EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Firenze: una città da scoprire

Comment

Toscana
Firenze: una città da scoprire

Firenze è una città tutta da scoprire, meta prediletta del turismo internazionale, ricca di storia e di cultura è affascinante in ogni suo aspetto.

La bella città toscana risulta essere tra le desiderata del turismo europeo e mondiale, prenotare camere a Firenze significa decidere per tempo la nostra meta di viaggio.

Firenze: tra chiese e basiliche

Firenze è città di arte e di bellezza, scoprirla attraverso un itinerario di chiese e basiliche significa amare l’arte, la storia e la cultura.

La Cattedrale di Santa Maria del Fiore è la prima tappa: si tratta diuna imponente Chiesa in stile gotico,  iniziata alla fine del XIII secolo da Arnolfo di Cambio, caratterizzata dalla   bellissima cupola.

Santa Maria Novella è una delle chiese più importanti in stile Gotico in Toscana. Progettata in esterno da Fra Jacopo Talenti e Leon Battista Alberti è un capolavoro di finiture delicate ed imponenti nel contempo. La visita all’interno   è fondamentale infatti qui si possono  ammirare la Trinità di Masaccio, gli affreschi del Ghirlandaio nella Cappella Tornabuoni e il Crocifisso di Giotto.

Il  Battistero di San Giovanni, è una bella ed antica struttura che con una pianta ottagonale ed una particolare cupola con otto spicchi coperta all’esterno da un tetto a piramide. Anche qui come in quasi tutta l’architettura fiorentina di Firenze si notano i  marmi bianchi di Carrara e marmi verdi di Prato, caratteristici dell’architettura romanica fiorentina.

Scoprire Firenze: i  giardini

I Giardini caratterizzano Firenze come nessuna altra città di Italia. Belli da vedere, artistici ed accoglienti devono essere parte di un viaggio alla scoperta della città.

  • Il Giardino delle Rose , visitarlo in primavera è perfetto, il periodo consigliato è  tra maggio a giugno, quando le oltre 350 varietà di rose sono in fiore e tante altre piante danno il meglio di sè. Non solo piante e fiori ma anche ben 12  sculture dell’architetto belga Jean-Michel Folon, sono inserite nel bel contesto verde.
  • Il  Giardino Bardini  è caratterizzato con il doppio ingresso da via dei Bardi e Costa San Giorgio. Bello e maestoso si colora di viola tenue grazie ai suoi glicini. Spettacolare poi è il giardino all’inglese,uno dei più belli di Firenze e  la Kaffeehaus.
  • Il Giardino Boboli, un must da scoprire a Firenze. Situato alle spalle di Palazzo Pitti, è uno dei giardini più belli del mondo: romantoco, imponente e dolce si tratta del giardino per antonomasia. Visitarlo sarà come scoprire un angolo segreto conservato nel cuore di ognuno di noi.

Una visita a Firenze poi non può prescindere dal passeggiare nel centro, visitare gli antichi e maestosi palazzi, conoscere l’arte conservata nei musei, sostare lungo l’Arno, ascoltare i profumi del buon cibo, assaggiare un ottimo chianti e gustare una bistecca.

Leave a Reply