EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sul Lago Maggiore, Verbania un panorama unico

Comment

Consigli

Il lago Maggiore è uno dei maggiori laghi alpini italiani, infatti è il secondo in ampiezza dopo quello di Garda. E’ chiamato anche Verbano ed ha una superficie di circa 212 chilometri quadrati. Visitare le sue sponde e conoscere le località che sorgono sulle sue sponde è una grande emozione, che da secoli ha attirato viaggiatori e personaggi illustri.

I maestosi alberghi che sorgono tra Stresa, Pallanza e Verbania hanno ospitato personaggi illustri come Eleonora Duse e Toscanini. Sulla sponda piemontese del lago Maggiore, troviamo Verbania.

Verbania è una stazione climatica frequentata da secoli che gode di un panorama unico. Verbania è capoluogo del Verbano Cusio Ossola e vanta un numero altissimo di strutture attrezzate per il turismo e grandi attrazioni come ville, parchi e favolosi giardini. La città diede i natali al maresciallo d’Italia Luigi Cadorna.

Fuori dall’abitato, si trova il Santuario della Madonna di campagna; si tratta di un edificio rinascimentale che al suo interno conserva dei preziosi affreschi del pittore Bernardino Lanino. Villa Taranto, e i suoi giardini, meritano una sosta. La flora presente non è autoctona ma è il frutto della passione del capitano Mc Eacharn che iniziò la sua opera nel 1931. Fra tutte le specie presenti alcune sono molto rare e sono gli unici esemplari presenti in tutta Europa. Fuori dall’abitato, a Castagnola, sorge San Remigio, un edificio romanico posto nei giardini della magnifica Villa San Remigio.

La zona della Castagnola è suggestiva. Qui sorgono svariate dimore di stile liberty con immensi e curati giardini che si affacciano sulle acque del lago. Al fascino dell’architettura si unisce quello delle oasi, come la riserva di Fondotoce. Si tratta di un’importante area umida lunga circa 360 ettari. Qui è possibile osservare diversi esemplari della flora e fauna, come la castagna d’acqua.

Da Verbania partono le imbarcazioni che effettuano il giro del lago e permettono di vistare le tre perle del lago Maggiore: l’Isola Bella, l’Isola Madre e l’Isola dei Pescatori. All’Isola Bella sorge un’elegante ed immensa dimora dei Borromeo, mentre l’Isola dei pescatori è un piccolo centro  suggestivo e curato, dove in passato vi risiedevano i pescatori del lago.

Leave a Reply