EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La Torta assaggiata nel 1897 dalla Principessa Sissi in mostra

Comment

Varie

AL TOURISEUM NEI GIARDINI DI CASTEL TRAUTTMANSDORFF IN MOSTRA LA TORTA ASSAGGIATA NEL 1897 DALLA PRINCIPESSA SISSI

Ai Giardini di Castel Trauttmansdorff la collezione del Museo provinciale del Turismo di Merano dedicata al mito della Principessa Sissi si arricchisce di un nuovo curioso tassello. Da oggi nelle sontuose sale del Touriseum sarà custodita anche un’antica torta creata nel 1897 per omaggiare l’imperatrice Elisabetta D’Austria.

Era una mattina d’autunno del 1897. L’imperatrice Sissi si trovava a Merano in occasione del suo quarto ed ultimo soggiorno nella città altoatesina. Durante una delle sue consuete gite nel cuore della Val d’Adige, decise di fermarsi a Nalles e di soggiornare alla locanda Sonnenwirt. Per celebrare questa visita regale, la locandiera omaggiò la Principessa di una torta speciale, della quale Sissi mangiò solo una fetta. Il resto rimase ben conservato e custodito per generazioni dalla famiglia della locandiera. Oggi gli eredi hanno deciso di donare questo prezioso cimelio al luogo simbolo per eccellenza e custode del mito di Elisabetta D’Austria.

Sarà infatti custodita nelle sontuose sale del Touriseum a Castel Trauttmansdorff l’antica torta creata ben 118 anni fa proprio per la Principessa Sissi, a memoria delle lunghe vacanze meranesi dell’imperatrice che tanto amò soggiornare nel Castello e passeggiare tra i sentieri botanici del parco circostante, in particolare amava addentrarsi nel viale che attraversa il bosco di roverelle, che in suo onore è stato rinominato “Passeggiata di Sissi”.

Il prezioso dolce trova ora dimora nel Museo provinciale del Turismo, all’interno di una mostra permanente dedicata ai numerosi inquilini che hanno abitato il castello meranese durante il corso dei secoli ed in particolar modo all’imperatrice D’Austria. Gli ospiti possono rivivere, respirare ed assaporare un mito vivo ancora oggi, che da sempre affascina l’interesse dei turisti in un viaggio multisensoriale che ripercorre la storia di Trauttmansdorff. Dal 2005 i Giardini che abbracciano il castello sono partner de “La Strada di Sisi”, un percorso culturale europeo attraverso città, castelli, parchi e luoghi legati in maniera indelebile alla vita irrequieta di quest’imperatrice tanto moderna.

Il Touriseum rimarrà aperto al pubblico ogni venerdì, sabato e domenica, dalle ore 9 alle 16.30 fino al 20 dicembre 2015. Ogni sabato dalle ore 11 sono in programma concerti tenuti dalla Musikschule Meran, allestiti nella sala Deuster, mentre la domenica si potranno visitare le sale del castello guidati dalla “dama di corte” dell’imperatrice Sissi.

La mostra dedicata al mito della Principessa Elisabetta D’Austria sarà visitabile anche durante la stagione 2016 dei Giardini di Sissi, che prenderà il via da venerdì 25 marzo e che sarà dedicata in particolar modo ai festeggiamenti per i primi 15 anni di apertura del parco botanico meranese. Tante le novità in programma per l’anno prossimo tra cui l’apertura del Giardino degli Innamorati e gli imperdibili appuntamenti con i concerti del World Music Festival nel Laghetto delle Ninfee. Tra gli eventi più attesi del 2016 anche la presentazione del film documentario dedicato ai Giardini di Castel Trauttmansdorff.

Durante tutto il periodo invernale sarà già possibile acquistare dei bei regali natalizi: i buoni per visitare i Giardini di Sissi la prossima primavera, disponibili presso le casse del Touriseum oppure online nel sito del parco meranese www.trauttmansdorff.it

www.touriseum.it

Su Facebook: Trauttmansdorff – I Giardini

Leave a Reply