EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Moltrasio Il lago di Como e le sue leggende

1 Reply

Lombardia

 

hotel-posta-moltrasio_060320121441073461Tra le più note leggende del lago di Como una delle più affascinanti è quella che racconta la storia della bella Ghita di Moltrasio.

La giovane di Moltrasio si attardò durante una visita ad alcuni parenti residenti nella vicina Cernobbio e nella via del ritorno si imbatte in un malintenzionato, un contrabbandiere svizzero. Quando il ceffo fece per afferrarla Ghita, confidando nel provvidenziale intervento della Madonna, saltò nel vicino dirupo. Fu così che vi cadde anche il malintenzionato, che non si incagliò provvidenzialmente come Ghita tra i rovi, ma precipitò nel lago.

Dal miracolo di Ghita di Moltrasio sembra che ogni volta che il “tempo mena burrasca..vedesi un fuoco errare” dove il contrabbandiere cadde.

La leggenda è stata scritta per la prima volta nel 1872 da Pier Ambrogio Curti nel suo libro Il lago di Como e il Pian d’Erba, ma può essere letta anche nella guida alle terre lariane scritta da Antonio Balbiani nel 1877.

Ambientata in uno dei più suggestivi paesi che costellano il Lago di Como, Moltrasio è una delle mete più visitate dai turisti. Intima e romantica la località offre uno scorcio unico sulle acque comasche.

Situata in un punto strategico, da Moltrasio è possibile raggiungere velocemente tutti i punti di interesse del lago di Como, da Cernobbio alla città di Como, dall’isola comacina a Bellagio, da Villa Erba a Villa Carlotta. Un centro storico che è cresciuto attorno alla cascata del torrente Pizzallo e che offre ai turisti le sue caratteristiche stradine che si aprono in bellissimi scorci.

Chi decide di soggiornare a Moltrasio avrà la possibilità di visitare numerose ville antiche come la rinomata Villa Fontanelle della famiglia Versace, Villa Salterio e Villa Passalacqua rese famose dalle visite di Vincenzo Bellini, Villa Pizzo con le sue cascate e fontane.

Per chi ama passeggiare nella natura da non perdere è anche il percorso panoramico che collega la Chiesa di Sant’Agata alla Santa Marta a Carate.

1 comment

  1. Pingback: Pasqua: idee vacanza last minuti | Ondetour: un mare di idee per chi viaggia

Leave a Reply