EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sci nordico, eventi e opportunità nelle Perle Alpine

Comment

Eventi

<script type="text/javascript"><!-- google_ad_client = "ca-pub-9012769227490975"; /* neltesto */ google_ad_slot = "4920603640"; google_ad_width = 468; google_ad_height = 15; //--> </script> <script type="text/javascript" src="http://pagead2.googlesyndication.com/pagead/show_ads.js"> </script>Sci nordico: eventi e opportunità nelle Perle Alpine
Quando scende la neve – e finalmente sembra essere arrivata -, i boschi e gli altipiani delle Perle delle Alpi si trasformano in immensi tappeti bianchi da solcare in silenzio sulle piste da fondo, tra vette e scenari mozzafiato. Di seguito segnaliamo le manifestazioni agonistiche e le proposte che, come ogni inverno, le località Alpine Pearls offrono agli amanti di questa disciplina all’insegna della mobilità dolce.Marcialonga: la classica del fondo
Perla di Moena, 24-25 gennaio 2015.
Il 25 gennaio si celebra la mitica Marcialonga di Fassa e Fiemme, l’evento dedicato allo sci di fondo conosciuto come una delle gare più dure e conosciute al mondo. I settemila iscritti, molti dei quali provenienti dai paesi scandinavi, celebreranno un weekend di vera festa per lo sci nordico. Nonostante i percorsi accorciati quest’anno per la scarsità di neve (57 km per la gara regina e 33 km per la Marcialonga Light), emozioni e spettacolo sono garantiti. Sabato 24 si terrà la Marcialonga Story, simpatica iniziativa di rievocazione storica degli esordi dello sci da fondo, con attrezzature e abbigliamento d’epoca.
Oltre ai percorsi della Marcialonga, la Perla di Moena offre a tutti gli appassionati le stupende piste del Centro del Fondo Alochet, a una quota media di 1800 metri sul livello del mare, tra boschi alternati a pascoli al confine con il lago di San Pellegrino.
Surselva Marathon


Perla di Disentis/Mustér, 25 gennaio 2015.
La Surselva Marathon di Disentis/Mustér, con i suoi oltre 300 partecipanti provenienti da diverse nazioni e i 23 km di percorso che attraversano incantevoli scenari alpini, è una delle gare amatoriali di fondo più ricche di tradizione di tutta la Svizzera.
Il circuito “Cadi” (max 35 km), le piste notturne illuminate e la possibilità di combinare sci e ferrovia fanno di Disentis una meta invernale irrinunciabile per tutti i fanatici del fondo.

Alto Adige Moonlight Classic Alpe di Siusi
Perla di Tires al Catinaccio, 4 febbraio 2015.
Anche quest’anno gli amanti degli sci stretti si ritrovano presso l’Alpe di Siusi per la suggestiva gara di fondo al chiaro di luna Alto Adige Moonlight Classic Alpe di Siusi. La partenza di massa è prevista alle ore 20 a Compaccio. Sono previsti due percorsi: impegnativo (30 km) e semplice (15 km). Per entrambe le distanze l’arrivo è a Compaccio.
I pacchetti forfettari proposti dall’Associazione Turistica Tires al Catinaccio offrono ai visitatori la possibilità di soggiornare e godersi la neve degli altipiani del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio a condizioni vantaggiose, sugli sci da fondo o con le ciaspole.

Marcia Gran Paradiso
Perla di Cogne, 6-8 febbraio 2015.
La Marcia Gran Paradiso è una gran fondo di grande fascino che si snoda all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso, nella Perla di Cogne, in calendario nel weekend del 6-8 febbraio. L’evento principale, a tecnica classica come da tradizione, vedrà la partecipazione di nomi noti del fondo azzurro ed internazionale – folta in particolare la pattuglia di norvegesi. Per il programma aggiornato della manifestazione, che dovrà essere adeguato alla poca neve caduta sinora, si rimanda al sito ufficiale. Il sabato è prevista la Mini Marcia Gran Paradiso per bambini e ragazzi, un evento in tecnica classica lungo tracciati che variano a seconda della categoria d’appartenenza (baby, cuccioli, ragazzi o allievi). La Marcia Gran Paradiso è entrata ufficialmente nel calendario FIS e dal 2016 entrerà nel circuito Euroloppet, che raduna le più prestigionse granfondo europee.
Cogne offre in condizioni di buon innevamento oltre 80 km di piste, su tracciati che si snodano tra boschi, torrenti e ponticelli, per un’immersione totale in un paesaggio incontaminato, dove è ancora possibile ascoltare il silenzio della natura. Una sciata nei prati di Sant’Orso – Meraviglia Italiana, al cospetto del maestoso Gran Paradiso, è un’emozione destinata a rimanere nel cuore.

Gran Fondo della Val Ridanna
Perla di Racines, 1 marzo 2015.
La Gran Fondo della Val Ridanna, giunta quest’anno alla sua 28a edizione, attraversa i paesaggi idilliaci dell’Alta Val Ridanna con due diversi percorsi a disposizione dei partecipanti: breve (25 km) e lungo (42 km). Particolarità unica della gara, che la rende emozionante per l’impossibilità di fare grandi tattiche, è che gli atleti possono decidere durante la gara se intraprendere il percorso più breve o quello più lungo.
Oltre all’anello di 25 km della Val Ridanna, la Perla di Racines offre agli amanti dello sci nordico anche il percorso di 12 km della Val Racines e la pista panoramica d’alta quota “Platschjoch”, (16 km a 1800 metri) tra panorami alpini spettacolari al cospetto di massicci che toccano i 3000 metri.

Forni di Sopra è Dolomiti Nordic Ski
I 13 km della pista Tagliamento, nella Perla friulana di Forni di Sopra, si snodano lungo l’omonimo fiume attraversando suggestive radure e pinete. Il circuito prevede quattro anelli di diversa difficoltà con un anello di 3,3 km garantito da innevamento programmato, di cui 2 km illuminati. Forni di Sopra fa parte del Dolomiti Nordic Ski, il carosello di sci di fondo più grande d’Europa con oltre 1.300 km di piste distribuite su tredici comprensori nel cuore delle Dolomiti.
La Perla propone vantaggiosi pacchetti-vacanza che includono l’accesso alle piste da fondo per la durata del soggiorno.

INFO
CONTATTO ALPINE PEARLS
Management Alpine Pearls – Karmen Mentil – Weng 42, A-5453 Werfenweng
Mail: giovanni@alpine-pearls.com – Tel: +43 660 3199366

Leave a Reply