EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La Salle: un incantevole borgo di Valle d’Aosta

Comment

Valle d'Aosta

 La Salle è un grazioso borgo della Valle d’Aosta, circondato da stupefacenti montagne. La Salle è una destinazione per tutti perché propone una serie di attività indicate non soltanto per gli amanti della montagna ma anche per chi desidera camminare immerso nel verde o conoscere i prodotti genuini della Valdigne. Su un promontorio vicino al borgo montano, sorge il castello di Chatelard dal quale si ammira un paesaggio incantevole.

Il maniero, racchiuso da un sistema di mura, è caratterizzato da una torre svettante. Il centro storico di questo scenografico borgo della Valle d’Aosta ha mantenuto il suo carattere originario, fatto di strade ripide e strette e belle costruzioni di pietra. A La Salle, presso la Località Cheverel, si può visitare il museo etnografico. La Chiesa di La Salle è dedicata a San Cassiano e al suo interno si possono ammirare importanti opere d’arte, come gli affreschi che decorano le volte ed il coro. Il borgo di Lea Salle è conosciuto per aver dato i natali a Papa Innocenzo V, Pietro di Tarantasia. Il futuro pontefice per motivi legati allo studio lascia presto il suo paese, diventando papa nel 1276, anno della sua morte.

Papa Innocenzo V è nato presso il bel castello di Les Cours che merita, senza dubbio, una visita. Il territorio di La Salle è particolarmente ricco di vette importanti, come il Grande Rocher che supera i tremila metri d’altitudine. Per godere di uno scenario da favola su tutta la Valdigne, si può risalire la Becca Poignenta. La Salle offre percorsi vari, adeguati anche ai meno esperti. Tantissime proposte anche per chi ama gli sport acquatici, come la canoa ed il rafting. Se si ama camminare, da questo meraviglioso borgo montano si possono compiere interessanti camminate riscoprendo le edicole votive o i siti di archeologia industriale, come per esempio i mulini che sfruttavano le impetuose acque di torrenti e fiumi. Poco distante si trova la frazione di Villaret Derby, un borgo tranquillo dal quale si può partire per giungere alle stazioni sciistiche di Courmayeur.

Per quanto riguarda il cibo, le principali eccellenze di La Salle comprendono la trasformazione del latte e della carne, la viticoltura e la produzione di miele. Da La Salle si può organizzare un escursione verso la riserva umida protetta del Marais, un’area che si costeggia la Dorea Baltea e che offre riparo a numerose specie animali rare; inoltre, conserva esemplari tipici e protetti della flora locale della Valle d’Aosta.

Leave a Reply