Informativa breve sui cookie

Gita romantica di San Valentino a Gradara

Comment

Marche
gradara

 

L’amore immortale di Paolo e Francesca si svolge fra le mura del maestoso castello di Gradara, nelle Marche. Il borgo è di grande bellezza e si trova in posizione rialzata, su un colle dal quale si gode di un panorama mozzafiato. Gradara è una delle destinazioni più romantiche e ambite da quanti vogliono immergersi in un’atmosfera incantata.

Gradara e il suo castello

Dante Alighieri ambienta a Gradara la tragica storia d’amore di Paolo e Francesca. Gradara è un borgo meraviglioso, il cui nucleo originale risale al momento della costruzione dell’antico mastio da parte della famiglia De Griffo. Passato poi sotto la dominazione dei Malatesta, il sistema difensivo viene potenziato e trasformato in un vero e proprio castello che, nel corso dei secoli, ha subito numerose trasformazioni. Il maniero è stato adattato a residenza privata dalla potente famiglia degli Sforza, per ospitare anche Lucrezia Borgia. Dopo alterne vicende, la costruzione subisce un importante restauro nel corso del XX secolo, ad opera dell’ingegnere Zanvettori. Il castello di Gradara, oggi visitabile, è piuttosto grandioso ed è composto da più ambienti e da un grande cortile. Si può ammirare il mastio ed il palazzo. Proprio qui si trova la stanza nella quale Paolo e Francesca furono scoperti e trucidati. Il loro infelice amore è stato narrato nel V canto dell’Inferno dove Dante colloca i due amanti, rei di aver ceduto alla passione dei sensi. Giovanni, Giangiotto, Malatesta aveva sposato la bella Francesca da Polenta, portandola a vivere a Gradara. Proprio qui, la giovane Francesca conosce Paolo, fratello di Giangiotto, un giovane colto e bello. Paolo e Francesca si innamorano di un sentimento forte ed immortale che li porterà alla morte quando Giangiotto, scopre il tradimento giustiziandoli con la sua spada. Nonostante la morte, i due giovani amanti continuano a restare uniti e ad amarsi finendo, secondo Dante, nel girone dei lussuriosi.

Gradara, attività ed attrazioni

Il borgo di Gradara offre molte attrazioni come il museo storico che espone oggetti e reperti del mondo contadino e passeggiare nelle sue strade suggestive costellata da abitazioni storiche. Da visitare il teatro comunale e la Chiesa del Santissimo Sacramento, edificata sul finire del 1500; al suo interno si trova un prezioso organo settecentesco. Un importante monumento di Gradara è la Chiesa di San Giovanni Battista di origine medioevale che custodisce un crocifisso ligneo molto particolare e risalente al 1400. Nel borgo si possono acquistare prodotti tradizionali come i pregiati vini del territorio e l’ottimo olio extra vergine d’oliva.

A breve distanza si trova Pesaro e il suo grande patrimonio artistico.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>