EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Merano Fra acqua e natura

Comment

Italia Trentino Alto Adige

immagine_meranoAlla confluenza di due fiumi, il Passirio e l’Adige, sorge Merano, ridente cittadina del Südtirol. L’acqua è una caratteristica legata alla città; ne sono una prova le 69 fontane che testimoniano ed esiste una passeggiata denominata La via delle fontane che permette di visitare Merano facendo tappa presso le stesse.

Ma la testimonianza di questa unione sono le famose  Terme di Merano, con le sue piscine coperte e scoperte. Chi volesse passare qualche giorno in totale relax, qui si ci potrà veramente rigenerare con i molti trattamenti a base di prodotti locali, saune   usufruire  I trattamenti, molti dei quali a base di prodotti tipici locali, le saune e gli spazi wellness, ammirando, nel contempo, le montagne che fanno da corona alla città.
Anche per gli amanti delle camminate in totale tranquillità, Merano offre 84 Km di sentieri che costeggiano i Waalwege, i canali d’irrigazione meranesi. E’ un percorso in otto tappe con diversi punti d’interesse e viste panoramiche, adatto a tutti, in particolar modo alle famiglie, che permette di godere appieno della natura passeggiando tra vigneti, graziose pievi e castelli.

L’acqua potabile, che proviene totalmente da fonti sorgive, come quella del Monte San Vigilio, serve tutta la città ed è nota per il suo elevato grado di purezza ed è anche utilizzata per produrre la rinomata birra Forst.

Spostandoci fuori Merano, troviamo Gargazzone. Qui si trova la piscinaB-naturbad-gargazon naturale, dove l’acqua viene purificata solo attraverso le piante escludendo così l’utilizzo di cloro o aggiunta di sostanze chimiche. Infatti la piscina è divisa in due zone: la prima destinata alla balneazione e la seconda,  denominata Nettuno e che copre tutto il perimetro, funge da filtro naturale che, a tale scopo, utilizza alghe, piante acquatiche e sassi.

Per chi ama la pesca, in particolare quella con la mosca, ha la possibilità di praticarla nei fiumi e nei laghi della Val d’Ultimo, come il torrente Valsura oppure il lago di Fontana Bianca, qui per il rispetto della natura possono essere catturate 3 prede al giorno. Se volessimo abbinare la pesca ad una salutare passeggiata, si può raggiungere il Lago Verde, a 2529 metri s.l.m.

Leave a Reply