EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sardegna La Valle della Luna luogo di natura e incanto

Comment

Sardegna

La valle della Luna o Cala Grande è una piccola valle, situata nella zona occidentale del promontorio di capo Testa, nel comune di Santa Teresa Gallura (OT), al’estremo nord della Sardegna.

Il nome originale di questo angolo incantato e surreale è Cala Grande, mentre “Valle della Luna” è il nome attribuito a questo luogo intorno agli anni 60 da una comunità hippy. Paesaggio straordinario che non dimenticherete mai, la Valle della Luna è meta favorita dei naturisti, il suo  nome prende ispirazione dai massi granitici bianchi che di notte si illuminano al chiarore della luna. Panorami mozzafiato e di grande suggestione accompagnano la visita di questi luoghi meravigliosi.

Rocce granitiche di mille forme incorniciano il paesaggio lunare. Sono  scolpite dal vento e dal sale, massi enormi in una valle erbosa a picco sul mare cristallino. La più alta di queste rocce raggiunge i 128 metri sul livello del mare ed è conosciuta come Il Teschio. Sembra proprio di essere in un altro mondo.Le rocce scolpite dal vento fanno da cornice a piccole spiaggette di graniglia , tra le quali distinguiamo tre principali cale: Cala Grande, Cala di l’Ea e Cala di Mezzu. La baia è uno spettacolo sensazionale. Il colore dell’acqua è verde smeraldo e trasparente

La parte alta della valle è caratterizzata da un enorme masso di granito spaccato in due riconducibile al periodo romano, quando questa zona è stata oggetto di estrazione di pietra.

È presente una sorgente di acqua dolce il che rende il posto particolarmente adatto alla permanenza anche lunga. Infatti, alcune persone risiedono nella vallee durante tutto l’inverno senza particolari problemi e vivendo a stretto contatto con la natura. La vegetazione è prevalentemente di corbezzoli, mirti ed eriche e conserva innumerevoli specie di flora mediterranea dal loro profumo caratteristico specie all’alba e al tramonto.

La Valle della Luna sembra un posto fuori dal mondo , apprezzata dagli amanti delle immersioni subacquee.

Per arrivare a questo paradiso: S. Teresa si trova a circa 60 Km da Olbia in direzione Nord-Ovest, se siete a piedi troverete agevolmente un autobus. Una volta arrivati a S. Teresa uscite dal paese in direzione Capo Testa .Appena superato l’istmo di Capo Testa, bisogna imboccare, verso sinistra e seguire per circa 1 Km. Giunti in prossimità di un gruppo di villette si prosegue verso destra fino a raggiungere un piccolo piazzale dal quale si può accedere al sentiero che serpeggiando per circa 700 metri tra i cespugli e macchia mediterranea si arriva alla valle. Poco prima di arrivare si noterà un grande masso spaccato che presenta numerosi fori.

 

Leave a Reply