EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Ostuni: la programmazione di Natale, concerti e tanto altro

Comment

Puglia
Ostuni: la programmazione di Natale, concerti e tanto altro

Ostuni: la programmazione di Natale, concerti e tanto altro Ostuni, la città bianca si prepara ad accogliere il Natale con un parter di eventi niente male!
Il calendario d’eventi è molto ricca.

Nelle chiese principali della città sono calendarizzati diversi concerti  il 1 dicembre,  concerto per violino e arpa con A. cavallo e B.K. Norontako presso la Chiesa di S. Maria degli Angeli (ex Cappuccini); il 2, «Gospel in rose» presso l’Annunziata; l’8 a S. Francesco, concerto lirico dell’Immacolata di D. Caterina; il 9 presso la Chiesa di S. Luigi: «Canti natalizi e musica religiosa» a cura di Piero Lapenna; il 13 concerto di S. Lucia presso la Chiesa di S.M. della Stella col coro dell’associazione «Legrottaglie»; il 16 nella Chiesa di Villa Specchia, concerto di natale degli allievi del centro musicale «Arteorema» mentre nella Chiesa Madonna del Pozzo nella stessa serata si terrà il concerto «In…Canto natalizio» a cura dell’Associazione «Legrottaglie»; il 18 presso i SS. Medici, «Natale Insieme» con l’orchestra giovanile «S. Giovanni Bosco»; il 22, presso Santa Maria Madre della Chiesa, concerto gospel «The Christmas Notes»; il 23, nella Chiesa delle Grazie, «Christmas in jazz»; il 25 nelle Monacelle: «Christmas 2012» con concerto con Erik Satie; il 26, nella Chiesa di S. Francesco: «Estote fortes coro polifonico»; il 29 nella Basilica Cattedrale, il concerto di Natale dell’associazione musicale «San Leucio»; il 30 ai SS. Medici, la rassegna di cori; il 1° gennaio, nelle Monacelle: «Benvenuto 2013», concerto di G. D. Saccomanno e il 5 nella Chiesa di Sant’Antonio, concerto per arpa e soprano di D. Ippolito.

Il 16 dicembre, in piazza Italia,  invece «Il miglior modo per essere felici è cercare di rendere felici qualcunaltro» con la raccolta fondi per Telethon; il 16, «Babbo Natale in Vespa» a cura del Vespa Club e dal 21 al 23 dicembre, nel chiostro S. Francesco: «Cioccoliamoci» con la degustazione di cioccolato e poi tante altre manifestazioni per un Natale ricco di appuntamenti.

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno

Leave a Reply