EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Nelle isole Cicladi: Santorini la magica

1 Reply

Grecia

Tra le isole Cicladi l’elegante  Santorini è una delle isole più magiche della Grecia. Si tratta di una arida e rocciosa isola di fronte ad un vulcano, con spiagge rosse e nere e le città situate sulle alte scogliere che offrono panorami mozzafiato e fantastici tramonti.
L’isola ha cambiato nome nel corso della storia. Originariamente era chiamata Stroggyli (“rotonda”). I Fenici la chiamarono Kallisti ( “la migliore”) .Dominata anche dai Romani che in origine utilizzarono l’isola per gli esuli, ma in seguito contribuirono alla sua edificazione .Conquistata dai Veneziani, l’isola ha assunto il suo attuale nome. La santa protettrice dell’isola era Ag Irini (St Irene), e i navigatori stranieri la chiamavano St Irini, da cui Santorini.

Fira è la capitale dell’ isola nota in tutto il mondo per l’eccezionale e magico tramonto, una città tradizionale  con le case bianche , i vicoli stretti e bellissime ville venete. Oltre alll’ architettura di Firà potremo ammirare due importanti cattedrali (l’ ordossa e la cattolica), il monastero dei Dominicani, il monastero catolico della Madonna di Rodari ed il Museo Preistorico che espone una mostra di reperti trovati nei diversi momenti di scavo e stupefacenti affreschi.

A Santorini  ci sono alberghi e stanze da affitare di tutte le categorie e per tutti i portafogli. L’isola offre anche una intensa vita notturna. Le spiagge famose di Santorini si estendono lungo la parte est dell’ isola. Ogni spiaggia ha le sue caretteristiche che la fanno unica ed importante. I ciottoli neri, le formazioni rocciose, la sabbia bianca e rossa. Spiagge sono ben organizzate con sdraio, ombrelli da sole e la possibilità di fare sport marino. A sudest di Santorini e vicino al sito archeologico di Acrotiri è situata la spiaggia famosa dell’ isola, la Spiaggia Rossa. È chiamata così per il colore rosso che ha preso dalle formazioni rocciose.