EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Due proposte di viaggio per famiglie per scoprire Merano e nei suoi dintorni

1 Reply

Consigli

Due proposte di viaggio per famiglie per scoprire Merano e nei suoi dintorniIdeale per le famiglie, il territorio della città di Merano e dei suoi dintorni in ogni stagione soddisfa le esigenze di appassionati di natura, sport, cultura, enogastronomia, shopping e anche di chi ama rilassarsi. Suggeriamo, a questo proposito, due itinerari per famiglie con bambini; uno più indicato per un viaggio alla scoperta della cultura e della storia dell’area di Merano, mentre, il secondo indicato per chi ama la natura e gli animali.

Prima proposta
L’ArcheoParc, a Madonna di Senales, è un museo con un percorso dove sono state riprodotte le case in legno in cui vivevano i nostri antenati e dove è possibile rendersi conto delle difficoltà e del grande lavoro che era necessario, anche solo per prepararsi da mangiare. Sono organizzate attività in cui i piccoli visitatori possono prendere parte, come la lavorazione dell’argilla, l’utilizzo della pietra focaia, la conciatura e la cucitura delle pelli. Il Museo è aperto dal 1 giugno al 2 novembre, dalle ore 10 alle ore 17 e il costo per una famiglia di due adulti con figli sotto i 18 anni è di 23,00 euro. Per informazioni: http://www.archeoparc.it

Castel Tirolo, invece, ha per I bambini una piccola sala dove è possibile indossare abiti da cavalieri e principesse medievali, realizzati dall’artista Carmen Muller, per farli sentire protagonisti dello storico contesto del maniero. I genitori nel frattempo hanno la possibilità di ammirare la meravigliosa architettura di questo castello del Medioevo, il museo interno con preziosi oggetti, armi e testi dell’epoca, il camminamento di ronda, la corte interna e la bellissima Sala dei cavalieri. Nel periodo estivo-primaverile, inoltre, presso il Castello sono organizzati numerosi eventi. Il Museo è aperto dal 14 marzo all’8 dicembre 2014, dalle ore 10 alle ore 17, tutti i giorni escluso il lunedì (in agosto fino alle ore 18). Il prezzo del biglietto per una famiglia composta da due adulti con bambini, fino ai 14 anni, è di 14,00 euro. Per informazioni: http://www.schlosstirol.it

Un’altra proposta molto interessante è Mondotreno a Rablà: la più grande installazione di ferrovie in miniatura d’Italia. Mondotreno riproduce il mondo reale attraverso plastici sorprendenti che ricreano i paesaggi e le architetture dell’Alto Adige. Inoltre ha anche una parte interattiva dove grandi e bambini possono divertirsi a manovrare treni e toccare i materiali in libertà. I giorni e gli orari d’apertura sono dal 1 aprile fino al 9 novembre 2014 da martedì a domenica, dalle ore 10 alle ore 17. Lunedi giorno di riposo. Il prezzo per una famiglia con un bambino, fino a 18 anni, è di 20,00 euro. Per informazioni: http://www.eisenbahnwelt.eu

Seconda proposta
Per chi ama la natura i Giardini di Castel Trauttmansdorff sono un angolo di paradiso dai colori e profumi deliziosi con cui le innumerevoli specie botaniche catturano e inebriano i visitatori. Da non perdere la nuovissima Serra con Terrario (al suo interno flora e fauna esotiche) e una particolare collezione di piante e animali come le rane asperse africane, le cavallette egiziane, i ragni giganti e gli insetti stecco indiani. I Giardini di Castel Trauttmansdorff sono aperti dal 1 aprile al 31 ottobre 2014, dalle ore 9 alle ore 19 e dal 1° al 15 novembre dalle ore 9 alle 17. Il prezzo del biglietto dei Giardini e del Touriseum (il museo della storia del turismo in Alto Adige), per famiglie composte da 2 adulti con bambini sotto i 18 anni è di 25,00 euro. Per informazioni: http://www.trauttmansdorff.it

Assolutamente consigliata, non solo per chi ama gli animali, la visita al Centro Recupero Avifauna di Castel Tirolo, dove sono salvati, aiutati, nutriti e rimessi in libertà rapaci feriti e in difficoltà. Il momento più affascinante e spettacolare della visita è quello della dimostrazione di volo dei rapaci, durante il quale si può assistere al volo di aquile, avvoltoi, falchi, poiane e gufi e conoscerli da vicino. I giorni e gli orari d’apertura sono dal lunedi al giovedì, dalle 10.30 alle 17.00 e i prezzi sono 9 euro per gli adulti e 7 euro per bambini (dai 6 ai 13 anni). Per informazioni: http://www.gufyland.com/it/

Per fare quattro passi “al trotto” c’è il maneggio Sulfner ad Avelengo, dove è possible prendere lezioni di equitazione oppure organizzare gite a cavallo (20,00 euro per 1 ora), un “breve tour” guidato (7,00 euro all’ora) o gite in carrozza (60,00 euro per 1 ora). Informazioni e prenotazioni si possono avere direttamente al numero di telefono +39 339 5030381.

A disposizione di tutti i numerosissimi Sentieri d’Acqua Meranesi, cioè i canali di irrigazione dei campi che i contadini in passato hanno costruito per garantire l’acqua ai loro terreni e che oggi costituiscono una fitta rete di percorsi per passeggiate a piedi o in bicicletta, alla scoperta di scorci e di paesaggi incantevoli. Per informazioni: http://www.meranerland.com/it/temi-diviaggio/ attivita/consigli-della-redazione/i-sentieri-dacquameranesi. html

Infine, un aiuto molto valido nella ricerca dell’alloggio migliore sulla base delle esigenze personali è il sito del Consorzio del turismo di Merano e dintorni: http://www.meranerland.com/it.html