EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Quarzazate: alla scoperta del Marocco più autentico

Comment

Marocco meta
Quarzazate: alla scoperta del Marocco più autentico

Quarzazate: alla scoperta del Marocco più autenticoMarocco, Paese dal fascino particolare e misterioso e per scoprire la sua autenticità, la meta ideale è Ouarzazate.

Quarzazate, oltre ad essere una città più belle a sud del Paese, ha un patrimonio naturale e culturale incredibile, col suo deserto, oasi verdi, vallate ricche di acqua e dove sorgono villaggi fortificati, retaggio di un’epoca lontana ancora viva e presente.  Qui il tempo pare non scorrere mai, lasciando percepire l’anima più autentica del Marocco.

La località, facilmente raggiungibile da Marrakesh attraverso il passo di Tizi n’Tichka, sorge nella valle del Dadès, vicino al deserto del Sahara. Grazie a questa sua vicinanza col deserto e alla sua immutata bellezza, è sempre stata un luogo ideale per l’ambientazione di set cinematografici; basta ricordare Il tè nel deserto, di Bernardo Bertolucci oppure Kundun di Martin Scorsese.

Quazazate è un punto di partenza per andare alla scoperta di altri tesori del Marocco. Andando verso Tinerhir, troviamo l’antico complesso della Casbah Taorirt con vicino un piccolo villaggio tuttora abitato. Percorrendo la Valle del Dades si possono ammirare molti kasbah, imponenti castelli, e villaggi fortificati, quali Tidrheste o Tiflit, la cui bellezza e ricchezza storica è veramente unica.

Affascinanti è anche Skoura, un villaggio villaggio berbero con le tipiche case in argilla compattata e i palmeti, ideale per chi ama il relax, mentre vicino alle gole  del Dades si trova il famoso paese delle rose, El Kelaât M’Gouna , dove si produce la delicata acqua di rose. Dirigendoci verso sud troviao la valle del Drâa, il più lungo fiume del Marocco, che, con i suoi quasi 200 km, irriga una stretta oasi dove crescono palme da datteri e henné.

Un’altra luogo da visitare è la città berbera di Tissergate, circondata da alte mura. Qui si trova il museo delle Arti e delle Tradizioni, dove si possono ammirare numerose opere di artigianato berbero. Per concludere in maniera eccitante, si può andare verso M’Hamid, il punto di partenza ideale per un’escursione nel deserto delSahara.

Leave a Reply