EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

In Carinzia per la Villacher Kirchtag Fest

Comment

Austria
In Carinzia per la Villacher Kirchtag Fest

In Carinzia per la Villacher Kirchtag FestNel cuore della Carinzia, a Villach, a pochi chilometri dal confine italiano, dal 28 luglio al 4 agosto, si tiene la manifestazione estiva più folkloristica e più vivace d’Austria, la tradizionale festa della Villacher Kirchtag,durante la quale vengono riproposti gli usi e i costumi della Carinzia del tempo passato, con lo sfoggio dei bellissimi costumi carinziani, mentre esperti artigiani fanno rivivere gli antichi mestieri. Per stuzzicare, poi, il palato del visitatore, non manca la cucina tipica regionale e la buonissima birra  artigianale, il tutto accompagnato dall’allegra musica campestre.

La festa prende vita domenica 28 luglio, dove, fra le vie del centro cittadino, costeggiate dalle caratteristiche case color pastello,  gruppi musicali folk provenienti dalla Carinzia, dal territorio Alpe-Adria e dal resto d’Europa, coinvolgeranno, con ritmi popolari, il visitatore, facendogli rivivere il tempo che fu. Si potranno gustare prelibatezze e prodotti tipici locali, quali la Villacher Kirchtagssuppe nelle sue tante varianti, visto che la ricetta viene tramandata segretamente di madre in figlia ed ogni famiglia ha la propria. Questa saporita zuppa viene servita con il Kärntner Reindling, il tipico dolce carinziano di pasta lievitata, uvetta e cannella, sorseggiando, fra un boccone e l’altro, la particolare Villacher Bier, famosa anche oltre confine per il suo gusto unico dato dal mix di acqua cristallina, orzo pregiato, luppolo selezionato e la procedura di produzione tradizionale.

Il culmine della Villacher Kirchtag, fra risate, danze improvvisate sul posto, e boccali di birra, sarà il 3 agosto con lo sfarzoso corteo storico per le vie della cittadina, accompagnato dalla musica delle trenta bande provenienti da tutta Europa e che vedrà la partecipazione di migliaia di persone, provenienti dall’Italia, dalla Slovenia, dalla Germania, dalla Georgia, dalla Spagna e dalla Grecia, con i loro costumi tradizionali

Per chi volesse  trovare ristoro al caldo di fine luglio, potrà fare un tuffo nel vicino Woerther See, il lago austriaco con le acque più calde, circa 28°, e dalla frequentazione esclusiva. In questo lago, considerato la riviera dell’Austria, si possono praticare i vari sport acquatici oppure godersi un pò di relax nei centri benessere sulle rive del lago. Gli amanti del trekking-avventura, invece, potranno godersi la verde natura della Carinzia, costeggiando le acque turchesi del Faaker See.

 

Leave a Reply