EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La “Nave dei Giovani”: Andare a Ibiza oppure a Mykonos?

Comment

Navi e Traghetti

La "Nave dei Giovani": Andare a Ibiza oppure a Mykonos?Quest’estate torna la “Nave dei Giovani”, l’iniziativa di MSC Crociere rivolta al target 18-34 anni che lo scorso anno ha coinvolto 17.500 ragazzi a bordo tra party a tema, feste in piscina, serate in maschera o in discoteca fino a notte fonda, poi il meglio della movida notturna offerto dalle capitali europee del divertimento, Palma di Maiorca ed Ibiza.“Importanti le novità rispetto alla precedente edizione” sottolinea Andrea Guanci, Direttore Marketing della Compagnia. “Prima di tutto quest’anno la Nave dei Giovani raddoppia, saranno infatti due le navi dedicate ai ragazzi. Sul versante tirrenico MSC Sinfonia replicherà l’itinerario di successo dell’anno scorso partendo da Genova con tappe a Cannes, Ibiza, Port Mahon, Olbia e Salerno, mentre, per chi volesse cambiare, sul versante adriatico MSC Armonia salperà da Venezia o Ancona per dirigersi verso Santorini, Mykonos, Kotor e Split”.

Grazie al successo della precedente edizione, quest’anno il progetto coinvolge partner del calibro di MTV, RDS, 2Night e Aperol Spritz. MTV ha inserito la Nave dei Giovani nella propria Summer Selection e realizzato lo spot che va in onda in televisione ma anche sui Social Media, mentre RDS contribuisce al lancio sulla radio e con i propri DJ a bordo. Rinnovata, poi, la sponsorizzazione del Campionato Italiano di Beach Soccer, di cui la Nave dei Giovani è il premio ufficiale.

Ogni sera sarà organizzata una festa a tema: I nuovissimi Snow Party, Fluo Party, Beer Festival oltre ai già collaudati Flower Glory Party, White Party, DJ for a Night, Revival party e Thriller Party. Infine ogni settimana, in collaborazione con Aperol, l’Orange Pool Party con Aperol Spritz, drink ufficiale della nave.


Particolare importanza rivestirà la comunicazione sui social network per il coinvolgimento dei ragazzi, che lo scorso anno era stata gradita, tanto che l’iniziativa aveva ricevuto oltre 4 milioni di contatti su Facebook e 100.000 interazioni. Tra le iniziative più gradite c’era il maxischermo interattivo a bordo piscina che proiettava in tempo reale tutti i tweet con l’hashtag #navedeigiovani e consentiva quindi l’interazione tra chi era a bordo e chi no. Attività che valse alla Compagnia l’onore di diventare la prima Azienda italiana menzionata come success story di Twitter. Confermato anche il calendario su Facebook, nel quale ogni partenza corrisponderà ad un evento. In questo modo sarà possibile conoscersi già prima di salire a bordo della nave ed invitare altri amici. A questo si aggiunge un’altra importante novità sul fronte mobile, la possibilità di scegliere gli amici che sono a bordo tramite la “Shake Chat App” applicazione per smartphone scaricabile sui principali store. Basta agitare il proprio telefono per visualizzare gli altri ragazzi che saranno a bordo della nave e scegliere con chi di loro fare amicizia.

“Quest’anno rafforziamo ulteriormente il legame tra chi è in nave e chi è rimasto a terra, rendendo la Nave dei Giovani veramente un’esperienza Social a tutto tondo: ad esempio a bordo delle due navi saranno installate le like box, che permetteranno di scattare e postare sul proprio profilo Facebook immagini della vacanza, condividendole con i propri amici in tempo reale” spiega Guanci. “L’hashtag di riferimento rimane sempre lo stesso: #navedeigiovani questa volta ancora più forte perchè aperto a tutte le piattaforme social (Twitter, Facebook, Instagram).

Per partire basta poco, su www.navedeigiovani.it ci sono tutti gli itinerari e le informazioni. “Insomma, se l’anno scorso il successo è stato strepitoso, quest’anno i ragazzi impazziranno” conclude Guanci.

Leave a Reply