EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Puglia: Baia delle Zagare

Comment

Puglia

La Baia delle zagare è un meraviglioso tratto della costa pugliese che ricade nel Parco nazionale del Gargano.

La Baia delle zagare, situata fra Mattinata e Vieste, deve il suo nome al profumo inconfondibile e magico che si respira. L’atmosfera è resa ancora più magica ed affascinante dalla vegetazione mediterranea e dai colori del mare.

La Baia delle zagare è una località molto ambita da chi è alla ricerca di una località suggestiva in grado di offrire panorami da favola. E’, certamente, fra i punti del Gargano più conosciuti ed apprezzati per l’alto profilo naturalistico ma anche storico e turistico.

Il litorale è caratterizzato da due imponenti faraglioni a picco sul mare turchese. Le loro forme, aggraziate e particolari, li rendono una meta molto frequentata durante tutto l’anno. L’arco Magico è chiamato così per la sua struttura elegante e perfetta che si staglia su un mare pulito ed incontaminato. Accanto si può ammirare l’arco delle forbici.

Per giungere alla Baia delle zagare, se non si alloggia nell’esclusivo hotel che si trova nelle immediate vicinanze, è possibile arrivarci via mare. Il litorale è costituito da sabbia sottile e pulita mentre i fondali sono trasparenti e bassi. La spiaggia è caratterizzata da tratti attrezzati ed altri liberi.

La costa di Baia delle zagare comprende pinete profumate, piccole cale tranquille, tante grotte ed imponenti falesie bianche che negli assolati pomeriggi estivi gettono la loro ombra sulle sottostanti spiagge.

Spettacolare è Cala della pipa, una spiaggia selvaggia di piccolo ciottoli dominata da un grande faraglione.

Dalla Baia delle zagare si raggiunge facilmente anche l’Arco degli innamorati, un punto indimenticabile per ammirare il paesaggio e godersi il sole.

Nei pressi non bisogna perdere la Baia di Mattinata una spiaggia lunga, molto bella e perfettamente attrezzata. Sono molteplici le cale che si possono raggiungere soltanto via mare e che offrono uno spettacolo davvero meraviglioso.

 

Leave a Reply