EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: corsica

Moby Aperte le prenotazioni Corsica per il 2014: tariffe più economiche

Moby_WonderMilano, 19 novembre 2014 – Partite lo scorso 14 novembre le prenotazioni Moby della stagione 2014 per la Corsica e la Sardegna. Come di consueto, la Compagnia della Balena Blu offre la possibilità di pianificare con largo anticipo le proprie vacanze.


La grande novità per il 2014 riguarda proprio la Corsica, destinazione su cui quest’anno Moby punta a incrementare la propria presenza.

Continue reading

Published by:
Corsica

In Corsica alla scoperta del GR20, l’itinerario trekking più famoso d’Europa

In Corsica alla scoperta del GR20, l'itinerario trekking più famoso d'Europa

Tra tutte le isole del Mediterraneo, la Corsica è indubbiamente una delle mete turistiche più attraenti, per quanto ancora sconosciuta ai più. Proprio il suo fascino di terra misteriosa e selvaggia tutta da esplorare fa della grande isola francese, comodamente raggiungibile grazie al servizio di traghetto Sardegna-Corsica, una delle più interessanti destinazioni di viaggio per vacanze all’insegna della natura, dello sport e dell’avventura.

Gli amanti dell’escursionismo in particolare troveranno in Corsica una sorta di idilliaco habitat naturale, fatto di aspre cime contornate da frastagliate coste digradanti verso il mare, paesaggio che ne fa una sorta di unica montagna emersa nel bel mezzo delle acque tra il Mar Tirreno e il Mar Ligure.

Giusto sopra la Sardegna, dalla quale è separata dal sottile “pertugio” dello stretto delle Bocche di Bonifacio, la Corsica offre infatti agli appassionati di escursioni in montagna un’attrazione irresistibile come il GR20, l’itinerario trekking più famoso d’Europa.

Definito dallo scrittore britannico Paddy Dillon tra i più percorsi al mondo, l’itinerario del GR20 si snoda lungo 180 chilometri attraverso i quali percorre l’intero “crinale” della catena montuosa che da nord-ovest a sud-est caratterizza il profilo della Corsica.

Percorribile in due settimane calcolando una media giornaliera di 6 ore e mezza circa, per quanto affascinante e stimolante proprio per la natura impervia che ne costituisce il tragitto, il percorso trekking internazionale GR20 è anche considerato come il più difficile d’Europa, prestandosi dunque principalmente a escursionisti già esperti e attrezzati per far fronte a un tracciato particolarmente impegnativo.

Per chi ama davvero misurarsi con se stesso e le montagne dell’isola natale di Napoleone, c’è anche un record ufficiale che registra il tempo di percorrenza del percorso, lungo il quale nella traversata da nord a sud si incontrano numerosi rifugi (gestiti in parte dal parco regionale e in parte da privati) in cui è possibile rifocillarsi e pernottare.

Sul territorio corso, raggiungibile agevolmente con il traghetto, il GR20 si interseca poi con gli altri itinerari trekking “Mare e Monti” e “Mare a mare”, distribuiti tra i settori settentrionale, centrale e meridionale dell’isola. Ecco un’idea per una vacanza da veri esploratori, sempre sul filo dei 2.000 metri di quota!

Published by:

Sardegna, Corsica ed Isola d’Elba si risparmia con Moby. Prezzi a partire da 35 euro

Moby_WonderE’ tempo di prenotare per le vacanze estive se vuoi risparmiare.

La Moby  ha già lanciato la sua campagna per Sardegna, Corsica e Isola d’Elba a prezzi che sembrano essere da sogno infatti  vanno da 34,50 a 28,90 a 10 euro a persona, sola andata e senza i 6 euro di emissione biglietto necessari per le due isole maggiori.

Insomma è veramente eccezionale. Ovviamente poi ci sono ulteriori promozioni stagionali non cumulabili. Dal 1 giugno al 30 settembre sono previste  altre promozioni per la  Sardegna: 10% di sconto per i bambini, 50% di sconto sul viaggio di ritorno per l’auto, 10% di sconto per la cabina quadrupla.

Su Moby la tratta più economica è la Piombino – Olbia mentre per la  Corsica, sembra convenire la  Livorno – Bastia. 

Published by:

Corsica e Sardegna a meno grazie alle promozioni Moby Lines

Estate terminata è ora di pensare alla prossima. Prenotando adesso c’è la possibilità di acquistare biglietti a poco prezzo!

La tua meta estiva è la Sardegna? Sul sito della  Moby  sono state aperte le prenotazioni per l’estate 2013, Corsica e Sardegna a ottimi prezzi!

Arriva in Sardegna partendo da Genova, Livorno o Civitavecchia con ottimi prezzi,Moby   ha proposte  con tariffe per 2 adulti + 1 auto partono da 170.85 euro da Genova a Olbia, 129.40 euro da Civitavecchia a Olbia e 142.37 euro da Livorno a Olbia in alta  stagione.

Gli sconti non terminano qui infatti si può avere anche  lo sconto del 100% per passaggio per bambino,  (cioè il bambino viaggerà gratis) 50% di sconto sul ritorno dell’auto, fino al 30% per nati o residenti in Sardegna e 10% di sconto in cabina quadrupla. Le promozioni sono valide per partenze dal 01/06/2013 al 30/09/2013 sulle linee Genova-Olbia / Olbia-Genova, Civitavecchia-Olbia / Olbia-Civitavecchia.

Oltre la Sardegna con Moby si può andare anche in Corsica ed è possibile arrivare a Bastia  partendo da  Livorno o da Genova; le tariffe per 2 adulti + 1 auto partono da 106.07 euro da Genova a Bastia e 95.47 euro da Livorno a Bastia in alta stagione.

Le offerte valide per la Sardegna si possono cumulare con quelle per la Corsica fatto salvo la  promozione Residenti/Nati in Sardegna e ovviamente si tratta di promozioni dunque i posti sono limitati comunque.

Ovviamente le prenotazioni si possono effettuare sul sito della Moby o in tutte le agenzie di viaggio.

Published by:
Consigli Sardegna

Santa Teresa di Gallura Tra rocce di granito e mare cristallino

Santa Teresa di Gallura, centro della Sardegna nord occidentale, è  situata in un area geografica fra le più attraenti del mondo: nelle Bocche di Bonifacio. Il paese si snoda su un promontorio che guarda a Nord la costa meridionale della Corsica, distante appena 11 miglia, a Nord-Est l’arcipelago de La Maddalena, e ad ovest si affaccia sul Mar di Sardegna. Il centro abitato si sviluppa attorno a due insenature: quella di Porto Longone, in fondo alla quale c’è il porticciolo, e quella di Rena Bianca, che racchiude una spiaggia di sabbia finissima e bianca. Le sue cave di granito hanno regalato la materia prima per edificare  il Duomo e il Battistero di Pisa e, si dice anche  il Pantheon di Roma.

Meta turistica molto ambita, il paesaggio è un susseguirsi di  scogliere su un mare balneabile di grande peculiarità, a cui si giunge attraversando un paesaggio collinare di macchia. Le spiaggia sono di sabbia con sfumature ocra-dorate e su di esse di  alternano a scogli di granito.

Raggiungiamo da Santa Teresa il Faro di Capo Testa. Lo scenario che la cala offre è veramente maestoso soprattutto per il complesso granitico che la caratterizza. Se poi desideriamo uno scenario lunare proseguiamo per la Cala Grande, una frattura geologica dovuta a mutamenti millenari che oggi rendono l’ ambiente di straordinaria suggestione, unico in tutta la Sardegna. I graniti infatti sono bianchissimi che di notte si illuminano al chiaro di luna. La Valle della Luna offre delle cale stupende con paesaggi veramente surreali. E ancora, baie, cale e tanto mare cristallino e spettacolare.

Un soggiorno a Santa Teresa vi sorprenderà per l’accoglienza dei suoi abitanti e per il rispetto delle tradizioni sarde, molte sentite in quest’angolo dell’Isola.

Published by:

In viaggio alla scoperta della Corsica

La Corsica, un mix tra mare e montagna, con tantissime calette incontaminate e tanto  mare cristallino, freddo e tonificante. La Corsica,  un paradiso quasi “antico” dove l’aria montana arriva sino ai celesti lidi. Meta perfetta  ed ideale per un turista che ama l’avventura, tanti i percorsi per motociclisti, non rari poi quelli per chi è appassionato di  escursioni a piedi, treeking,  la mountian bike.

Peculiarità corsa sono i laghi montani ancora ghiacciati, gli unici nel bacino del Mediterraneo, nonostante i mutamenti climatici, i laghi persistono nel loro ghiaccio secolare.
Tutto il suo territorio è ricco di riserve naturalistiche e parchi regionali e nazionali e, anche grazie a questo, il turismo è la vera ricchezza dell’isola.
Molti scansano la meta per difficoltà linguistiche, invece qui oltre al corso si parla benissimo italiano e francese e, ovviamente l’immancabile inglese.
Al centro, tra verdi montagne e freddi castagneti sorge Corte, capitale storica dell’Isola, un bel centro storico conservato in modo perfetto ci porta indietro nei secoli, particolare poi è il museo  regionale dell’antropologia corsicana.

Da questa cittadina sono possibili numerose escursioni ma sopratutto passa il famoso e difficile percorso GR 20 indicato esclusivamente a chi del trekking fa il proprio stile di vita.
Spostandoci sulla costa est, a nord sorge Bastia, grande centro nel cosidetto capo corso, isola nell’isola, importante centro commerciale, nettamente moderna e molto italianizzante, nei secoli dominata dai genovesi che vi hanno lasciato una impronta incancellabile persino nella locale parlata e nell’ottima cucina.
E, importante poi una visita nella particolare Ajaccio, città di nascita di Napoleone Bonaparte, qui,  l’antico ed il moderno sono parte assestante della bella cittadina francese, sicuramente il più europeo dei centri isolani.

Published by: