è volta ad incrementare i viaggi di piacere ma anche quelli di lavoro.

Organizzare un fine settimana in occasione della festa di Halloween o per il ponte di Ognissanti, con Ryanair è davvero economico e comodo.

Da Perugia, è possibile volare con il vettore low cost Ryanair anche verso altre mete come Trapani, Milano Orio al Serio e Londra Stansted.

Grazie alle promozioni Ryanair, è possibile volare low cost, raggiungendo una città importante e affascinante come la capitale del Belgio. Una meta ambita anche da chi ama fare shopping e da chi è interessato a conoscere l’arte e la storia. Bruxelles è famosa per i suoi caffè, i suoi merletti e perché ospita un numero altissimo di uomini politici che provengono da tutta Europa.

Published by:

Un tour tra verdi vallate e feste strabilianti

Un tour tra verdi vallate e feste strabiliantiState pensando ad un tour di una delle nazioni europee più suggestive come l’Irlanda? Bene, allora ciò che fa per voi è un noleggio auto low cost; infatti con poche semplici mosse potrete noleggiare l’auto più adatta a voi e alla vostra vacanza e poter godere di un’isola indimenticabile, di paesaggi dall’atmosfera mitica, quasi palpabile. E’ vero, li il tempo non è sempre clemente, ma questo diventa solo un piccolo ed irrisorio particolare di fronte alle 50 sfumature di verde che contraddistinguono la vegetazione irlandese e che le hanno donato il nome di Isola dello smeraldo. Uno dei benefici che si possono riscontrare nel visitare l’Irlanda in auto, è quello di sentirsi liberi e spensierati scoprendo posti che altrimenti sarebbe stato difficile visitare. Si potranno prendere percorsi diversi, lontani dalla massa, vedere spiagge deserte, scogliere desolate che renderanno ancora più eccitante e particolare la vostra avventura. Salendo sulle colline più alte si potranno ammirare panorami incredibili che richiamano atmosfere magiche tutte da scoprire.

Noleggiare un’auto diventa un’ottima soluzione anche dal punto di vista economico, infatti non sarete costretti a comprare biglietti dell’autobus o usufruire del servizio taxi; per di più il costo della benzina è molto inferiore a quello di tanti paesi europei. Oltre alle usuali valige potrete decidere di portare con voi tutto ciò che può esservi utile senza problemi di spazio, peso o altre tasse da pagare su bagagli e assicurazioni se prendeste l’aereo.

Il periodo migliore per andare in Irlanda e, in particolare a Dublino, è durante la festa di San Patrizio che si celebra in vero stile irlandese in tutta l’isola, con festeggiamenti ed eventi che iniziano il 12 marzo e si concludono il 17. Questa è una festa nazionale che si celebra addobbando le città e con spettacoli notturni e parate, festeggiando il santo patrono con le più grandi celebrazioni irlandesi.

Cork è tra le città che offre a turisti e abitanti feste di colori mentre a Belfast sembra di vivere un vero e proprio carnevale. Tutto ciò è sicuramente da non perdere, durante il vostro fantastico tour in auto avrete la fortuna di vivere una delle più belle feste europee.

Published by:

Parma-Tirana un nuovo volo low cost da martedì a sabato operato da Belle Air

Parma-Tirana un nuovo volo low cost da martedì a sabato operato da Belle Air Esiste un nuovo volo che collega l’Albania all’Italia e viceversa.

Dall’Aeroporto Giuseppe Verdi  di Parma  la compagnia albanese Belle Air offrirà un interessante tratta low cost tra Parma e Tirana ogni martedì e sabato a partire dal 14 luglio.

Il volo parte da Parma alle 20.50 e arriva a Tirana alle22.40 mentre dall’Albania parte da Tirana alle 18.50 ora locale ed arriva a Parma alle 20.00

Il volo sebbene nasca in estate non sarà solo estivo ma la Belle Air ha assicurato tratte anche e sopratutto invernali.

Published by: