EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: evento

Oristano Evento Sufi ai piedi del monte Arci

Oristano Evento Sufi ai piedi del monte ArciPresso Azienda Agricola Stefania Punchina, Località Masongiu Alta, 09094 Marrubiu (OR) da Venerdì 1 Novembre – Domenica 3 Novembre 2013

Programma

venerdì 01/11/13
7.00 Meditazione dinamica
8.00 colazione
9.45 introduzione
10.00 Gibberish
10.45 Sufi Breathing
12.00 No Dimension
13.15 pranzo
15.00 Nadabrahma
17.00 Kundalini

Sabato 02/11/13
7.00 Meditazione dinamica
8.00 colazione
9.45 Heart chakra meditation
11.15 Zhikr + Whirling
13.00 pranzo
15.00 Nataraj
16.15 Devavani
17.30 Kundalini

Domenica 03/11/13
7.00 Meditazione dinamica
8.00 colazione
9.15 Vipassana sul Monte Arci*
1045 MahaMudra Med sul monte*
1200 Rientro
13.15 pranzo
15.00 Zhikr + Whirling
17.00 Kundalini
18.15 Chiusura con Whirling

Durante il campo si potranno sperimentare alcune tecniche di meditazione lasciate dal Maestro Osho, molte provenienti dal mondo Sufi. Potremo sperimentare gli Zhikr (rituali mistici in cui l’abbandono, simile ad una estasi, avviene attraverso il canto, la musica, la ripetizione di mantra), tecniche di respirazione, meditazioni attive e Vipassana.

Costo del campo 60 Euro, giornata singola 25 Euro.
Vitto vegetariano piatto unico 9 Euro, pernotto in roulotte de luxe 12 Euro a notte.

Info e prenotazioni
Atmananda 3389688370 • swatmananda@tiscali.it
Shantam 3356899927 • shikhashantam@alice.it

“Cosi come gli uccelli cantano ogni mattino all’alba, il cuore trabocca di canti all’alba della meditazione. Cosi come i fiori sbocciano in primavera, l’anima e’ intrisa di fragranza quando nasce la meditazione. Come tutto brilla di verde sotto la pioggia, la consapevolezza brilla in molti colori quando sboccia la meditazione. Tutto questo e molto ancora accade, ma questo e’ solo l’inizio. Alla fine tutto scompare: la fragranza, i colori, la luce, la musica … tutto svanisce. E uno spazio interiore, simile al cielo, appare. Vuoto, senza forma, privo di qualità…”Osho

Per raggiungere l’azienda agricola: dall’uscita Marrubiu della SS 131 prendere per S.Maria Z.-Siamanna, dopo 6 km, al bivio per S.Anna a destra, svoltare poi la prima a sinistra, la 4° casa sulla sinistra siete arrivati.


Published by:

Festa dello Gnocco di Patate a Canda

Festa dello Gnocco di Patate a CandaLa Festa dello Gnocco di Patate  si terrà a Canda (Rovigo) dal 27 settembre – 2 ottobre prossimi, una squisita sagra gastronomica organizzata dalla Proloco di Canada. 

Alla festa dello gnocco di Canada vi aspettano gustosi piatti di gnocchi di patate accompagnati da buon vino locale. Non solo gnocchi, però, di piatti ce n’è per tutti i gusti: gli spaghetti con le sarde, le tagliatelle al ragù, il somarino con polenta e la trippa in umido.
A contorno di ogni degustazione, colmi bicchieri di vino profumato e piacevolissimo al vostro palato.

Oltre al momento gastronomico tante attività in programma come i mercatini di prodotti tipici locali, i convegni didattici e le mostre sull’agricoltura.

A chiusura non poteva mancare il suggestivo spettacolo pirotecnico che illuminerà le vie del centro.

Per informazioni Infoline: prolococanda@libero.it

Published by:

Diamante “Peperoncino Festival” Evento gastronomico dedicato al peperoncino, dal 11 al 15 Settembre

Diamante "Peperoncino Festival" Evento gastronomico dedicato al peperoncino, dal 11 al 15 SettembreA Diamante(Cosenza) sullo splendido litorale della Calabria dal 11 al 15 Settembre si terrà il “Peperoncino Festival”, evento gastronomico dedicato al peperoncino, ingrediente fondamentale della cucina calabrese.
Il centro della manifestazione è il lungomare di Diamante che con il suo suggestivo panorama accoglie una miriade di stand gastronomici che vengono ogni anno visitati da migliaia di turisti. Il festival non ha come palcoscenico solo il lungomare ma tutto il paese coinvolgendo i luoghi caratteristici di questo centro marino Calabrese. Oltre alla presenza di numerosi stand gastronomici il Peperoncino Festival comprende attività di intrattenimento e culturali, che spaziano dall’arte al cinema, dalla medicina alla satira.

In particolare rilievo ci sono le finali dei campionati nazionali di Satira dal Vivo e dei Mangiatori di Peperoncino. E ancora libri, cabaret, la premiazione della migliore tesi di laurea sul peperoncino, convegni medici e la Rassegna del Cinema Piccante. Rocco Papaleo sara’ il testimonial della ventunesima edizione del Peperoncino Festival , con Gianni Pellegrino spegnera’ in Piazza Municipio le ventuno candeline inaugurando cinque giornate di allegria e gastronomia piccante.

Novita’ assoluta la manifestazione “Cosplay piccante” organizzata in collaborazione con Romics. I personaggi piu’ piccanti di fumetti, cartoon e videogiochi si sfideranno con le loro rappresentazioni.  Per la prima volta ci sara’ al Festival un concorso di giovani chef. Altra novità la “Red hot dress peppers”  che sara’ realizzata per la prima volta in collaborazione con Moda Movie. Sul palco di Piazza Municipio a Diamante sfileranno dieci abiti ispirati al peperoncino, realizzati dagli artisti calabresi dell’Accademia di Brera con la partecipazione degli studenti degli Istituti “Leonardo da Vinci” e “Nitti” di Cosenza.

Negli stand di “Mondopic”, la Fiera mondiale del peperoncino, saranno presenti per la prima volta le delegazioni del Brasile, dell’Austria e dell’Argentina che presenteranno le loro specialita’ col peperoncino. Al Teatro dei ruderi di Cirella sara’ presentato il nuovissimo “Negroni al peperoncino”, un drink che unisce il classico gusto del Negroni alla saporita sensazione del piccante. Sara’ presente Filippo Mori patron del “Club del Negroni” che custodisce a Viareggio la ricetta segreta del drink.

Il Festival del Peperoncino è ideato dall’Accademia Nazionale del Peperoncino, l’ingresso è gratuito.

Per ulteriori approfondimenti:

Il Peperonocino a Diamante

Accademia Nazionale del Peperoncino

Published by:

Sant’Anna Arresi Jazz “Ai confini tra Sardegna e jazz”

 Sant'Anna Arresi Jazz“Ai confini tra Sardegna e jazz” è un festival jazz nato nel 1985 a Sant’Anna Arresi in Sardegna, tra i più importanti nel suo genere in Europa. La rassegna si celebra ogni estate nel grazioso paese del Sulcis situato sulla costa sud occidentale sarda, a pochi chilometri dalle spiaggia di Porto Pino.

La rassegna musicale “Ai confini tra Sardegna e jazz” , conosciuta anche come  Sant’Anna Arresi Jazz è organizzata dall’associazione culturale Punta Giara. L’attività è composta da concerti, seminari, mostre, convegni e concorsi musicali nazionali. Tutti momenti per un evento attesissimo da amanti del jazz e non solo.

Da oltre 20 anni tra agosto e settembre un grande pubblico assiste alle performance di artisti di fama nazionale ed internazionale, in uno degli appuntamenti più prestigiosi dell’estate sarda.
L’evento ha una cornice suggestiva, la centrale piazza del nuraghe.

L’ edizione di “Ai confini tra Sardegna e Jazz” quest’anno inizierà giovedì 22 agosto dalle 21.

IL PROGRAMMA

22 Agosto – 31 Agosto 2013

XXVIII EDIZIONE “AI CONFINI TRA SARDEGNA E JAZZ 2013”
Saturno Chiama, Sant’Anna Arresi Risponde
Saturn Calls, Sant’Anna Arresi Responds
L’eredità musicale di Sun Ra

1 Agosto – Sala Conferenze Comune di Sant’Anna Arresi – Ore 10.00

Presentazione del Programma Definitivo e Dettagliato di
Ai Confini tra Sardegna e Jazz 2013

22 Agosto – Piazza del Nuraghe Sant’Anna Arresi – Ore 21.00

Mulatu Astatke “Steps Ahead” (Esclusiva Italiana)
Mulatu Astatke – vibraphone, congas, Fender Rhodes
James Arben – saxophone, bass clarinet, flute
Byron Wallen – trumpet
Rychard Olantude Baker – percussion
John Edwards – double bass
Alexander Hawkins – piano, clavier, electric piano
David de Rosa – drums
Daniel Keane – cello

Mulatu Astatke Ensemble & The Heliocentrics

23 Agosto – Piazza del Nuraghe Sant’Anna Arresi – Ore 21.00

The Heliocentrics (Esclusiva Europea)
Malcom Catto – drums & piano, Jake Ferguson – bass & thai guitar, Jack
Yglesias – flutes, percussion & santur, Adrian Owusu – guitars, oud &
percussion, Oliver Parfitt- keyboards, Tim Hodges- guitar & electronics
Peter Wareham- saxophone,
Barbora Patkova (Just B)- vocals

Heliocentric Counterblast (Esclusiva Italiana)
Nikolaus Neuser – trumpet; Kathrin Lemke – alto sax;
Dirk Steglich – flute, tenor sax; Andreas Dormann – baritone sax;
Gerhard Gschlössl – trombone; Uri Gincel – piano/space-keys;
David Hagen – bass; Philipp Bernhardt (dr);

24 Agosto – Piazza del Nuraghe Sant’Anna Arresi – Ore 21.00

M.O.P.D.T.K. (Esclusiva Europea)
Mostly Other People Do The Killing
Moppa Elliott – bass, Peter Evans – trumpet,
Jon Irabagon – sax, Kevin Shea – drums, Dave Taylor bass-trombone,
Brandon Seabrook – banjo, Ron Stabinsky – piano.

TALIBAM! with Alan Wilkinson (Esclusiva Europea)
Matt Mottel – synthesizer, voice, electronics
Kevin Shea – drums, voice, electronics
Alan Wilkinson – sax

25 Agosto – Piazza del Nuraghe Sant’Anna Arresi – Ore 21.00

Thomas de Pourquery “Supersonic” plays Sun Ra
Thomas De Pourquery, – alto and soprano sax, voice;
Fabrice Martinez – trumpet, bugle et tuba;
Laurent Bardainne – tenor and bariton sax;
Edward Perraud – drums;
Frédéric Gallay – bass;
Arnaud Roulin – claviers.

Living by Lanterns New Myth Old Science (Esclusiva Europea)
by Mike Reed and Jason Adasiewicz
Greg Ward – alto sax; Taylor Ho Bynum – cornet;
Ingrid Laubrock – tenor sax; Tomeka Reid – cello; Mary Halvorson – guitar;
Jason Adasiewicz – vibes, arrangements; Tomas Fujiwara – drums;

Mike Reed – drums, electronics.

In collaborazione con Jazz Festival Willisau (CH)

28 Agosto – Piazza del Nuraghe Sant’Anna Arresi – Ore 21.00

Kelan P. Koran & The Hypnotic Brass Ensamble (Esclusiva Italiana)
Kelan Philip Koran-Trumpet
Smoov-Trumpet Baji- Trumpet-Hudah- Trumpet Yoshi- Trumpet
L.T.- Sousaphone Rocco- Baritone- Clef- Trombone- Cid- Trombone

“Rob Mazurek’s Exploding Star Orchestra”

SUITE NR. 1 (Esclusiva Italiana)
63 Moons of Jupiter

SUITE NR. 2 (Prima Mondiale)
Galactic Parables

Rob Mazurek – cornet, electronics; Nicole Mitchell – Flutes and voice;
Matt Bauder – reeds; Matthew Lux – bass guitar;
Guilherme Granado – bass synth, samplers, keyboards;
Angelica Sanchez – piano; John Herndon – drums; Mauricio Takara – drums,
percussion; Damon Locks – voice; Jeff Parker – guitar.

29 Agosto – Piazza del Nuraghe Sant’Anna Arresi – Ore 21.00

Dinamitri Jazz Folklore Septet (Esclusiva Mondiale)
special guest Amiri Baraka
Dimitri Grechi Espinoza – alto sax; Simone Padovani – percussions;
Gabrio Baldacci – electric guitar; Giuseppe Scardino – bariton sax;
Emanuele Parrini – violino; Paolo Durante – hammond, keys, electronics;
Andrea Melani – drums.

“Incontriamoci a metà del cielo”
“Meet me halfway to the sky”
Cecil Taylor
piano solo

In collaborazione con Jazz Festival Willisau (CH)

30 Agosto – Piazza del Nuraghe Sant’Anna Arresi – Ore 21.00

KONSTRUKT (Esclusiva Italiana)
special guest Marshall Allen
Korhan Futaci – saxophones, flute; Umut Çaglar guitar, organ, synth, violin;
Özun Usta – bass, djembe, flute, gongs; Korhan Arguden – drums; Marshall
Allen alto saxophone.

IL PIANETA DELLE PIETRE SONORE
By Pinuccio Sciola & Marcellino Garau
TBA-Ensemble

31 Agosto – Piazza del Nuraghe Sant’Anna Arresi – Ore 21.00

SUN RA ARKESTRA (Esclusiva Italiana)
under the Direction of Marshall Allen
Marshall Allen alto saxophone – flute – EVI; Charles Davis – tenor saxophone;
Knoel Scott – alto saxophone; Yahya Abdul-Majid – tenor saxophone;
Michael Ray trumpet – vocals; Danny Thompson – flute, baritone sax, alto
sax, bassoon; Rey Scott – baritone saxophone; Fred Adams – trumpet;
Cecil Brooks – trumpet; Dave Davis – trombone; Farid Barron – piano, organ;
Dave Hotep – guitar; Juini Booth – bass; Wayne Anthony Smith Jr. –
drums; Elson Nascimento – percussion.

ATTIVITA’ COLLATERALI

26 Agosto – Sala Conferenze Comune di Sant’Anna Arresi – Ore 18.00

Convegno: giorno 1

Angels and Demons At Play: Reconsidering the Sun Ra
Legacy
Relatori: John Corbett, Alexandre Pierrepont,
Huey Copeland, Cauleen Smith,
Jim Dempsey.

27 Agosto – Sala Conferenze Comune di Sant’Anna Arresi – Ore 18.00

Convegno: giorno 2

Sun Ra nel pianeta delle pietre sonore
Relatori: Pinuccio Sciola, Walter Porcedda, Antonello Lai, Giacomo
Serreli, Nanni Masala.

28 Agosto – Sala Conferenze Comune di Sant’Anna Arresi – Ore 18.00

Convegno: giorno 3

A Black Mass
Sun Ra and his Mith-Science Arkestra

Relatori :Amiri Baraka, Marshall Allen.

ATTIVITA’ COLLATERALI

26 Agosto – Sala Conferenze Comune di Sant’Anna Arresi – Ore 18.00

Selezione di film su Sun Ra curata da Jim Depmsey.
The Cry of Jazz, Ed Bland, 1959, 34 minuti.
A Joyful Noise, Robert Mugge, 1980, 60 minuti.
Noon Moons, Terri Kapsalis, The Eternals, Rob Shaw, 2012, 18 minuti
Spaceways, Edward English, 1968, 18 minuti.
Space is the Place, Cauleen Smith, 2012, 11 minuti.
The Magic Sun, Phill Niblock, 1966, 17 minuti.

27 Agosto – Piazza del Nuraghe Sant’Anna Arresi – Ore 21:30

Presentazione Ufficiale del video del concerto di
Sun Ra and his Arkestra a Sant’Anna Arresi, 4 Settembre 1989

Mostra multimediale di fotografia, grafica, video e lp cover di Sun Ra.

” An Afro-Space-Jazz Imaginary: The Printed Record of Sun Ra and El Saturn ”

From the collection of John Corbett and Terri Kapsalis, Chicago

Allestimento curato da Associazione Culturale Punta Giara.

Chiesetta di Piazza del Nuraghe – Sant’Anna Arresi,
dal 1 al 31 Agosto 2013.
Orario di apertura al pubblico 11:00 – 13:00; 20:00 – 24:00.

Il presente programma per cause di forza maggiore potrebbe subire sostanziali variazioni  che verranno puntualmente comunicate.

Maggiori informazioni sul sito www.santannarresijazz.it

 

Published by:

Calabria Il Carnevale estivo del Guiscardo a San Marco Argentano Il programma

Calabria Il Carnevale estivo del Guiscardo a San Marco Argentano Il programmaSe state trascorrendo le ferie nella bella Calabria, non mancate di partecipare agli eventi previsti a San Marco Argentano (Cosenza), per il Carnevale estivo del Guiscardo.

Il Carnevale estivo del Guiscardo è dedicato a Roberto d’Altavilla, detto il Guiscardo a cui è attribuita la torre normanna del XI secolo che domina  San Marco Argentano, affascinante comune che si estende tra la Valle del fiume Crati e la Catena Paolana ed il cui centro antico si sviluppa su una collina che domina la valle del fiume Fullone.

Questo, di seguito indicato, il programma previsto che include sfilate carnevalesche e stand enogastronomici dedicati alla cultura e ai sapori del Mediterraneo.

Giovedì 8 agosto 2013:
Ore 18.00, su tutte le piazze si apriranno gli stand enogastronomici e di artigianato; ore 19.00, in piazza Selvaggi, castello gonfiabile – parco giochi; in piazza santo Marco, castello gonfiabile – salta salta e contestualmente in tutte le piazze, trucchi, colori e fantasia con le truccabimbi;
ore 20.00, in piazza Umberto I°, teatro dei burattini;
ore 20.30, in tutte le piazze, spettacoli di artisti di strada;
ore 21.30, in piazza Riforma, baby dance.

Venerdì 9 agosto 2013:
ore 10.00 -13.00 e ore 17.00 – 24.00, stand enogastronomici e di artigianato su tutte le piazze;
ore 20.30, in piazza duomo, accoglienza gruppi mascherati e folcloristici;
ore 21.00, grande sfilata di carnevale su tutte le piazze
ore 24.00, piazza Selvaggi ospiterà la cerimonia di chiusura.

Sarà, pertanto, occasione propizia per visitare la città di San Marco Argentano, straordinariamente ricca di storia e di tradizioni.

Published by:

Sardegna Gavoi “Su palu de Sa Itria” domenica 28 Luglio 2013

Sardegna Gavoi "Su palu de Sa Itria" domenica 28 Luglio 2013 Il 28 Luglio, a Gavoi, Nuoro, si tiene “Su palu de Sa Itria”, un palio suggestivo e dalla storia antica. L’evento, che si svolge in una zona campestre nella quale sorge il Santuario dedicato a Sa Itria, attira un pubblico molto numeroso che proviene da tutta la Sardegna.

L’appuntamento è fissato per le ore 17.00. Per partecipare all’esibizione a cavallo è necessario regolarizzare l’iscrizione rivolgendosi al comitato. Dopo il palio, è possibile assistere al Festival dell’organetto.

“Su palu de Sa Itria” è inserito nelle celebrazioni religiose e profane che caratterizzano la festa campestre in onore di Santa Itria.

Alcuni momenti del ricco programma sono particolarmente suggestivi, come per esempio il rientro dal santuario diretti a Gavoi. In questa occasione si possono ammirare i costumi tipici ma anche le bellissime evoluzioni a cavallo ad opera dei fantini del paese .

I festeggiamenti si protraggono da sabato 27 a mercoledì 31 Luglio quando, i cavalieri e i novenanti lasceranno il santuario per tornare a Gavoi.

La festa di quest’anno vanta un cartellone piuttosto nutrito, grazie anche alla sponsorizzazione della regione Sardegna che ha voluto inserire questa antica e suggestiva festa fra le più importanti di tutta l’isola.

Published by:

Erba, settimana Shakespeariana dal 22 al 28 luglio

Al via la prima Settimana shakespeariana a Erba dal 22 al 28 luglio Cultura, cibo e ambiente nella città italiana del Bardo.
E da giovedì 25 luglio al Teatro Licinium va in scena La dodicesima notte

In occasione dell’85° compleanno del Teatro Licinium e del 20° anniversario della fondazione della Accademia dei Licini, prende il via la prima Settimana shakespeariana a Erba, sette giorni di “festeggiamenti” nel nome del Bardo tra ambiente, gastronomia culturale e teatro.

Dal 22 al 28 luglio un ricco calendario di appuntamenti e iniziative animerà le vie della città; tra questi i giardini shakespeariani e una degustazione ispirata alle ricette dell’epoca elisabettiana che farà rivivere l’atmosfera di quei tempi. A chiudere la kermesse sarà poi l’annuale appuntamento con il teatro sotto le stelle nell’unico teatro shakespeariano all’aperto d’Italia, il Licinium, che quest’anno prevede l’allestimento della commedia La dodicesima notte.

Nel dettaglio, il calendario della settimana.
Lunedì 22 e martedì 23 luglio gli allievi della Scuola di Agraria “San Vincenzo”, in collaborazione con i florovivaisti erbesi, saranno impegnati nell’allestimento dei giardini shakespeariani: zone verdi all’inglese che mescolano in maniera romantica e informale arbusti, fiori ed essenze citati in alcune opere rappresentate al Licinium. Frutto di una precisa ricerca botanico-letteraria, queste composizioni abbelliranno gli esterni di villa Candiani e potranno costituire un’attrazione in più per tutti i visitatori.

Mercoledì 24 luglio l’ormai tradizionale “mercoledì in piazza” – il ciclo di “notti bianche” che anima l’estate erbese – avrà per questa edizione una connotazione shakespeariana ‘a sorpresa’. I partecipanti avranno inoltre la possibilità di fare shopping fino a tarda ora approfittando dei negozi aperti per l’occasione; ascoltare buona musica, assaporare ottime bevande nei locali cittadini e pregustare l’atmosfera gioiosa dello spettacolo.

Da giovedì 25 luglio, e per le due serate successive, tornerà al Licinium l’atteso appuntamento estivo con il teatro. Con la regia dell’inglese John Pascoe, regista, scenografo e costumista di fama internazionale che ha diretto i maggiori artisti lirici nei più importanti teatri d’Opera del mondo, andrà infatti in scena La dodicesima notte, commedia tra le più brillanti del genio inglese.

Settima opera shakespeariana allestita al Licinium – dopo Sogno di una notte di mezza estate (2001), Romeo e Giulietta (2006), La Tempesta (2009), La Bisbetica domata (2010), Otello (2011), Antonio e Cleopatra (2012) – la commedia ha come temi di fondo la libertà e l’amore per la vita. Grazie alla sua posizione isolata e un po’ segreta all’interno della scenografia naturale del bosco, il teatro Licinium è la cornice ideale per far rivivere la silvestre Illiria, l’antica regione balcanica in cui è ambientata l’opera.
Tutte le serate (25-26-27 luglio – ore 21.30) saranno a ingresso libero per il pubblico, fino a esaurimento dei posti.

Prenotazione obbligatoria al 333 9306089 da lunedì a venerdì (9.30 – 12.30 e 14.00 – 19.00).
Per informazioni: www.teatrolicinium.it

Domenica 28 luglio: sin dal mattino la contrada di Erba Alta sarà animata da un ricco programma di eventi e manifestazioni, organizzati dal Comitato Amici di Erba Alta, in occasione della Festa Patronale di Santa Marta.
La giornata si concluderà con una “tavola shakespeariana” organizzata dalla Accademia dei Licini e allestita secondo i dettami dell’epoca nel Vialetto dei cipressi (Piazza Prepositurale), alle ore 19.30.
Il menù è ispirato al recupero di alcune ricette dell’epoca elisabettiana rivisitate con creatività ed eleganza da alcuni chef locali in base a precise ricerche storiche sull’alimentazione del tempo e utilizzando prodotti “eccellenti” del territorio.
La tavola imperiale, della lunghezza di oltre 100 metri, potrà ospitare fino a 200 commensali.
Costo: 25 euro.
Prenotazione obbligatoria allo 031 615 200 (lunedì/giovedì dalle 8 alle 20; martedì/venerdì dalle 8 alle 18; mercoledì dalle 8 alle 17).
Per informazioni: Accademia dei Licini info@accademiadeilicini.it – www.teatrolicinium.it

Published by:

Val Gardena, una estate a tavola

val gardenaMolti gli eventi della valle ladina dedicati ai buoni sapori e alla cucina tradizionale
Val Gardena L’estate 2013 della Val Gardena sarà all’insegna della buona
gastronomia con molti eventi e rassegne da giugno a settembre.
La grande tradizione culinaria ladina potrà essere scoperta per le vie dei tre paesi gardenesi,
nei masi di montagna e perfino in ovovia.
Eco-bike Tour con degustazione
All’interno del programma Val Gardena Active, per tutta l’estate la Scuola di mountain-bike
Val Gardena propone ogni giovedì una gita in eco-bike con pit-stop saporiti nelle baite
dell’Alpe di Siusi. Il giro di 32 km (con 380 metri di dislivello) inizia alle ore 9.30, il prezzo
per parteciparvi è di 60,00 euro, mentre, per esercizi convenzionati di 40,00 euro, sempre
per persona. Nel menu di degustazione è previsto un tagliere di speck con aperitivo presso la
baita Sanon e come piatto principale i canederli con gulasch di manzo, oltre a un buon
bicchiere di vino altoatesino. Per dessert uno strudel di mele con pallina di gelato alla
vaniglia, accompagnato da un bel bicchiere di succo di mele dell’Alto Adige.
www.valgardena-active.com
Val Gardena Skydinner
Il 17 luglio si rinnoverà l’appuntamento con la cena in ovovia: Val Gardena Skydinner.
Dalle ore 19.00, a Ortisei, nelle cabine dell’ovovia Mont Sëuc si potrà assaggiare un menu di
degustazione preparato dagli chef dei migliori ristoranti della valle.
La cena sarà consumata a bordo delle cabine potendo così godere di un panorama unico delle
montagne delle Dolomiti.
A preparare i piatti cinque chef di cinque ristoranti importanti: il Mont Seuc di Ali e Karin
Pitscheider; il Tubladel, regno di Haymo Demetz; il Concordia, con lo chef Rudi Pescosta; il
Blue Restaurant di Norbert Dejaco e il suo staff; infine, il ristorante gourmet Anna Stuben
con in cucina lo chef stellato Reimund Brunner.
La cena sarà servita su eleganti tavole imbandita nelle 25 cabine, che possono accogliere da 2
a 6 persone, con un menu da 5 portate principali e diverse amuse buche, il tutto abbinato a
eccellenti vini altoatesini.
www.skydinner.it
Sëira dl vin e Cëif da zacan
Due interessanti appuntamenti sono in programma il 12 e il 14 luglio prossimi.
Sëira dl vin, venerdì 12, è una serata dedicata alla degustazione di vini altoatesini. Un
tappeto rosso sarà allestito lungo la via principale di Santa Cristina e 15 produttori faranno
degustare le loro migliori bottiglie insieme a gustosi stuzzichini.
Domenica 14 luglio, invece, sarà il momento di Cëif da zacan. Nella piccola piazzetta di S.
Antonio a Ortisei si svolgerà un banchetto storico, la gente indosserà costumi d’epoca e ci
sarà la presenza di diversi stand con pietanze provenienti dall’antica arte culinaria ladina.
www.valgardena.it
Tour gastronomico delle baite sull’alpe di mastlè
A Santa Cristina, sempre nell’ambito del programma Val Gardena Active, ogni venerdì, sarà
organizzata una gita gastronomica in alta montagna. Le tappe previste sono: la Baita Lech
Sant, con assaggio di formaggi e speck di produzione propria, la Baita Daniel, con tanti tipi di
canederli, e, infine, la Baita Odles, con il suo immancabile strudel fatto in casa.
www.valgardena-active.com
Festa dei canederli
Domenica 15 settembre, a Santa Cristina, si svolgerà la Festa dei canederli, nel corso della
quale sarà possibile degustarne dieci tipi diversi, variando dal salato al dolce e godendo di un
accompagnamento musicale offerto dal famoso gruppo popolare “Die Ladiner”.
Inoltre…
Ricordiamo, infine, altre due interessanti proposte.
Il Corso di cucina e di strudel, che si svolgerà sempre nel contesto del programma Val
Gardena Active, durante tutta l’estate, e il maso Valin, dove Martin Mussner, giovane
agricoltore di Selva, produce diversi tipi di formaggio e yogurt e li commercializza
direttamente dal maso.
www.valin.it
Per informazioni riguardo alla disponibilità degli alloggi è possibile telefonare al numero
0471/777777.

Published by:

Giornata Fai di Primavera finanziata da Che Banca!

Primavera 2013 fiori di campo CheBanca! celebra la bellezza italiana sostenendo la XXI edizione di Giornata FAI di Primavera

 CheBanca! e FAI nuovamente insieme per il secondo anno consecutivo

Per il secondo anno consecutivo CheBanca! sarà al fianco del Fondo Ambiente Italiano per sostenere in qualità di sponsor ufficiale uno degli eventi culturali più apprezzati e amati in Italia: la Giornata FAI di Primavera che quest’anno avrà luogo il 23 e 24 marzo aprendo oltre 700 beni in tutta Italia.

“Per CheBanca! è un onore poter essere parte di un progetto così importante per il secondo anno. – dichiara Christian MiccoliAmministratore Delegato di CheBanca! – Rendere la bellezza del nostro Paese alla portata di tutti, aprendo le porte di luoghi spesso ignoti e non accessibili è un grande merito che va riconosciuto a tutte le persone che ogni giorno lavorano con passione al FAI. Inoltre ritengo che in questi periodi di difficoltà sia ancora più importante riscoprire i tesori dell’Italia, rafforzare il legame con la nostra terra e con le nostre origini: insomma far vivere agli italiani la vera bellezza”.
Anche per l’edizione 2013 CheBanca! non vuole limitarsi ad essere semplice sponsor, ma intende creare attorno all’evento un’attività di engagement rivolta a tutti, clienti e non.
Per l’occasione CheBanca! ha dato vita a La Banca della Bellezza, “un evento nell’evento” rivolto a tutti gli amanti del nostro patrimonio artistico che, visitando e fotografando i siti aperti durante la Giornata FAI, potranno contribuire a creare un archivio virtuale della bellezze dell’Italia, una “banca della bellezza”.
Per partecipare all’iniziativa è stato creato un hashtag dedicato #bancadellabellezza.

Durante le due giornate di evento, visitando uno dei siti FAI e scattando una foto, sarà possibile condividerla su Twitter,InstagramGoogle+ con hashtag #bancadellabellezza o caricarla direttamente tramite il tab dedicato sulla pagina Facebook di CheBanca! (facebook.com/chebanca).
Se da un lato la pagina Facebook diverrà il fulcro dell’attività, per i clienti CheBanca! sono previste anche speciali agevolazioni e presso ognuna delle 44 filiali saranno presenti poster dedicati all’iniziativa con un rimando diretto alle particolarità di un bene visitabile in quella città.
Published by: