EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Soggiorno ad Amalfi in un vero spettacolo

1 Reply

Campania

D’estate Amalfi è la capitale della mondanità e del divertimento con innumerevoli manifestazioni, ma in tutto il resto dell’anno il clima mite rende dolci le lunghe passeggiate e la città offre, con le sue frazioni, dette “casali” impareggiabili bellezze e stupendi panorami.

Amalfi, centro cosmopolita aperto sul Mediterraneo, fu una delle città marinare e proprio a quel periodo risale il codice di diritto marittimo noto come Tavola amalfitana, un testo che contiene sorprendenti notizie a riguardo dell’avanzata e progredita società marinara amalfitana.  Alla vigilia del secolo scorso, la costa di Amalfi fu riscoperta come ricercata meta turistica e, negli anni ’60, in estate, molti registi, artisti d’ogni genere ed avventurieri sono passati per la città e la costa.

Amalfi bisogna viverla per conoscerla, ma bisogna soprattutto scoprirla, perché ha sempre qualcosa di nuovo da mostrare. Un gioiello di grande suggestione il Duomo, il monumento della costa più conosciuto nel mondo. Dedicato a Sant’Andrea è un complesso architettonico costituito da due basiliche accostate e comunicanti in stile arabo-siciliano.

Ad Amalfi  veramente spettacolare è la Grotta dello Smeraldo , un ricamo di luce  che il mare riproduce  in un  blu cobalto che cede il passo al turchese ; ricca di colonne, stalattiti stalagmiti dalle forme bizzarre,che creano un ambiente incantato

Infine la riserva naturale “Valle delle Ferriere“. I botanici conoscono questa riserva per la presenza di una pianta rara in Europa, la Woodwardia radicans, ma la riserva è anche l’habitat di diverse specie di Orchidee.