EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: bambini

Consigli

“Mondi Impossibili” per una solidarietà possibile Mostra benefica delle opere di un artista monzese presso il CAM

“Mondi Impossibili" per una solidarietà possibile Mostra benefica delle opere di un artista monzese presso il CAMMonza – Ha preso il via lunedì 4 novembre “Mondi Impossibili2”, la mostra aperta al pubblico, ospitata dal CAM di Monza, che si propone di raccogliere fondi a favore dell’associazione VITAL Italy Onlus, l’organizzazione no profit fondata da tre donne monzesi per aiutare i bambini bisognosi di Calcutta, città che conta il maggior numero al Continue reading

Published by:

Halloween al Castello della Manta

Halloween al Castello della Manta Un’occasione imperdibile per ricordare la festività di Halloween nelle affascinanti sale del Castello della Manta (CN) – proprietà del FAI – Fondo Ambiente Italiano. Una serata coinvolgente quella di Halloween al Castello della Manta, dove gli attori della Compagnia Torino Teatro, proporranno una rievocazione teatrale  degli episodi più misteriosi e oscuri legati alla storia del Castello  e ai personaggi che vi hanno vissuto.

Continue reading

Published by:

Halloween 2013 al Museo Egizio

Halloween 2013 al Museo EgizioAl Museo Egizio di Torino, in occasione di Halloween, vi aspetta un percorso all’insegna del mistero dedicato ai giovani visitatori e ai loro genitori, alle prese con spiriti.
Il Museo Egizio apre le porte in orario serale per un’iniziativa ricca di suspence. Nelle serate del 27-28-29-30-31 ottobre 2013 e 1 e 2 novembre dalle 20 in poi,

Continue reading

Published by:

Vacanze in fattoria sull’Alpe di Siusi in Alto Adige

Vacanze in fattoria sull'Alpe di Siusi in Alto AdigeL’ Alpe di Siusi, in Alto Adige, è un posto magico. Le sue montagne, le morbide pendenze, i suoi profumi, tutto è armonia. Proprio in questo scenario, a quota duemila metri, fino alla fine di agosto si può avere una vacanza veramente fuori dal comune: vivere l’universo della fattoria, fra antiche tradizioni, animali, ricette casalinghe, pozioni magiche e rilassanti bagni di fieno.  Vi diamo qualche chicca.

Tutti i martedì dalle 10 alle 12, accompagnati dal contadino Walter, nella sua stalla al maso Zerund a Castelrotto, potremo imparare a mungere la mucca e seguire la lavorazione del latte . Se invece  la nostra passione sono i cavalli al Maneggio Unterlanzin a Castelrotto, parteciperemo, tutti i lunedì dalle 14 alle 17, alla pulizia dei meravigliosi cavalli, o assistere alla ferratura degli zoccoli che si pratica secondo uno degli stili che si preferisce. Infine per tutti noi  un ricordo portafortuna: un ferro di cavallo.

Appuntamenti i mercoledì dalle 10 alle 11.30 con il contadino Max, che nel suo Mulino Malenger aspetta grandi e piccoli per raccontare e mostrare la storia del grano. Grano che utilizzeremo, nella preparazione del pane,  alla baita Laranzer Schwaige sull’Alpe. Avremo tutte le indicazioni del caso: gli ingredienti, la tecnica di impasto, la lievitazione, e la cottura, finchè poi non si arriva alla parte più appagante, la degustazione del pane caldo con burro e marmellata oppure con speck e formaggio.

Se trascorriamo la notte sull’Altipiano più grande d’Europa, i suoni della natura, la voce degli animali, la sensazione di poter toccare il firmamento e la suggestione delle leggende del luogo si trascinerà in un mondo sconosciuto. Imperdibile è la passeggiata notturna “a caccia di fate e folletti”, una camminata da brivido, illuminata solo dalle torce elettriche per orientarsi nella notte fatata dei boschi.  Per soggiornare sull’Alpe ci sono piccole baite dove una famiglia può alloggiare esclusivamente, oppure ci sono hotel dislocati in punti incredibilmente panoramici o totalmente immersi fra le erbe alpine.

Completiamo questo incanto non lasciandoci sfuggire un bagno di fieno all’Hotel Turm a Fiè allo Sciliar. L’antico bagno con il quale in passato i contadini  lenivano i dolori alla schiena e alle ossa. Oggi la miracolosa cura contro i reumatismi si è perfezionata e consente, con l’aiuto del vapore tiepido e di lenzuola calde, anche di detossinarsi.

In questo luogo magico non può mancare la presenza  della Strega Martha, la specialista in magia che il mercoledì accompagna i ragazzi (fra 6 e 15 anni con i loro genitori) a passeggiare nel “Mondo delle Erbe” da Siusi verso San Osvaldo . Il lunedì invece la Strega Martha accompagna gli apprendisti stregoni attorno al Monte Bullaccia fino ad arrivare alle Panche delle Streghe, quello che fu il luogo che le streghe dello Sciliar raggiungevano a bordo delle loro scope. A conclusione la giornata di martedì è tempo della caccia al tesoro alla ricerca dei “magici simboli a Castel Prösels”.

Published by:

Estate, spiaggia e mare: consigli sull’acquisto di gadget e giocattoli

Estate, spiaggia e mare: consigli sull'acquisto di gadget e giocattoliSiamo in piena estate e la corsa alle spiagge da parte delle famiglie è già in fase avanzata. Nonostante le ristrettezze determinate dalla crisi, molti  riescono ancora a permettersi qualche ora di meritato mare con i propri piccoli al seguito ed i relativi gadget e giocattoli da spiaggia che, complice un mercato di grandi proporzioni e una produzione che viene perlopiù dall’Asia, hanno prezzi ridottissimi e accessibili a tante famiglie. Si tratta in particolari di dispositivi gonfiabili di tutti i colori, molti che rappresentano animali o personaggi dei cartoons, che consentono al bimbo di andare in acqua in modo sicuro, almeno in teoria.

Si diceva almeno in apparenza perché, secondo uno studio tedesco, molti di questi gadget non rispettano gli standard minimi di sicurezza.

Questo è vero perché una ricerca su sei modelli di gonfiabili progettati per neonati e bambini molto piccoli ha stabilito che dovrebbero essere vietati a titolo definitivo. Non solo perché i piccoli rischiano di cadere dai loro posti per un improvviso ribaltamento, ma anche perché alcuni di questi potrebbero contenere una concentrazione di sostanze tossiche superiore alla tollerabilità specie per soggetti, quali i bambini, altamente  esposti e vulnerabili. Alcune di queste sostanze, peraltro, potrebbe influenzare gli ormoni o sarebbero addirittura “semplicemente” cancerogene.

Molti produttori cercano di convincere i genitori che questi “equipaggiamenti” da mare sarebbero sicuri, ma in realtà, essi non offrono sempre la sicurezza reclamata. Secondo gli esperti tedeschi gli operatori del settore non dovrebbero offrire questi prodotti gonfiabili come innocui giocattoli.

Non da ultimo, è opportuno sottolineare che i gadgets incriminati contengono molte parti minuscole che i bambini potrebbero ingoiare e tra questi, per esempio, i famigerati tappi di plastica o gomma sintetica.

Un sito tedesco, è arrivato a fornire addirittura una serie di raccomandazioni rivolte ai genitori che Giovanni D’Agata presidente e fondatore dello “Sportello dei Diritti” ritiene utile portare all’attenzione nel momento clou dell’estate per evitare acquisti incauti:

1- Acquistare in vetrina negozio piuttosto che dai fornitori o da ambulanti.

2- Controllare se il prodotto non riporti un odore forte perché potrebbe significare che rilascia nell’ambiente sostanze chimiche.

3- Evitare oggetti con spigoli vivi o parti che possono causare danni ai bambini.

4- Controllare se la confezione o il foglio illustrativo non contiene troppi errori.

5- Verificare se il documento è scritto nella lingua del paese di origine.

6- Non acquistare prodotti che sono composti da parti piccole che potrebbero essere ingoiate dai bambini.

 7 – Verificare se il prodotto è il marchio europeo “CE”. Anche se questa etichetta non è comunque una garanzia di sicurezza. Spetta, infatti, ai produttori provare che i loro prodotti sono conformi agli standard e apporre in caso positivo un’autentica marcatura europea.

 Giovanni D’AGATA                                                                                                                                                   Tel. 320/8496515                                                                                                                                                 e-mail: dagatagiovanni@virgilio.it                                                                                 www.sportellodeidiritti.org

 

 

Published by:

Pesaro: la1/2 notte bianca dei bambini

Pesaro: la1/2 notte bianca dei bambiniSe con l’inizio dell’estate le serate iniziano a costellarsi di notti bianche, solo una è mezza e unica in Italia: quella che organizza il comune di Pesaro per tutti i bambini il 14 e 15 giugno. Un week-end che bolle di iniziative, una vera girandola di appuntamenti per tutti i gusti .
“ Per un weekend, il primo della vacanze estive- illustra il Vicesindaco del comune di Pesaro Enzo Belloni- il nostro centro storico, le sue piazze, il cortili dei palazzi storici, i chiostri e le viuzze, sono tutte per i bimbi e per i loro genitori. Pesaro dedica una festa ai suoi piccoli cittadini e ai suoi piccoli ospiti con laboratori, spettacoli, animazioni, degustazioni tutti ad ingresso libero, per vivere un’esperienza indimenticabile. Due giorni, dalle 18 alle 23 e sabato fino alla 24, per divertirsi, stupirsi, emozionarsi, giocare, scoprire, imparare.

La quarta edizione della Mezzanotte bianca dei bambini propone più di 100 iniziative, più di 20 artisti di strada e oltre 15 laboratori. Tra le novità di quest’anno la presenza di tanti graditi ospiti.

– Tra questi Adriana Cantisani, la nota tata Adriana del programma televisivo Sos Tata che venerdì 14 giugno alle ore 19.00 in Piazza del Popolo, presenterà il suo ultimo libro dal titolo : “Se mi vuoi aiutare, lasciami fare! Come far crescere i nostri bambini divertendosi in cucina”. In questo libro parla direttamente ai genitori, agli educatori, agli adulti che quotidianamente si confrontano e si occupano della crescita dei bambini e insegna come riuscirci divertendosi in cucina.
-E poi la coloratissima zia Caterina di Taxi Milano 25, il mitico Enzo Iacchetti, l’ attrice della fiction  Un medico in famiglia TRESY TAKIMIRI ( salvo impegni lavorativi) , il comico di Zelig Off PAOLO ARCURI .

-Sempre nell’ottica delle novità un pensiero di solidarietà con THE BIG FAMILY, AMICI PER IL SORRISO! che propone animazione e un WORKSHOP con Ginevra Sanguigno di Clown One Italia, Alessandro Bedini presidente dell’ Accademia della Risata, Zia Caterina di Taxi Milano 25 e Alessandra Liberti Presidente dell’Ente Clown & Clown Festival . Testimonianze, esperienze, proiezioni di immagini per conoscere il lavoro umanitario di queste persone al fine di sensibilizzare e coinvolgere attivamente i partecipanti. Aperto a medici, personale medico infermieristico-paramedico, operatori socio-sanitari, associazioni di volontariato sociale, scuole, privati. (Venerdì dalle h 18.00 alle 19.30; Sabato dalle h18.30 alle 20.00. Luogo: Palazzo Gradari. Prenotazione obbligatoria: Dayana Fattori, tel. 339 1066232 Costo: 20 € (il ricavato sarà devoluto alle Associazioni onlus partecipanti)

ALCUNI LABORATORI:
A riempire le vie, i cortile e le piazze tornano gli apprezzatissimi laboratori didattici per i futuri_LUK8593 cittadini di domani. Tra questi:
“Puer Ludens” per riscoprire gli antichi giochi e mestieri ( Carta di Fabriano, penne d’oca e calamaio; Legatoria medievale; Laboratorio con la creta; Trottole di legno; Tiro con arco e balestra; Laboratorio “Tabulae pictae”,la bottega del pittore medievale etc….)
Alimentazione “ buona, sana e divertente”. Verrà presentata una grande novità: la merenda sana all’italiana, ovvero l’hamburger di pesce azzurro . Ci sarà anche un ristorantino all’aperto per soli bambini per degustare appetitose e sane ricette a base di pesce azzurro ad opera dei “Piccoli chef azzurri”. ( Altri laboratori dedicati all’alimentazione: Laboratorio di panificazione; Il ciclo del miele, dal fiore al nettare; Laboratorio arte casearia; Un aperitivo in Blu con degustazione di succhi di frutta; L’Arte di alimentarsi,ovvero alimentarsi con arte; etc.)
– Ancora giochi e animazioni dedicati ai personaggi delle favole, disegni, pittura, attività sportive, spettacoli itineranti e tanto altro . Il programma dettagliato con appuntamenti, orari e luoghi al sito www.mezzanottebiancadeibambini.it

ANTEPRIMA 13 GIUGNO:
-Anteprima giovedì 13 giugno dalle ore 19.30 in PIAZZA DEL POPOLO: “DI MATERNO AVEVO SOLO IL LATTE”. Si affronteranno, con esperti e mamme blogger, tematiche legate all’universo psicologico della donna cercando di conoscere e capire le dinamiche sottili e delicate del cambiamento donna-mamma e le problematiche ad esso collegate, il tutto con un po’ di sana ironia. Alla tavola rotonda seguirà la visione commentata del film “Maternity Blues” con la partecipazione speciale del regista Fabrizio Cattani e dell’attrice Marina Pennafina.

A PESARO “ UN TURISMO CHE PENSA IN GRANDE…PER I PICCOLI ! ”
Nuove strategie di accoglienza per la Famiglia Camperista
Pacchetti Turistici “a misura di bambino” in sinergia con APA Hotels

La vocazione turistica della Città di Pesaro da alcuni anni sta declinando le sue potenzialità di accoglienza nei confronti del “Turismo Famigliare” che gradisce la qualità del servizio e le piccole attenzioni che rendono una vacanza divertente ma allo stesso tempo rilassante e d’interesse.

-servizi ad hoc per la famiglia camperista;
la bicipolitana per raggiungere in bici il centro storico;
un accordo con APA Hotels, l’ Associazione Pesarese Albergatori, che offre l’accoglienza giusta a misura di famiglia e di bambino, con offerte speciali per soggiornare a Pesaro in occasione della Mezzanotte Bianca dei Bambini. Al sito www.apahotel.it è possibile conoscere i diversi pacchetti con varie tipologie di costi e di offerte.

Per informazioni
Tel. 0721 387101-102 turismo@comune.pesaro.pu.it
Www.turismopesaro.it – facebook Turismo Pesaro
www.mezzanottebiancadeibambini.it

Published by:
Consigli

Neonati e bambini in spiaggia proteggiamo la loro pelle delicata

bambini in spiaggiaLa bella stagione è ormai iniziata e presto le giornate di sole saranno più intense e luminose. Ci aspettano le vacanze, il mare e la spiaggia. Se nel nostro nucleo familiare abbiamo un nuovo nato, proprio in questo momento dobbiamo avere cura di proteggere la sua pelle, durante le esposizioni  al sole.

I neonati hanno la pelle estremamente delicata ma possono comunque essere portati in spiaggia scegliendo le ore più fresche del mattino o della sera, Indispensabile, soprattutto,  è acquistare dei prodotti solari che abbiano filtri solari adeguati. Al momento dell’acquisto leggete molto bene le indicazioni e preferite i prodotti che abbiano anche protezione UVA e non soltanto UVB.

Numerose sono le migliori marche italiane che propongono  creme con filtri solari alti, adatti per neonati e bambini. Citiamo la Fissan, i solari Avene, e le creme dell’Erbolario, senza dimenticare la notissima Nivea. Sono creme e spray che proteggono in modo eccellente la pelle del vostro piccolino. Molto comodo il latte solare swim and play, che protegge anche in acqua in maniera duratura e sicura.

Il filtro, che in genere deve avere protezione alta, dal quaranta al cinquanta per cento, si accompagna alla vitamina E che idrata e lenisce la cute delicata.  Naturalmente sono tutti preparati resistenti all’acqua di mare e senza profumo. Spalmiamo la crema abbondantemente e ripetiamo dopo il bagnetto e comunque dopo qualche ore di esposizione .Se avete qualche dubbio, chiedete un consiglio al vostro pediatra che saprà consigliarvi per il meglio.

Ricordatevi che le creme solari non sono dei sostituti a tutte le altre protezioni come le magliette, i cappellini e gli occhiali da sole.

Published by: