EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Piemonte: i principali mercatini natalizi, dove e quando

Comment

Piemonte

 Natale mercatiniNatale in Piemonte è una emozione da non perdere. Tutto il Piemonte si arricchisce di mercatini natalizi che rendono l’atomosfera magica della già bella regione.

In tutte le città ed i Paesi del Piemonte  Natale è colori, sagre, mercatini, Babbo Natale e tante altre cose imperdibili.

Torino  è mercatino di Natale al  Borgo Dora  con espositori da 14 regioni italiane e 8 estere, fino al 23 dicembre. A Rivoli, piazza Martiri della Libertà si trasforma nella casa di Babbo Natale, mentre il fine settimana del 7 e 8 dicembre Susa viene invasa dai colori e dai profumi di ‘Stella Cometa’, con i banchi sommersi da articoli regalo e golosità. L’8, il 15 e il 22 dicembre piazza Freguglia, a Ivrea, accoglie un’ampia scelta di regali e di prelibatezze.

In provincia di Asti la festa dell’Immacolata porta i mercatini a Baldichieri e ad Albugnano, dove si svolge anche il grande presepe nella splendida Abbazia di Santa Maria di Vezzolano. Nella stessa giornata gli antichi mestieri e gli artigiani si mettono in mostra a Castell’Alfero, mentre il capoluogo di provincia organizza i mercatini dal 14 al 24 dicembre. Acqui Terme e Alessandria danno il via ai festeggiamenti l’8 dicembre, per due settimane di acquisti, spettacoli, degustazioni. Tra i tanti piatti che si possono assaggiare sulle tavole alessandrine, ci sono le acciughe al verde, gli agnolotti alla piemontese e i tajarin. Non c’è scenario più adatto del ricetto di Candelo per trascinare i visitatori nella magia del Natale: l’8 e il 15 dicembre il cuore antico della città apre le sue botteghe artigiane al pubblico. Ci sarà anche l’ufficio postale di Babbo Natale, pronto a raccogliere tutti i desideri dei bambini. Altrettanto suggestivo è ‘Il mercatino degli Angeli’ a Sordevolo, che si svolge nelle stesse date, mentre a Biella si potrà acquistare l’artigianato locale fino al 24 dicembre. In provincia Granda le tradizioni della gastronomia contadina si uniscono alle strenne natalizie: succede a Saluzzo e a Dogliani il giorno dell’Immacolata; a Boves, dove il mercatino del 14 e 15 dicembre sarà invaso da 80 Babbi Natale scolpiti nel legno; a Govone, che le domeniche dell’8, 14 e 21 dicembre ospita in 55 casette cioccolata calda, vin brulè, dolci e idee regalo. Decorazioni natalizie, presepi e creazioni nate direttamente dalle mani e dalla sapienza degli artigiani sono protagonisti del Natale anche nel Distretto dei Laghi. A Ornavasso l’evento più atteso dai piccoli è la grotta di Babbo Natale, ricreata nell’antica cava di marmo. Mercatini anche ad Arona e a Santa Maria Maggiore, località affacciata sul lago che proporrà il meglio della produzione locale: dai manufatti in legno della Valle Strona ai golosi biscotti tipici, dalle ceramiche artigianali allo ‘stincheèt’, una sfoglia golosa spalmata di burro d’alpe e condita da un pizzico di sale. Nel Novarese l’appuntamento con i mercatini è l’8 dicembre a Prato Sesia, Boca e Paruzzaro; nel capoluogo la domenica successiva. L’intera provincia di Vercelli si prepara al Natale con le bancarelle, spettacoli e dolci golosità.

(fonte Ansa)

Leave a Reply