EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Lastminute.com festeggia i suoi primi 15 anni

Comment

Eventi
Lastminute.com festeggia i suoi primi 15 anni

 Lastminute.com festeggia i suoi primi 15 anniLastminute.com festeggia oggi il proprio 15° compleanno: nell’ottobre 1998, prima della nascita di Facebook e dell’Euro, aprì i battenti nel Regno Unito e, poco dopo, in molti altri paesi.
lastminute.com è diventando il sito web per antonomasia dedicato ai viaggi e alle vacanze last minute, introducendo di fatto un nuovo concetto di vacanza che nessuno aveva mai offerto prima in Europa: ad oggi, nel vecchio continente, nessun altro brand è associato così fortemente a questa modalità di viaggio.

Dopo 15 anni, le occasioni per sfruttare appieno le possibilità offerte da lastminute.com sono più rilevanti che in passato grazie alle tecnologie mobile che hanno reso semplice e accessibile a tutti uno stile di vita incentrato sull’immediatezza: se nel Regno Unito i clienti prenotano un hotel con lastminute.com dai propri computer 12 giorni prima del check-in, attraverso i propri smartphone la media si è abbassata a solo 1 giorno di anticipo rispetto all’arrivo in hotel.

Matthew Crummack, Presidente europeo di lastminute.com afferma: “Dal 1998 siamo a fianco di clienti e fornitori per ampliare e diffondere il concetto “last minute” e siamo orgogliosi di aver contribuito a offrire esperienze di viaggio, in tutta Europa, che portano con sé una piacevole sensazione di spontaneità e immediatezza. La nostra passione per contagiare le persone ad amare le scelte dell’ultimo minuto fa parte del nostro DNA, ma costituisce anche un pilastro fondamentale per il nostro futuro. Le abitudini dei nostri clienti rivelano un interesse sempre crescente per viaggi e vizi pensati e decisi quasi all’istante”.
Crummack prosegue: “Stiamo vedendo, infatti, che le finestre di prenotazione si stanno notevolmente accorciando, ciò principalmente grazie all’utilizzo di smartphone e tablet che facilitano ulteriormente decisioni e comportamenti last minute. Non a caso, se nel 1998 i clienti si chiedevano con intervalli di una settimana dove andare il weekend seguente, oggi, sono più propensi a scelte on the go, chiedendosi a fine giornata se tornare a casa o partire subito prenotando un hotel direttamente dal proprio telefono”.

15 anni di lastminute.com – forse non tutti sanno che…

1. È iniziato tutto in un salotto di Londra nel 1998
lastminute.com è stato inventato da Brent Hoberman e Martha Lane Fox nell’appartamento londinese di Brent.
Lì nacque l’idea di poter permettere ai turisti di vivere l’esperienza di un hotel 5 stelle a un prezzo da 3 stelle, offrendo camere e prodotti disponibili all’ultimo minuto.

2. La prima prenotazione
La prima prenotazione ricevuta da lastminute.com fu per un pernottamento al Washington Mayfair Hotel di Londra. 15 anni dopo l’hotel afferma: “Nel 1998 lastminute.com vendette la prima prenotazione nel nostro hotel e oggi continuiamo a offrirle su lastminute.com quando abbiamo bisogno che siano piene. Questo sito web è il nostro partner preferito per le prenotazioni all’ultimo minuto”.

3. Riempire gli hotel
Dal 2003, lastminute.com ha venduto così tante stanze di hotel da riempire il Ritz di Londra più di 33.000 volte.

4. Enormi risparmi
Nel 2003 lastminute.com ha creato i Top Secret® Hotel**. Da allora, attraverso questa categoria di prodotto, lastminute.com ha permesso ai clienti di tutta Europa di risparmiare 47 milioni di Euro.Prenotare in un Top Secret® Hotel vuol dire pernottare in una camera esclusiva a prezzi tutt’altro che esclusivi, risparmiando fino al 35% sul prezzo standard.

5. 2004, l’anno della svolta per i viaggi e le vacanze acquistate online
Nel 1998, l’anno di fondazione di lastminute.com, l’11% degli europei aveva prenotato online viaggi e vacanze, come ha evidenziato una nuova indagine di lastminute.com effettuata su un campione di 5.500 persone in 6 paesi***.
Tuttavia è stato il 2004 l’anno in cui in media è stata effettuata la prima prenotazione online di un hotel, di un volo, di una vacanza o di un altro prodotto di viaggio.
I primi a cogliere quest’opportunità sono stati gli irlandesi, poi i britannici e gli italiani, che hanno fatto la loro prima prenotazione nel 2003. Nel 2004 hanno iniziato di tedeschi, nel 2005 gli spagnoli e nel 2006 i francesi.

6. L’effetto Robbie Williams
Nel 2005, un concerto di Robbie Williams ha fatto registrare la più veloce vendita su lastminute.com di biglietti per uno spettacolo: 12.000 in soli 9 minuti.

7. “Sì, lo voglio”… immediatamente
Nel 2006 lastminute.com ha montato una chiesa gonfiabile al centro di Leicester Square a Londra. In un giorno, 45 coppie si sono unite e, tra esse, anche un uomo con il suo amato cane. Chiaramente, questi matrimoni last minute erano uno scherzo…

8. Lo spettacolo continua ancora, e ancora, e ancora…
Nel 2009 lastminute.com ha venduto ben 1,5 milioni di biglietti di spettacoli teatrali. Se in ognuno di questi teatri gli applausi fossero durati 5 minuti, lastminute.com avrebbe raccolto quasi 15 anni di applausi continui.

9. Un quartier generale rosa
Nel 2011 una sala “rosa” è stata creata nel quartier generale di lastminute.com: in essa, i clienti sono stati invitati a condividere i propri pensieri sulle ultime innovazioni del sito web. I cambiamenti sono stati effettuati direttamente online attraverso una vera e propria operazione a cuore aperto sul sito.

10. Cool brand
lastminute.com è stato votato come il miglior brand nella sezione viaggi da CoolBrands 2011-2012 (le nuove votazioni sono in corso, incrociamo le dita!)

11. Non ci dimenticheremo mai…
Nel 2012 lastminute.com ha fatto un’indagine sulle cose più strane dimenticate da un proprio cliente in una camera di hotel: una moglie a Praga, migliaia di dollari in un hotel di Las Vegas, un serpente in un hotel a Washington e una madre in un hotel a Dublino.

12. La prenotazione più costosa
Nel dicembre 2012, lastminute.com ha registrato la più lussuosa prenotazione per una vacanza: con partenza prevista solo 10 giorni dopo, questo cliente particolare ha prenotato 11 notti in un hotel di lusso alle Isole Mauritius, prendendo due ville sull’oceano adattate ad hoc. La prenotazione per 4 persone è costata circa 43.000€.

13. Le orbite tracciate dalle valigie
Se tutti i clienti che hanno attraversato l’Europa usando lastminute.com per i propri pacchetti di vacanze nel 2013 allineassero le proprie valigie, queste creerebbero una fila lunga 5 volte il giro del mondo.

14. La migliore destinazione
Tra il 1998 e il 2013 la destinazione preferita per un pernottamento in hotel è stata Londra. Per una vacanza su un’isola, gli Europei hanno eletto la solare Majorca come migliore destinazione.

15. Noi facciamo quello che riportiamo sull’etichetta
Nel 2013 un istituto di ricerca indipendente ha scoperto che quando le persone vogliono fare un viaggio entro un mese, visitano lastminute.com più che ogni altro sito web in Europa. Nel corso dell’indagine è stato chiesto anche quale brand europeo i turisti associassero ai viaggi e allo stile di vita “last minute”: il 94% di questi ha segnalato lastminute.com, facendo sì che risultasse primo in classifica.

Press Contacts
lastminute.com
Annamaria Calderaro, annamaria.calderaro@lastminute.com               
Tel. 02 67 19 19  43

Leave a Reply