EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Puglia: Alberobello

Comment

Puglia

TrulliAlberobello, in provincia di Bari, conosciuto in tutto il mondo grazie alle sue tipiche e antichissime abitazioni, chiamate “trulli”, riconosciuti come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO dal 1996.

I trulli sono costruzioni particolari ed uniche al mondo, in quanto costruiti senza l’utilizzo di malta, con tecnica cosiddetta “ a secco”, per evitare il pagamento di tasse e tributi risultando costruzione precaria.

Sono a pianta circolare, realizzate dai contadini locali e realizzate con pietre poste una sopra l’altra. I tetti sono decorati con pinnacoli e simboli religiosi o astrologici.

Le due zone principali della località da visitare sono Rione Aia Piccola, a sud est di Alberobello, dove fra viuzze caratteristiche si possono ammirare circa quattrocento trulli, e Rione Monti, la zona più antica, dove vi sono ben un migliaio di trulli.

Comunque tutto il paese di Alberobello è disseminato da queste caratteristiche costruzioni, molte delle quali adibite ora a negozi, bar e ristoranti caratteristici dove poter passare delle ore rilassanti di benessere.

Per gli amanti comunque del mare, a poca distanza da questo suggestivo paese è comunque possibile passare una giornata in spiaggia nel bellissimo mare pugliese, data la vicinanza della cittadina di Monopoli o di Sant’Egnazia.

Dal punto di vista ricettivo, la località, essendo meta ogni anno di numerosi turisti, offre molte possibilità per il soggiorno e la ristorazione, tuttavia, per chi intende assaporare la vera la vera natura della Puglia, si consiglia di non fermarsi nei numerosi locali turistici della zona, ma di cercare, magari in qualche posto più isolato, dei locali frequentati dalla gente del posto.

Alberobello è visitabile in ogni momento dell’anno, è molto frequentato come detto nei mesi estivi da giugno ad agosto ed anche negli altri periodi dell’anno offre comunque molte attrattive, come il presepe vivente verso Natale o i riti della Settimana Santa verso Pasqua, anch’essi molto suggestivi e sicuramente da visitare.

Leave a Reply