EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Ponza: tra spiagge, scogli e locali per lo shopping più glamour

Comment

Consigli isole
Ponza: tra spiagge, scogli e locali per lo shopping più glamour

Ponza: tra spiagge, scogli e locali per lo shopping più glamourPonza, isola dalla forma lunga e stretta, con le sue coste frastagliate ricche di scogli e con colline che costringono villaggi e case ad accontentarsi di poco spazio. Il suo intenso profumo di mare permea nei sapori della sua cucina e ne caratterizza la giornata.La sua vera bellezza, però, è la costa ricca di calette, scogli e spiagge, sia piccole sia grandi, attrezzate oppure a completo contatto con la natura. Alcune, come la grande spiaggia di Frontone, possono essere raggiunte via terra, sia in auto che a piedi; altre, invece, sono accessibili solo dal mare. Di queste ultime la più conosciuta è Chiaia di Luna, una grande spiaggia dorata a mezzaluna, dominata da un’alta falesia e bagnata da un mare il cui colore passa dall’azzurro al verde, fino al blu cobalto dei punti più profondi.

Intorno all’isola vi sono anche notevoli punti d’interesse per chi adora il turismo naturalistico, come le Grotte di Pilato, appena fuori il porto di Ponza, scavate in epoca romana per ospitare l’allevamento delle murene. Proseguendo lungo la costa occidentale verso Punta della Guardia, s’incontrano le grotte della Maga Circe e Capo Bianco, con le sue candide e imponenti rocce. Risalendo ancora, di caletta in caletta si arriva ai faraglioni di Lucia Rosa e, ancora più su, a Cala Feola e a Cala Fonte, fino ad arrivare alla punta più settentrionale dell’isola. Da lì si ridiscende verso Ponza e, dopo aver superato altre insenature da sogno, tra cui Cala Gaetano e il grande Arco Naturale, si arriva al pittoresco villaggio di Le Forna, dove si può passare una vacanza in vero relax, senza rinunciare a ristoranti, negozi, bar, pub, pizzerie, noleggi scooter e barche. Le barche, infatti, sono il modo migliore per apprezzare al massimo le bellezze dell’isola.

Ma per chi non avesse voglia di un giro in barca fai da te, può approfittare di una delle numerose gite che vengono organizzate dalle compagnie di navigazione locali, come una traversata di circa 7 miglia per raggiungere l’isola di Palmarola, selvaggia e quasi del tutto disabitata, dove si rimarrà affascinati dai giochi di luci e colori disegnati dal sole sull’acqua e tra le rocce. Chi volesse fare un bagno nelle acque limpide di Palmarola, può scendere sulla spiaggia attrezzata di Cala del Porto, con due punti di ristoro e le caratteristiche case grotta per chi volesse pernottare in loco.

Per scoprire, poi, i tesori dell’entroterra di Ponza, si possono percorrere alcuni sentieri panoramici che portano fino al Monte Guardia, oppure alle Necropoli Romane. Sempre riferito alle vestigia romane, non può mancare una visita alla cisterna scavata completamente nel tufo, detta della Dragonara, che si trova sulla spiaggia di Miseno. Ma ciò che affascina di più del territorio, sono le stradine strette e tortuose, le casette bianche e nei colori pastello dei borghi di Santa Maria, Sant’Antonio e Le Forna, con i loro negozietti e i locali sempre animati, spesso frequentati dai numerosi Vip che hanno casa a Ponza.

La cucina, basata sopratutto sui prodotti del mare, è arricchita dai sapori degli orti e delle erbe locali, vere e proprie meraviglie da annaffiare con il Biancolella, un ottimo vino del posto. A tale proposito, nei pressi del porto, si può cenare all’Acqua Pazzaunico, oppure sulla splendida terrazza di Orestorante o ancora, in contrada Giancos, nel locale tipico A casa di Assunta. Se invece si arriva dal mare, il posto ideale è La Marina, a Cala Feola, che si raggiunge anche dagli scogli dopo aver buttato l’ancora con la barca.

Anche per dormire o soggiornare, oltre al confort del Grand Hotel Chiaia di Luna, vi sono alcuni Bed & Breakfast, come La Limonaia, col suo giardino pensile, o Il Gabbiano, dal quale si gode una vista straordinaria sull’isola di Palmarola da un lato e sul mare di Ponza dall’altro. Per chi desidera, invece, stare in intimità con la famiglia o con la propria amata, si può affittare una casa, oppure di un appartamento.

Leave a Reply