EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Il romantico Lago d’Orta

Comment

Piemonte
Il romantico Lago d'Orta

Il romantico Lago d'OrtaIn Piemonte, tra dolci declivi collinari sovrastati dal monte Mottarone, terrazza naturale da cui affacciarsi per godere di un panorama straordinario, e le cime montane che lo separano dalla Valsesia, troviamo un romantico lago prealpino: il Lago d’Orta. La sua bellezza e le acque calme, ha fatto innamorare tanti personaggi famosi, tra cui il filosofo Friedrich Nietzsche e lo scrittore francese Honoré de Balzac.

Sulla sua riva orientale, sorge Orta San Giulio, rinomata e romantica sede di villeggiatura, alle cui spalle si erge il promontorio della Riserva Naturale Speciale del Sacro Monte, dove il visitatore non può che rimanere sorpreso dalla bellezza della vegetazione circostante e della ricchezza artistica e architettonica delle 20 cappelle, disposte in un percorso a spirale,  alla fine del quale si ci può affacciare sul magnifico panorama offerto dal Lago d’Orta. All’interno delle cappellette, affrescate  dal Morazzone, artista piacentino del ‘500, sono raffigurati gli episodi della vita e dei miracoli di San Francesco.

Di fronte a Orta si trova la piccola Isola di San Giulio, con  l’omonima Basilica quattrocentesca e il monastero benedettino Mater Ecclesiae. Quest’ultimo, oltre essere svolte importanti ricerche, studi e traduzioni di testi antichi, è sede di un laboratorio di restauro e centro di ricerca sui tessuti antichi.

A nord del lago si trova la Valle Strona, con le sue bellissime grotte tutte da scoprire. Vicino al borgo di Sambughetto c’è la Grotta delle Streghe; un ambiente del tutto particolare, che sorprenderà per la sua integrità ed originalità. Accompagnati da esperti speleologi, si seguirà un emozionante percorso, in assoluta sicurezza, fra tortuosi cunicoli, cascatelle, salette e forre  di spettacolare bellezza.

Leave a Reply