EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sciare in Val d’Aveto nel comprensorio sciistico del Monte Bue

Comment

Liguria neve

Sciare in Val d'Aveto nel comprensorio sciistico del Monte BueL’inverno entra in Liguria dalla sua porta orientale, la Val d’Aveto. In questa valle il clima, prettamente appenninico, è caratterizzato da estati fresche ed inverni freddi e mediamente nevosi. Se in estate le temperature sono gradevoli e le giornate sono spesso raffrescate da temporali pomeridiani, gli inverni sono freddi e spesso accompagnati da fenomeni nevosi .

Le nevicate possono protrarsi anche fino ad aprile, ma in qualche caso possono arrivare fino alle porte dell’estate. La dolcezza dei pendii e le caratteristiche dell’innevamento hanno portato gli appassionati dello sci ad amare la Val D’Aveto. Negli anni ’50 furono costruite strutture e impianti di risalita, come la bidonvia e i due skilift del monte Bue, nella vicina frazione di Rocca d’Aveto. Nel 2009 è stato realizzazione un nuovo skilift e un tapis roulant con snowpark sulle pendici del monte Bue.

Oggi il comprensorio sciistico del Monte Bue a Santo Stefano d’Aveto si presenta giovane, nuovo ed in crescita. Oltre 20 km di piste battute e sopra i 1400 m ne fanno un fiore all’occhiello di tutta la valle.
A disposizione di scia e non ci sono due nuovissime seggiovie biposto che collegano Rocca d’Aveto con la vetta del Monte Bue, ed una Sciovia a Prato Cipolla Oltre alle piste da discesa servite dalla seggiovia e dallo skilift, esiste uno snowpark dotato di tappeto di risalita posto nel meraviglioso Prato Cipolla dove i più piccoli ed i nofiti possono imparare l’arte dello sci in tutta sicurezza. Numerose le piste di sci nordico, ovvero lo sci di fondo, che permettono di percorre decine di chilometri attraverso boschi di faggio o lungo il crinale delle valli. Il paese, da sempre dedito all’accoglienza e alla disciplina degli sport invernali, ha tutte le caratteristiche e potenzialità di una località alpina, offrendo a chi vi arriva soggiorni unici.

Leave a Reply