EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Merano città musicale

Comment

estate Eventi
Merano città musicale

Merano città musicaleDal 1986 la città di Merano fa da cornice a una delle più importanti kermesse musicali europee che richiama con successo visitatori e appassionati.  Dal 26 Agosto al 20 Settembre 2013, infatti, alcune suggestive location del meranese ospiteranno artisti e ochestre che proporranno delicate sinfonie, come la Rotterdam Philharmonic Orchestra diretta da Yannik Nezet, che quest’anno inaugurerà la rassegna. Il ciclo di appuntamenti con la musica continuerà per un mese intero, per soddisfare i gusti di tutti gli appassionati. Carattere distintivo dell’edizione di quest’anno, infatti, è proprio la varietà di stili che la rassegna riuscirà a offrire al suo pubblico. Musica barocca, pop, jazz, rock e musica letteraria si alterneranno, serata dopo serata, e proprio per questo, i concerti saranno suddivisi in diversi generi: “Classic”, “Colours of Music”, “Matinée Classique” e “Vox Humana”.

Personaggio di spicco nell’edizione di quest’anno, il violinista britannico Daniel Hope, “artist in residence” e protagonista dal 03 al 07 Settembre di sei concerti presso la città termale sul Passirio. Le sue performance musicali coinvolgeranno, inoltre, altri artisti di alto livello, come la Deutsche Kammerorchester e il Rundfunkchor, provenienti da Berlino, e l’ensemble vocale Art Nova di Copenhagen. Hope, inoltre, il 04 Settembre, accompagnerà il compositore suo connazionale Max Richter nella presentazione della sua opera “Infra”.

Il ciclo “Colours of Music”, invece, sarà inaugurato il 27 Agosto con i Canadian Brass, che proporranno al pubblico alcune delle loro singolari melodie. Dopo di loro, l’11 Settembre, sarà la volta della band tedesca Holstuonarmusigbigbandclub. Il 18 Settembre, infine, a salire sul palcoscenico del Kusrsaal  il gruppo Salut Salon, che proporrà al pubblico un’esibizione intitolata “Una notte del destino”.

Il 31 Agosto prenderà il via anche il filone delle “Matinée Classique”, che prevede esibizioni di pianisti, musicisti e interpreti di alto livello, come Volker Banfield, Massimo Mercelli, Darko Brlek, Sebastian Knauer e Bruno Canino.

Infine, musica polifonica, arrangiamenti jazz e popolari nella sessione “Vox Humana”, durante la quale le melodie provenienti da epoche e generi differenti, si uniranno in un mix di note e suoni unico ed emozionante. Così, la vitalità e l’eleganza del Festival faranno da colonna sonora all’affascinante e coinvolgente atmosfera della città di Merano, che per ogni concerto, proporrà suggestive location, come il Teatro civico, le Chiese gotiche, il piazzale delle Terme e la Sala dei Cavalieri a Castel Tirolo

Leave a Reply