Informativa breve sui cookie

Il network Meridiana: tutte le tratte del 2016

Comment

Voli
meridiana

Network da e per la Sardegna – 1,7 milioni di posti offerti

Meridiana si conferma leader da e per la Sardegna con 1,7 milioni di posti offerti nel 2016 e con nuovi collegamenti nazionali e internazionali che sono già in vendita per la stagione estiva. Prima fra tutti la linea Marsiglia – Olbia, che sarà attivata una volta alla settimana dal 4 giugno prossimo e verrà raddoppiata dal 26 luglio. A questa novità, si aggiungono due ulteriori nuovi collegamenti: uno da Brescia a Olbia e uno da Madrid a Olbia, entrambi operati con frequenza bisettimanale durante il picco di stagione.

Sono inoltre riconfermate e in molti casi incrementate in termini di posti offerti e frequenze tutte le tratte nazionali verso l’isola grazie ai voli che collegheranno Olbia Costa Smeralda a Bari, Bergamo, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano Malpensa, Napoli, Torino, Venezia e Verona. Olbia è inoltre collegata tutto l’anno con Milano Linate, nel picco di stagione anche con 8 frequenze quotidiane, Roma e Bologna. Per quanto riguarda le linee internazionali, la Compagnia riconferma l’avvio dei voli diretti per Olbia da Londra (LGW), Mosca (DME), Nizza e Parigi (CDG) che quest’anno viene anticipato al 22 aprile. Pertanto nella la primavera estate 2016 Meridiana opererà un totale di 21 rotte da e per il Costa Smeralda, 14 domestiche e 7 internazionali con ben 3 nuovi collegamenti di cui 2 completamente nuovi per lo scalo sardo.

 

Per quanto riguarda Cagliari, dal prossimo 29 maggio sarà attivo un volo no-stop con Milano Malpensa, e da giugno partiranno anche i collegamenti diretti (d’inverno l’operativo è via Napoli)  con Verona e Torino in aggiunta ai voli annuali no-stop per Napoli e Bologna. Da Cagliari è previsto anche la conferma del volo diretto internazionale per l’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle (tutti i giovedì dal prossimo 2 giugno fino al 30 settembre).

Network Napoli

La prima novità di questa estate è il numero di frequenze previsto per il collegamento no-stop fra Napoli e New York, attivo dal 6 aprile al 29 ottobre prossimi con una media di 4 voli settimanali , che, nel picco di stagione, passeranno ad un volo giornaliero.

La Compagnia conferma inoltre i voli internazionali fra Napoli e Londra, Madrid, San Pietroburgo e Mosca. Per quanto riguarda i voli domestici da e per Napoli, il network prevede Milano Linate,  Milano Malpensa, Bergamo, Torino, Verona, Cagliari, e Catania. Dal 1° giugno sarà operativo anche il volo giornaliero per Olbia. Dal 2 giugno al 4 settembre dallo scalo partenopeo si raggiungerà Ibiza, addirittura con frequenze giornaliere nel picco di stagione. Dall’ ultima settimana di luglio e per tutto il mese di agosto invece sarà possibile volare direttamente da Capodichino a Palma di Maiorca (tutti i giovedì), a Minorca (martedì, giovedì  e venerdì), a  Skiathos (lunedì, martedì e mercoledì) Rodi(lunedì e giovedì),  Mykonos e Santorini (martedì, mercoledì e giovedì).

Network estate – Baleari, Grecia, Sicilia e intercontinentale

Le destinazioni servite da Milano Linate a partire da giugno e che si aggiungono ai voli annuali per Olbia, Catania,  Napoli e Monaco di Baviera, sono Ibiza e Mykonos che avranno fino ad  una frequenza giornaliera nel picco di stagione,Santorini (fino a due frequenze settimanali, di martedi e domenica) Rodi (tutti i sabati dal 28 maggio al 3 settembre) eLampedusa (tutti i sabati dal 4 giugno al 24 settembre).

Da Milano Malpensa grandi sorprese sono previste per tutti coloro che desiderano programmare le proprie vacanze in Sicilia e che hanno a disposizione da giugno collegamenti settimanali verso Trapani, Palermo e Lampedusa. Sempre per quanto riguarda il network nazionale, da giugno a settembre sarà attivo di domenica un collegamento con Lamezia Terme.Ancora da giugno prendono avvio i collegamenti diretti per la Grecia e le meravigliose isole di Santorini e Mykonos(martedì, giovedì e venerdì), Rodi (giovedì e sabato), Creta – Heraklion (domenica). Anche la Spagna sarà accuratamente servita con voli settimanali da Malpensa a Ibiza (domenica), Minorca (martedì, mercoledì e giovedì) e Palma de Maiorca(martedì, venerdì e domenica). Prosegue anche durante l’estate  il collegamento con Fuerte Ventura, operato tutti i lunedì.

La Grecia e la Spagna saranno inoltre regolarmente servite per la prossima stagione anche dallo scalo orobico che, da giugno a settembre, vedrà operative le seguenti linee: Bergamo – Ibiza e Minorca, entrambe con una frequenza settimanale la domenica, oltre che Bergamo – Mykons di venerdì, Bergamo – Kos di sabato e Bergamo – Rodi, sempre una volta la settimana.

Anche da Verona la Grecia e la Spagna saranno protagoniste dell’estate di Meridiana. Dagli inizi di giugno a metà settembre infatti la Compagnia  ha in programma dal Catullo collegamenti settimanali con ben cinque isole greche:Skiathos, Santorini e Mykonos tutti venerdì,  mentre di sabato si volerà a Rodi e a Creta-Heraklion. Inoltre ogni domenica un volo unirà l’aeroporto scaligero a Palma di Maiorca e un secondo collegamento decollerà verso Ibiza, che sarà collegata anche con Venezia, sempre di domenica.

Da Roma il network estivo Meridiana, oltre  a prevedere gli storici collegamenti con Olbia, punta altrettanto su Grecia e Spagna, con voli settimanali da giugno a settembre per Santorini (martedì e venerdì), Mykonos (lunedì e venerdì), Rodi(sabato) e per Ibiza e Minorca di domenica. Ad agosto si aggiunge anche il collegamento con Palma di Maiorca, il giovedì.

Restano poi confermati i voli diretti intercontinentali già operati durante l’inverno sia da Roma Fiumicino sia Milano Malpensa per Sharm El Sheikh, Mombasa, Zanzibar e la Repubblica Dominicana (La Romana) e dalla sola Milano Malpensa per Il Cairo, L’Avana, Mauritius, Nosy Be, Dakar, Fortaleza e Natal.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>