EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

L’isola di Lampedusa e le sue spiagge più belle

Comment

Sicilia

L’isola di Lampedusa e le sue spiagge più belleL’isola di Lampedusa, a un’ora di volo da Roma, è una meta estiva che non ha nulla da invidiare alle Maldive

Lampedusa è quell’isola meravigliosa che appartiene all’arcipelago delle isole Pelagie, in Sicilia. Di forma allungata presenta il verde della vegetazione, tipica della macchia mediterranea, in netto contrasto con il blu di un mare incontaminato. Scegliere Lampedusa come meta delle nostre vacanze ci porterà in un angolo d’Italia veramente favoloso.

Arrivati nell’isola con scalo al suo porto  formato da tre cale naturali, o in volo all’aeroposrto, aperto tutto l’anno, ci troveremo in una costa con  stupende grotte, talvolta maestosamente paurose, che costituiscono il fascino maggiore dell’intera fascia settentrionale di Lampedusa. Partendo dal porticciolo di Lampedusa ecco l’insenatura in cui si trova la spiaggia della Guitgia facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Si tratta di una spiaggia incredibilmente bella, di soffice sabbia candida bagnata da un mare turchese e cristallino. E’ la spiaggia più famosa dell’isola e anche la più attrezzata: alberghi, negozi, e locali i

In direzione del faro di Capo Grecale, si apre la grande baia detta del Mar Morto. Si tratta di una suggestiva cala rocciosa dalle acque cristalline, da esplorare con maschera e pinne nei suoi fondali e soprattutto per l’incantevole grotta che nasconde una fauna ittica tutta da studiare.  Punta Parrino chiude il golfo, e a Punta Sottile dove si aprono alcune cale del versante meridionale, come Cala Francese, in fondo alla quale si trova una spiaggia vicino all’aeroporto.

Ma Lampedusa è soprattutto la Spiaggia dei Conigli , la più bella arena del Mondo,  situata nella meravigliosa cornice dell’arcipelago delle isole Pelagie. La sabbia bianca, il mare cristallino e un’incredibile fauna marina, attraggono visitatori e turisti da ogni parte del mondo. L’arenile è  incastonato tra costoni di roccia quasi privi di vegetazione e caratterizzato dalla presenza di terrazzamenti marnosi che racchiudono la magnifica grotta Tabaccara.  Il mare che bagna la spiaggia è di una bellezza incredibile, con l’acqua che assume tutte le gradazioni del turchese, trasparente e con fondali molto bassi. La spiaggia dei Conigli è oggi uno dei pochi siti del Mediterraneo in cui le tartarughe marine Caretta caretta depongono le uova.

E poi ancora Cala Greca e Cala Porto N’Tone, Cala Pulcino,  situate sulla costa meridionale e per chi ha bambini c’è Cala Francese di Lampedusa, un’affascinante spiaggia di sabbia ideale anche per gli amanti dello snorkeling, grazie ai tanti anfratti rocciosi da esplorare e alle acque limpide che la bagnano.

Insomma un angolo di paradiso Lampedusa, tutto da scoprire e da vivere.

Leave a Reply