Informativa breve sui cookie

Liguria: dove il Natale si fa al mare. Rapallo

Comment

Liguria
©Comune Rapallo

Il tiepido autunno 2015 si sta concludendo e comincia a farsi sentire l’aria invernale, sebbene da queste parti anche in questa stagione il clima resti mite. A Rapallo continuano i preparativi per allestire il fantastico Castello sul Mare di Babbo Natale, mentre tra i caruggi, dalle vetrine dei negozi, si comincia ad avvertire il clima natalizio. La città si prepara ad accogliere i visitatori che passeranno le loro vacanze invernali nel Tigullio e si cominciano a conoscere meglio le tante iniziative. Il Castello, simbolo della città è quasi pronto a diventare (si inaugurerà il 28 novembre) la residenza al mare di Babbo Natale, gli Elfi terranno compagnia a Santa Claus e saranno proprio loro a svolgere gli impegni più delicati e importanti.

Ma non saranno solo impegnati a smistare letterine o ad azionare la grande macchina “creagiocattoli”, per l’occasione sono stati realizzati artigianalmente un esercito di Elfi, ben 32 creature fantastiche ad altezza naturale, impegnati ad illustrare le attività tradizionali di Rapallo e non solo. Un vero e proprio percorso museale dichiara Oriana Pagan, allestitrice dell’evento: “Esprimersi è una forte necessità che trova ispirazione dalla voglia di manifestare la propria creatività, mettendosi ogni volta alla prova ideando qualcosa di diverso e innovativo. Ciò significa dare corpo ad un pezzo di stoffa che, come un puzzle, prende vita e si completa con l’aiuto di una macchina da cucire, centinaia di migliaia di strass (applicati uno ad uno), chili e chili di ovatta e la capacità creativa di trasformare tutto ciò in elementi “unici” ambientati in atmosfere magiche e fantasiose. Volontà, pazienza, buongusto e soprattutto tanto lavoro sono gli ingredienti che combinati insieme creano il mondo straordinario del “Castello di Babbo Natale”.

Dopo la visita al Castello, ad ingresso gratuito, le passeggiate sul Lungomare, le emozioni del Luna Park e della Ruota Panoramica per i più piccoli, non può mancare lo shopping tra le vie rese sfavillanti dalle nuovissime luminarie di “Accendiamo Rapallo” e la filodiffusione che allieta con brani natalizi tutto il centro storico. Nelle giornate più serene è imperdibile una gita al Santuario di Montallegro, utilizzando la funivia che parte a pochi passi dal centro città. Durante la salita si apre un panorama unico che permette di vedere Rapallo come da una cartolina e poi allargare l’orizzonte in uno scenario emozionante.

San Michele di Pagana è una frazione di Rapallo collocata in un contesto paesaggistico spettacolare, raccolto tra terra e mare. Dal Porto, proseguendo a piedi si raggiunge con una piacevole passeggiata adatta a tutta la famiglia, i più piccoli potranno essere premiati con qualche giro sulla giostra allestita davanti al mare.

Arte, concerti, spettacoli, mostre, sono davvero molti gli eventi programmati tra la fine di novembre e il 6 gennaio 2016 a Rapallo, un impegno che la città ha assunto per confermarsi destinazione natalizia di eccellenza e offrirsi al pubblico e ai visitatori nella sua forma migliore

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>