EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Istanbul: come visitare la seconda Roma in un giorno

Comment

Turchia

istanbulL’ultima delle tendenze in fatto di viaggi è quella della visita lampo. A causa di scali (fatti principalmente per risparmiare qualcosa sul biglietto) e dell’aumento dei viaggi in crociera, sono in molti a voler visitare città in pochissimo tempo.

 

Lo si può fare anche con città enormi come Istanbul, a patto che si abbia la guida giusta per visitarla in un solo giorno. Siamo pur sempre davanti ad una città di quasi 15 milioni di abitanti, con un’anima peculiare e difficile da afferrare anche in soggiorno più lunghi.

 

Si può fare? Certo, ma non bisogna perdere neanche un minuto, e girare in mano con la guida che Inturchia.it, un sito dedicato non solo ad Istanbul ma anche alle altre attrazioni presenti in Turchia.

 

Si parte da Sultanahmet, che è un po’ il cuore della Istanbul vecchia, e calibrando bene le visite (e gli spostamenti) si possono davvero visitare i monumenti e i musei più importanti della città, lasciando magari quelli meno famosi per una seconda visita, a patto che la città vi sia piaciuta.

 

Istanbul è una città interessante: nell’ultimo secolo è cresciuta a dismisura, estendendosi oggi lungo un asse di circa 80km e inglobando quelli che erano, fino 40-50 anni fa, dei villaggi completamente separati dalla città. Questo vuol dire che il suo centro storico è comunque molto raccolto, e che lo spazio entro il quale dovrete muovervi non è poi così immenso, permettendovi, grazie anche alla efficiente rete di mezzi pubblici, di raggiungere quello che desiderate visitare in pochissimo tempo.

 

Certo, non ci sarà tempo per visitare il lato asiatico, che pur è ricco di storia e di fascino, ma da una tappa lunga soltanto 24 ore, cosa vi aspettate?

 

Allora biglietti in mano, valigia pronta e smartphone aperto sulla guida, per non perdervi nulla ma proprio nulla della seconda Roma, una città che non dovrebbe mancare dalla lista di posti che avete visitato.

Leave a Reply