EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Spalato, bianco porto dell’Adriatico, una perla di Dalmazia

Comment

Croazia
Spalato, Split
Spalato, Split

Spalato, Split foto di Proprietà

Split, Spalato, bianco porto dell’Adriatico, dal mare ti accoglie con tutto lo splendore tipico di una città Mediterranea. Qui è Dalmazia, un lembo di terra continentale bagnato dall’azzurro Adriatico.

Split, conosciuta come Spalato dagli italiani, è una bella città della Dalmazia, una meta incantevole che saprà regalare a tutti maree di nuove sensazioni

Innanzitutto arrivare a Spalato non è difficile, il vicino aeroporto è uno scalo internazionale, ceto, dall’Italia è bello anche attraversare il placido Adriatico, con meno di 100 euro e qualche ora di navigazione si arriva a destazione. Con le offerte della Snav in qualche ora si attraversa l’Adriatico ma per chi scegli il Low Cost ottimo risulta essere  il traghetto della BlueLine che offre un viaggio a meno di 50 euro in traghetti confortevoli.

Una volta giunti a largo di Split le verdi colline, le isole dalmate e il maestoso Palazzo di Diocleziano sembrano volerci abbracciare.

Una volta a terra, marmi bianchi e lucenti della Riva ci accompagnano tra moderno ed antico in una città senza tempo.

Ineguagliabile è quel mix di cultura, sapori e profumi tutti spalatini capaci di rapire il cuore a qualsiasi turista curioso.

Il bianco del marmo e dei calcari tipici della vicina isola di Brac accompagnano il nostro camminare per il centro della città, meravigliosamente conservato e passato quasi intatto nei secoli, nelle svolte epocali, attraverso guerre, regimi e guerre. Split, da qualche tempo ha rinnovato il suo salotto buono, così passeggiare nel lungo mare, Riva, tra maestose palme verdi che colorano e contrastano con la pavimentazione bianca rende il luogo accogliente per una allegra e splendida movida che non teme le stagioni. Qui, lungo la Riva, un continuo parlare lingue e dialetti senza frontiere rende il porto adriatico una città completamente europea. Locali, bar, ristoranti poi sorrisi e cordialità fanno da graditissimo contorno a succulenti menu’.

Sull’Adriatico si affaccia anche il maestoso Palazzo di Diocleziano, vestigia romana, che ricorda gli antichi splendori spalatini, visitarlo e camminarci dentro è una esperienza indimenticabile che va fatta da tutti, chi ama la storia e la cultura farà un tuffo nel passato mentre chi poco conosce avrà l’opportunità di tuffarsi nell’era romana. Proseguendo poi nel  camminare tra le viuzze del centro storico , pace e serenità verranno incontro con gioiosa naturalezza. Camminare per piazze, vicoli e strade a Split  è attraversare un immenso albo di stili architettonici, qui infatti si  possono scorgere edifici in stile  romanico accanto a quelli di epoca  barocca per passare bruscamente al  liberty e giungere al contemporaneo, il tutto ben alternato con le architetture autoctone.

Spalato, Split

Spalato, Split foto di Proprietà

A soli 30  minuti di cammino dal cuore pulsante di Spalato, una immensa collina, la Foresta Marjian accoglierà chi vuole respirare l’aria pura dei pini, le verdi agavi faranno compagnia a splendidi angoli di lavanda, ma da qui  sopratutto si può osservare dall’alto la penisola spalatina. A perdita d’occhio panorami indimenticabili,da un lato la skyline cittadina con tutte le varianti architettoniche che si possono immaginare, dalle storiche chiese, alle cattedrali, alle semplicissime e abitazioni locali, palazzi ed ovviamente modernissimi grattacieli dall’altro l’azzurro del mare e le isole croate.

Tornati in città una breve passeggiata al colorato bazar ci farà assaporare il mix di antiche culture che qui hanno imparato a vivere in armonia. Qui nel mercato locale c’è di tutto per tutte le tasche e, nelle bancarelle i prodotti si possono anche gustare, tante tipicità locali e mediterranee fanno bella mostra di sè.

Una città, Spalato, da visitare  e da vivere con un pò di tempo, pazienza e tanta curiosità.

Leave a Reply