EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

L’Isola dei Conigli un angolo di paradiso di Sicilia

Comment

mare Sicilia viaggi

download (3)L’Isola dei Conigli è un sogno meraviglioso, un’incantevole bellezza di un angolo di paradiso nell’arcipelago delle isole Pelagie, in Sicilia. Di limitata estensione, dista pochissimi metri dalla costa occidentale dell’isola di Lampedusa.

L’Isola dei Conigli è un’ area protetta che fa parte della Riserva naturale orientata Isola di Lampedusa. Un isolotto molto famoso e che ogni anno richiama  tantissimi visitatori, spinti dal desiderio di fare un bel bagno tuffandosi dalla vicina ed omonima Spiaggia dei Conigli nelle belle acque del mare di Sicilia, caratterizzato da un azzurro cristallino come quello caraibico.


Una delle più singolari caratteristiche dell’Isola dei Conigli è che in certi periodi le acque si abbassano e lasciano emergere l’istmo di terra che la collega all’omonima spiaggia.
Nelle carte nautiche inglesi dell’800 l’isola fu denominata “Rabbit Island”. Ciò potrebbe aver determinato un’impropria traduzione in italiano col nome attuale (rabbit=coniglio). Impropria poiché il nome “rabbit” deriva invece quasi certamente dall’omonimo termine arabo che significa “collegamento”, con riferimento all’istmo che collega l’isola a Lampedusa.
Secondo altri invece il nome deriverebbe da una colonia di conigli installatasi nell’isola in occasione di una delle ricorrenti formazioni dell’istmo sabbioso. La colonia si sarebbe poi estinta con la scomparsa del collegamento terrestre

L’Isola dei Conigli è bassa e completamente rocciosa, ha un’altezza massima di 26 metri. La flora e la fauna sono molto simili a quelle della costa nord-africana; la spiaggia adiacente all’isolotto è una delle poche zone dove le tartarughe marine Caretta caretta depongono le uova. Inoltre l’isola è un’importante stazione di sosta di uccelli migratori che vi fanno tappa in aprile e settembre.

La sua Spiaggia dei Conigli è stata nominata la più bella del mondo secondo un sondaggio condotto a livello mondiale daTripAdvisor. Si trova nella parte Sud-Ovest della costa, a Ovest dell’Isola dei Conigli, ed è raggiungibile a piedi, dopo circa 15-20 minuti di cammino su un sentiero molto accidentato. Si arriva alla vista della baia dall’alto, con tutti i toni di verde e blu nell’impressionante acqua trasparente. La sabbia è bianca e finissima. L’altezza e la temperatura dell’acqua è ideale: molto bassa per circa 150 metri, pertanto l’acqua è sempre piuttosto calda.

Leave a Reply