EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Kenya: il Paese della natura

Comment

Africa
Kenya: il Paese della natura

Kenya: il Paese della naturaUn tempo destinazione solo di ricchi borghesi, il Kenya è diventato oggi il paese simbolo delle vacanze all’insegna della natura e della scoperta del territorio.

Negli anni, infatti, in concomitanza con la trasformazione politica e sociale del paese, anche le vacanze in Kenya hanno mutato di significato, diventando il simbolo di sostenibilità e soprattutto di rispetto dell’ambiente e di chi lo abita.

Questa trasformazione è il risultato dell’impegno profuso dai governi succeduti all’indipendenza, i quali hanno sempre più mirato alla salvaguardia del patrimonio naturale, non solo mediante l’adozione di politiche turistiche ecologicamente più compatibili, ma anche mediante la creazione di una rete ricettiva e alberghiera rispettosa dell’ecosistema.

Così oggi il Kenya è una delle mete predilette dai viaggiatori alla ricerca di un contatto con la natura, desiderosi di scoprire panorami nuovi ed incontaminati.

Ovviamente è necessario organizzare con una certa precisione la vostre vacanze in Kenya, pianificandola nei minimi dettagli.

Se del Kenya desiderate soprattutto conoscere i magnifici scenari naturali, allora potete programmare una bella visita-safari presso uno dei parchi nazionali del paese, affidandovi, però, ad un’agenzia specializzata che si occuperà di tutti gli aspetti tecnici e burocratici: rilascio dei permessi, sistemazione, mezzi di trasporto, scorta per la sicurezza e così via.

Per quanto concerne i parchi da visitare in Kenya avrete solo l’imbarazzo della scelta, potendo optare per tre parchi nazionali tutti ugualmente suggestivi: Parco Nazionale di Aberdare, con i suoi 766 km di superficie, il Parco Nazionale dello Tsavo, fondato nel 1948 a est di Nairobi proprio al confine con la Tanzania, e il Parco Nazionale di Amboseli creato anch’esso nel 1948 come riserva naturale e comprendente al suo interno anche le terre del Masi Mara.

Ovviamente c’è anche la possibilità di fare un safari presso una Riserva Marina, i cosiddetti safari blu, che tuttavia risultano faticosi in quanto prevedono un’intera giornata di navigazione.

Per chi cerca invece il relax, cosa c’è di meglio delle spiagge del Kenya, uniche per bellezza e per varietà; in ultimo se siete amanti della montagna il Kenya mette a disposizione delle cime spettacolari, anch’esse assolutamente uniche.

Insomma il Kenya è un paese ricco di bellezze che meritano di essere viste e che certamente vi resteranno nel cuore.

Leave a Reply