EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Le Bandiere Blu 2020, le località dell’Italia

Comment

Italia laghi mare
Le Bandiere Blu 2020 dell’Italia sono 407 e riguardano 195 Comuni. Rispetto al 2019, le Bandiere Blu 2020 sono aumentate di 12 unità.

Vediamo insieme quali sono quelle premiate per quest’anno.

Le Bandiere Blu 2020

Le Bandiere Blu vengono assegnate dall’Eff, ossia la Foundation for environmental education in base ad una serie di precisi fattori. I dati esaminati riguardano, per esempio, la presenza di aree verdi, la raccolta differenziata dei rifiuti e la presenza di barriere architettoniche. Si considera anche il trattamento degli scarichi e la pulizia delle acque. Le Bandiere riguardano non soltanto i litorali ma anche i comuni lacustri e gli approdi.
Il nostro Paese, rispetto allo scorso anno, ha conquistato 12 nuovi riconoscimenti raggiungendo quota 407.

Le Bandiere Blu 2020, dove sventolano

Al primo posto della classifica regionale spicca la Liguria. Le località premiate sono 32, 2 rispetto al 2019. Si sono aggiunte Sestri Levante e Diano Marina.
 In seconda posizione troviamo la Toscana che con Montignoso arriva a 20. Per la Campania, grazie a Vico Equense, sono 19. A pari merito le Marche e la Puglia dove i nuovi vessilli sono 2, esattamente Melendugno e Isole tremiti. La Calabria ne vanta 14, con gli ingressi di Tropea, Rocca Imperiale e Siderno, così come la Sardegna. Segue a ruota l’Abruzzo con 10. Per il Veneto sono 9 i luoghi meravigliosi,in virtù dell’entrata di Porto Tolle. Lo stesso riconoscimento spetta al Lazio mentre la Sicilia ne ha 8, in virtù dell’entrata di Alì Terme.
 In Emilia Romagna le Bandiere sono 7, 10 in Trentino Alto Adige e  5 in Basilicata. In Friuli Venezia Giulia vincono 2 località. In Lombardia ed in Molise sventola 1 Bandiera.
Il prestigioso stendardo riguarda anche le località lacustri. Fra i nuovi ingressi c’è il Lago d’Orta, in Piemonte, con il comune di Gozzano.
Invece, gli approdi italiani da sogno sono 75.

Leave a Reply